oui;
Lv 5
oui; ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

MI SENTO UNO SCHIFO... sempre inadeguata...!...!?

mi sento sempre inadeguata alla situazione. Mio padre pretende che io sia la più brava della classe,e che abbia tutti nove. Sono abbastanza brava a scuola, l'unica insuffiecenza del 1° quadrimestre è stata in matematica...

Non ho veri amici, sono tutti falsi quelli che ho. Rimango sempre, e incofutabilmente da sola. Il ragazzo che mi piace da due anni mi Odia con tutto il cuore. Tutti pretendo troppo da me... credono che io possa essere più bella, più dolce, più educata, più magra, più brava a scuola, più. Io non sono un più... posso giusto essere considerata un meno... Vogliono troppo da me! a scuola sono brava, senza studiare neahce tanto per di più!! ma poi, una volta che chiedo di mancare ad un compito in cui nn mi sento preparata, non me lo concedono. non sono mai mancata ad alcun compito, ad alcuna interrogazione... e non me lo lasciano fare. Non ho nessun talento...

Aggiornamento:

dicono che so scrivere abbastanza bene... ma alla fine essere bravi a scrivere non serve a niente a livello di concretezza… sai scrivere! E allora? Nn mi serve a prendere la sufficienza in matematica saper scrivere. A volte mi chiedo qual’è il mo scopo nella vita… tutti hanno uno scopo nella vita… ma nessuno conosce il proprio. Almeno io dico così… il mio scopo nella vita e far sentire gli altri migliori, essendo io obbiettivamente una mer!da… sono il moscerino sul parabrezza della vita dei miei genitori e dei miei amici…. Ecco cosa sono…… non porto mai nessuna soddisfazione nelle altre vite… solo delusioni, solo incazzature… answeriani… aiutatemi voi… non so in che modo, no lo so, ma aiutatemi… non ci sono mai le parole giuste… però tentate…!

Aggiornamento 2:

x alice... a proposito del libro... uno dei mie sogni impossibili è proprio poter publicare il mi libro... non per smania di ricchezza o di popolarità... ma solo per aiutare coloro che nn riescono a sognare... un libro a volte, una frase, una situazione in cui ti ritrovi leggendo poche righe....ti possono aiutare a migliorare te stessa... o amgari ti bastano per farti sognare un pò!!!!

io il .libro l'ho scritto, e ed è una delle poche cose di me di cui vado fiera... quel libro sono io... pensieri, tristezze, allegria, paura, confusione... tutte stampate e indelebili sulla carta...

sono sicura che riusciremo a publicare un libro!

diventeremo delle grandi... e se nn ci riusciremo... bè sarà sempre un bel ricordo no?

tutti abbiamo un libro nel cassetto... è solo che pochi trovano dentro di loro la voglia e la tenacia di scriverlo!

42 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Posso capire cosa provi. per anni ho fatto solo quello che gli altri mi chiedevano. ho fatto del mio meglio solo per fare contenti gli altri. ignorando i MIEI di bisogni.

    Poi ho realizzato che rendendo felici solo gli altri non andavo da nessuna parte. era come non avere una vita mia. e ho deciso di "reagire". ho trovato nuovi amici. (se vuoi, mandami una mail....^^) e ho scoperto che nella vita non è bello solo dare. ma è bello anche ricevere.

    a parte una minima gratifica, che cosa ti porta fare tutto quello che piace agli altri? ci hai pensato?

    non ti porterà ad essere più accettata, e scusa la freddezza con cui lo dico...ma è così. anzi, porterà gli altri a volere sempre di più da te...e a stressarti oltremodo.

    Secondo me dovresti iniziare a sbattertene un po' di quello che vogliono tutti. vai bene a scuola, questo è essenziale. se ti può consolare io ho la meda dell'8 rovinata da Algebra. e i tuoi genitori più che arrabbiarsi con te per Matematica dovrebbero semplicemente tentare di aiutarti. prova a dirglielo. "se magari mi faceste prendere ripetizioni, forse avrei una possibilità in più di recuperare!" vedrai che ti ascolteranno.

    ma MAI e poi MAI devi pensare di abbandonare e di lasciare che gli altri ti calpestino. loro non sono nessuno per farlo. tu hai diritto come gli altri di essere srena e felice.

