Non è possibile...?

Martedì il nonno di una mia amica è andato in pronto soccorso lamentando forti dolori all addome...L hanno rimandato a casa dicendo che non aveva niente..Giovedì è stato ricoverato e operato di urgenza di peritonite...L operazione è andata bene ma poi hanno sbagliato le medicine provocandogli un infarto che gli è... visualizza altro Martedì il nonno di una mia amica è andato in pronto soccorso lamentando forti dolori all addome...L hanno rimandato a casa dicendo che non aveva niente..Giovedì è stato ricoverato e operato di urgenza di peritonite...L operazione è andata bene ma poi hanno sbagliato le medicine provocandogli un infarto che gli è stato fatale...L unica cosa che è riuscita a dire la mia amica è stata tra le lacrime:'per me è inconcepibile che solo lunedì stessimo tranquillamente giocando a carte e ora sia rimasta solo una foto...'
Scrivo questo perchè la gente deve sapere in che condizioni siamo nel 2008,non si può morire per l incompetenza dei medici.Vi dico solo che il funerale è stato rimandato perchè l anestesista presente all intervento ha voluto vederci chiaro e ha richiesto l autopsia...accendete una stellina e fatela girare,la gente deve sapere.
Aggiorna: E inconcepibile...Mio nonno morì nel 2000 in seguito a un trasfusione di sangue infetto(epatite)...l epatite si evolse in cirrosi che divenne tumore al fegato e non gli lasciò scampo..Come se non bastasse anni prima in seguito a un errore in un operazione a un piede che doveva risolversi in un taglietto di pochi... visualizza altro E inconcepibile...Mio nonno morì nel 2000 in seguito a un trasfusione di sangue infetto(epatite)...l epatite si evolse in cirrosi che divenne tumore al fegato e non gli lasciò scampo..Come se non bastasse anni prima in seguito a un errore in un operazione a un piede che doveva risolversi in un taglietto di pochi punti,furono costretti ad amputargli la gamba al altezza della coscia....
Senza parole davvero..
11 risposte 11