Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Quante volte hai esaminato te stesso per scoprire le origini del silenzio di Dio nella tua vita?

Prendi dei provvedimenti che potranno indurlo a rompere il silenzio?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Carissimo,

    bellissima domanda... davvero.

    Tutti i giorni esamino il mio rapporto con Dio.

    Possiamo verificare con semplicità che il silenzio di Dio nella vita degli esseri umani è dovuto solo al nostro perderci, dimenticandoci di Lui.

    Dio ci pensa ogni giorno, ma non invade la nostra vita.

    Mi piace pensare che Cristo bussa al mio cuore... Ma io devo sentirlo...e devo aprirgli... Quale modo è più vero per essere amati? e per sentirsi amati?

    Cristo bussa... Vuol dire che mi ama... Io lo sento... gli apro...Vuol dire che l'amo. Anche se credo che siamo degli illusi quando diciamo di amare Dio. E' Dio che ci ama tantissimo. La preghiera... è meravigliosa.. senti la presenza di Cristo dentro di te, senti la Sua voce... il Suo abbraccio caloroso... il Suo immenso Amore... Lodare Dio diventa qualcosa che le parole non possono spiegare. Invano la logica potrà mai spiegare la Fede.

    Quando l'uomo non si rivolge a Dio, quando l'uomo mette tutta la sua attenzione sui problemi della vita... mette da parte Dio. Quello stesso Dio che gli dice ." Cerca prima il Regno di Dio e tutte le altre cose vi saranno sopraggiunte...".

    Quello stesso Dio che riveste di colori iprati... dona cibo agli uccellini...quanto più penserà ad ogni esigenza nostra... A Colui che conosce ogni capello che abbiamo in testa, a Colui che non dorme nè sonnecchia...a Cristo nostro, Dio fattosi carne per espiare tutti i nostri peccati, nella totale consapevolezza che da soli noi siamo insufficienti... piccole creature destinate a fallire senza il Suo Amore.

    Rifugiarsi in Dio, vivere sotto la Sua ala protettiva... dimorare almeno nei cortili della Sua casa... vuol dire che quel silenzio nonarriverà... e sarà solo Amore in ogni giorno della nostra vita. I giorni neri saranno trasformati dalla grazia di Dio, con la quale otteremo nuove forze, nuovo vigore... Con la quale avremo in cuore di nutrire la Gioia di appartenerGli... Una gioia che prorompe.. che rompe tutti gli argini... che esplode in una Fede di Fuoco perchè fatta d'Amore Immenso.

    Beato colui che viene nel nome del Signore... Beato colui che non si arrende e arriva fino all'ultimo dei giorni...

    Inciamperemo... cadremo...ma Lui, se noi lo vogliamo, ci raccoglierà tutte le volte con Amore...

    Dio ha così tanto amato il mondo da aver donato al mondo per la sua salvezza l'unigenito figlio...

    Che Dio ti benedica sempre

    Alba

  • 1 decennio fa

    Se ogni giorno esamini te stesso vedi sempre che sei mancante in qualcosa, il tempo vola e fra tutte le cose da fare Dio passa dietro gli impegni. Da quando mi sono accorta di questo prego i ogni momento, in macchina negli attimi di pausa, e mentre stiro pulisco ecc cerco sempre di avere un rapporto diretto con Lui lodandolo, ringraziandolo, ultimante lo lodo con le canzoni di Salmè, ma l' importante è che ogni giorno lo iniziamo e finiamo avendo un filo diretto con Lui.

    Il Silenzio di Dio non è altro che una nostra mancanza di rapporto con Lui, Dio è sempre vicino a noi e noi che ce ne dimentichiamo, Lui ci ama di un amore immisurabile, quello che gli diamo noi in confronto è veramente poco. Cerco di crescere ogni giorno in questo ringraziandolo per ogni più piccola cosa e chiedendo il Suo aiuto in ogni decisione. Più leggi la Sua Parola più ti nutri dell'acqua che sgorga dal Suo trono e più la tua vita viene vivificata, Amen.

    Di ti benedica.

  • marigo
    Lv 5
    1 decennio fa

    sembrerà strano, ma in questi silenzi sono sempre in contatto con Dio. Lo sento ogni momento.

  • kyla
    Lv 4
    1 decennio fa

    Bhe, tutte le volte che non sono stata felice, che sono stata insoddisfatta di quello che facevo...Ma nn penso che sia Lui a stare in silenzio, sono io che nn voglio ascoltarlo, perchè per ascoltarlo ci vuole coraggio, amore...e nn sempre riesco a trovare la forza di tirarlo fuori di me. Devo ancora camminare tanto...ma chissa, forse prima o poi riuscirò a capire la Sua volontà e a farla mia!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    L' immagine che mi ero fatta di Dio da piccola, era quella di un mago, che con la sua bacchetta magica avrebbe dovuto realizzare tutti i miei desideri. Logicamente non è stato così, e ho smesso di credere nelle favole. Fino a quando, provata nella vita, da disgrazie e malattie, mi sono trovata a " cercarlo" per non soccombere.......e Lui si E' rivelato. Ho capito che Lui si manifesta soprattuto nelle piccole cose che mi danno forza, non servono effetti spettacolari. Mantengo il cuore e la mente aperta .....è allora che posso " vederlo e sentirlo".

  • Per troppi anni cercando di vivere con le mie forze,io ho tappato la bocca a Dio,(anche se la vocina della coscienza la si sente dentro)quando mi sono chiesta il perchè di tanta sofferenza ed ho scoperto che Gesù è venuto per darci vita e vita in abbondanza,ha preso su di se le malattie e i miei peccati,ho capito che la mia vita poteva cambiare,ora so cosa vuole da me e sono felice di seguirlo,Gesù ha detto:senza di me non potete fare nulla,ora con Lui faccio quello che mi chiede,il silenzio di Dio cè quando uno non lo vuole seguire,altrimenti parla,eccome se parla,meno male,Dio ti benedica.

  • 1 decennio fa

    se dio mi ama veramente non puo tenere il broncio con me come un bambino di 5 anni.

    quindi che mi sveli la sua presunta esistenza e io allora potrei rimediare

  • 1 decennio fa

    in realta',mai ?o forse tutti i giorni?non saprei e sai perche'?perche' IL Dio ,e infinitamente perfetto,perche' io possa essere degna della sua attenzione. vedi....i problemi sono tanti nella vita...in questa vita ,che e la cosa piu' preziosa che ognuno possa donare agli altri...(non a se' stessi)ma finche' dio ci fara' il dono di poter respirare ....dio ci parla,nel silenzio comunica nel migliore dei modi...... ti pregherei di non assegnare migliori risposte,la tua domanda e troppo importate ,per poter giudicare i punti di vista....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    esami interiori c'è ne sono stati e c'è ne saranno altri,

    ma non credendo in dio, "il suo silenzio" per me è ovvio.

  • 1 decennio fa

    Dio non è mai silenzioso.E' sempre in attesa delle nostre preghiere come un buon padre fa con i figli.Purtroppo siamo noi che siamo sordi e non lo ascoltiamo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.