    Per il ragazzo che ti odia: ragiona.....vale la pena consumare il tuo tempo per qualcuno che ti tratta così? il mare è pieno di pesci........no?

    Parlando dei tuoi talenti: vuoi scherzare? hai uno dei talenti più richiesti a questo mondo! sai scrivere! se hai anche creatività, prova a scrivere qualcosa..un racconto, una storia....un romanzo (io l'ho fatto......ben 118 pagine di word, e avevo 13/14 anni ^^') e se ti piace prova a farlo pubblicare. ^^ in bocca al Lupo!

    In conclusione......tu devi essre LIBERA di fare quello che fa stare bene te. i tuoi non ti lasciano stare a casa? FAI FUGA. trovati una delle tue" finte amiche" e faci fuga.....stai fuori un giorno...poi firma falsa e bona lè......magari scoprirai che non è una "falsa amica" ma potrebbe anche solo essere che non ti conosce bene. non sa come ti senti...non può capirti e quindi prosegue nella tua direzione senza mai "incontrarsi" coi tuoi pensieri....come due parallele. ^^ prova!

    In altre parole.....GODITI LA VITA. è tua. ne hai una. devi fare quello che piace a te. non quello che piace ai tuoi genitori, o agli altri.

    In Bocca al lupo...e per quello che vale....scrivimi una mail...potremmo diventare amici ^^

    Fonte/i: per Alice: XD abbiamo dato quasi gli stessi consigli...^^ il fatto è che io di solito ldo la mia risposta senza leggere per non farmi influenzare..XD è bellov edere che c'è anche chi la pensa come te ^^
  • 1 decennio fa

    Tante volte mi sento cm te, ti capisco a pieno e mi vengono i nervi a leggere qll ke hai scritto, xkè diamine, mi ci ritrovo! Ma lo sai qual'è il punto??? Il punto è fregarsene! Tu puoi anke continuare a fare qll ke gli altri ti fanno fare, ma la cs ke devi aggiungere alla tua vita, è fare qualcs ke piace a te. Io col tempo hao imparato ke se nn stai bene cn te stessa, cn gli altri nn starai mai bene. Puoi essere circondata da un milione di xsn, ma se stai male, sei sl cmq. Xciò xkè nn inizi a kiederti cs piace a te? Nn ti dico di pensare al futuro, anke io qnd ci penso mi vedo un murio davanti e sto male, devi sl pensare a ora. Devi fare qlcs ke ti piace, trovare una passione... mi hanno detto ke tt hanno bisogno di una passione, xkè sarà qll ke nei momenti difficili ti tirerà su. Trova uno sport ke ti piace, suona uno strumento, cakkio, fai qlcs x te stessa e basta. Nn pensare a cs è stato o a qll ke sarà, cn l'età ke hai, x te devi esistere sl te! Fare qll ke vogliono i tuoi e fare qll ke vuoi tu, sn 2 cs ke si possono conciliare, e se i tuoi nn ti lasciano fare qlcs, tu gli devi parlare, xkè se loro nn ti fanno svagare un po', vivere la tua vita, tu sarai sempre stressata, di conseguenza complessata e distratta nello studio. Parla cn i tuoi, credimi, devi farlo, ma cn calma e senza litigare, io parlo x esperienza, le urla nn risolvono nnt, le parole nn dette kiudono delle porte. E se pensi di nn piacere a nessuno, è anke xkè tu ti senti nulla, e forse nn ti apri abbastanza, nn sei davvero te stessa. Tu nn sei tt voti e scuola. Devi farlo capire. Fatti una dannata rivoluzione, prima mentalmente, e poi materialmente. Cavolo, tu nn sei inferiore a nessuno, forse nn hai talenti, ma talenti x le ragazze di oggi vuol dire essere belle, popolari, ballare bene in disco, ecc... qst sn caratteristike suxficiali, nn talenti veri e propri. Se cerki,e ricerki, scoprirai ke qlcs di particolare lo hai. Apri la mente, apri gli okki e inizia a cambiare la vita ke ti fa skifo, fallo.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    mandali affanculo!!! nn ti meriti di essere trattata così!!! Tutti hanno i propri limiti e gli altri nn ci possono fare niente, se vogliono e così se no ke nn ti rivolganoo neanche la parola!!! Tranne i tuoi genitori eh!!! Ciao e fammi sapere cm va!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anch'io ho sempre avuto gli amici falsi, adesso non ho amici. Mi dispiace un po', ma so che la colpa nn è mia perchè mi reputo simpatica... sono gli altri che ci perdono! E quindi non ti demoralizzare, prima o poi troverai un vero amico anche se ti posso dire che gli amici veri non esistono (nn è per metterti giù, è per esperienza personale).

    Anche mio padre vuole che porti a casa dei nove, ma il mio massimo massimo è otto. Digli che si deve accontentare, che quello è il massimo che puoi fare (se è così). Chiarite la situzione, ma tuo padre cmq ti dice così perchè vuole il tuo bene. Forse sa che puoi fare di meglio e gli sembra un peccato che tu sprechi la tua intelligenza.

    Tutti pretendono troppo da te per due ragioni (successo anche a me, mi sento molto vicino a te adesso)

    1) Hai potenzialità, puoi fare di meglio ma non vuoi affaticarti

    2) Gli altri non riescono a migliorare e rompono le scatole a te... invidiosi dire (tranne tuo padre)

    Poi non devi cambiare te stessa, non devi diventare più dolce, più magra (ma siamo pazzi??? Poi ci chiediamo perchè ci sn così tante anoressiche) o più dolce. Sii te stessa. Queste critiche non ascoltarle nemmeno, nn sono costruttive.

    A scuola puoi fare di più!! Sono sicura... e scusa se te lo dico i tuoi fanno bene a nn farti mancare a un compito, anche se è la prima volta. A me è successa la stessa identica cosa, e poi mi ci sono abituata e nn volevo andare anche agli altri compiti... ero diventata svogliata. Nn ti conviene saltare i compiti in classe.

    Hai talento, eccome!! E ne hai uno fantastico che piace anche a me (praticamente siamo uguali!!). Scrivere non servirà per la matematica, ma è un'ottima attività lo stesso.

    Coltivalo e forse diventerà una tua passione! Adesso stai passando un momento difficile, la scrittura aiuta molto meglio di una persona. Scrivi, sfogati, inventati trame che diano spazio alla tua fantasia. Ho scoperto che la lettura e la scrittura possono consolare meglio di chiunque altro. Ti consiglio di nn abbandonare questo tuo talento!

    Non hai un sogno?? Non ci credo, sei solo confusa. Se fai chiarezza nel tuo cuore, non ascolti le critiche non costruttive vedrai che capirai qual è il tuo vero sogno (Scrivere un libro, magari!! No, questo è il mio...)

    Il ragazzo che ami ti odia?? Non ti merita nemmeno un po'. Lascialo stare, non sa cosa si perde. Non puoi soffrire standogli dietro. Frequenta altri tuoi coetanei e vedrai che ne troverai uno molto migliore. Nel mare ci sono tanti pesci!!

    Spero di esserti stata d'aiuto... se solo ci fosse stato qualcuno che mi avesse aiutato quando mi trovavo nella tua stessa situazione!!! Ma la mia medicina è stata la scrittura, provaci anche tu e lascia stare quel ragazzo!! E' una mer.da

    My self: ma io sono la tua fotocopia e tu sei la mia fotocopia!! Anch'io non scrivo per popolarità ma per dare sfogo alla mia fantasia e ai miei sentimenti. Il mio libro lo sto per finire e pero di pubblicarlo, anche se sarà durissima! Ma non per questo devo smettere di sognare!

    Anch'io vorrei far sognare gli altri, perchè molti libri mi hanno fatta sognare quando mi sentivo male.

    Io ti do un consiglio: quando litighi con qualcuno, o capisci di non avere amici e di essere sola (questa sn io) focalizza la tua attenzione sul libro. Scrivi e pensa alla pubblicazione, ai tuoi lettori, ecc. Sogna, ma resta anche nel mondo reale.

    Spero che realizzeremo i nostri sogni.

    QUando pubblichi, avvisami!!!

    P.S.: cmq scrivi bene, anzi benissimo. La tua domanda mi ha fatto... nn so come dire, emozionare!! Vai così!!

    Fonte/i: prali_lord... sì più o meno gli stessi consigli. Ma rispetta alla mia risposta io apprezzo la tua. Hai scritto qualcosa che io non so fare e quindi consigliare agli altri: GODERMI LA VITA
    • ?
      Lv 4
      6 anni faSegnala

      Saranno anche passati 6 anni ma il problema di non aver amici e dire che è colpa degli altri è un problema NOSTRO, della NOSTRA testa, siamo noi che se una persona per 3 secondi non ci guarda pensiamo che non voglia essere nostra amica!ho commentato solo x le persona che leggeranno in cerca di consi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ... non so se è capitato a tante persone ma è capitato anche a me.. le crisi vengono e vanno.. i pensieri raffiorano a 15 anni come possono farlo all'improvviso a 20 anni..io ti dico di non permettere agli altri di condizionare la tua vita.. non permettere agli agli di scoraggiarti in niente.. fai sì il tuo dovere, ma fallo anche con piacere.. studiando puoi avere molte soddisfazioni, e prima che lo siano gli altri devi essere tu soddisfatta di te stessa.. nessuno ti può amare, o si può avvicinare al tuo mondo se tu non ti ami, se tu non lo fai avvicinare... fai valere ciò che pensi, e imponiti anche con i tuoi se è necessario.. perchè loro vogliono il meglio per te, ma sbagliano nei modi e poi se pretendono che tu primeggi in tutto quando a te non è quello che interessa faglielo capire... spesso le persone migliori sono quelle che non si notano... il talento in qualcosa lo puoi sempre scoprire.. e poi coltivare.. quando trovi qualche cosa che ti piace interessati di più, magari scoprirai che è la tua passione... e poi guardati dentro e scopri anche come sei brava in mille cose e non te ne sei mai accorta.. e puoi fare sempre di più... datti fiducia, dico sul serio e sii te stessa.. le mie parole forse sembrano banali ma non lo sono.. forza! vedrai che starai meglio! chiama un amico e vai a prenderti un gelato e se te la senti sfogati! abbi più fiducia anche negli altri ok?!... vedrai che starai meglio..

  • 5 anni fa

    Che pippe mentali vi fate, siete giovani avete la salute e manco sapete della ricchezza che possedete

  • 5 anni fa

    fregatene degli altri si te stessa

  • Anonimo
    1 decennio fa

    comportati come ti senti tu...prima o poi troverai lo scopo della tua vita----e se proprio un giorno non vuoi frae un compitoe i tuoi non ti lasciano stare a casa vai e fai qll che puoi non devi sempre portare a casa i voti migliori....se non ce l'ha fatta a studiare pazienza rimedierai la prossima volta...FATTI CORAGGIO E FATTI VALERE...un bacio

    ps.per la matematica non posso aiutarti...anke io sono un frana ma se posso darti un consiglio: se non riesci negli esercizi prova a stusiarti motlo bene la teoria e chiedi al prof di recuperare con un'interrogazione...soprattutto ora che manca poco a fine scuola non penso che ti negherà un possibilità|!!!!!!!!!!! ariciao e baci

  • 1 decennio fa

    Trovare lo scopo della nostra vita a quest'età così giovane è impossibile, cara!

  • 1 decennio fa

    guarda ti capisco perche anche io sono cosi e lo sono tutt'ora...cerca di far capire agli altri che non possono e non devono pertendere cosi tanto. Per quanto riguarda quel ragazzo LASCIALO PERDE!! Fidati non ti merita. Per i tuoi genitori fagli capire che piu di cosi non puoi fare!! Per quanto riguarda il talento purtroppo non so la tua età ma cmq il talento non è necessario averlo e poi lo dovrai ancora scoprire....Per gli amici beh cercatene altri insomma siamo 5 miliardi se non di piu su sta terra un'amico sincero lo trovi!!!! spero di averti aiutato!!! baci!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.