Patty85 ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

Avete mai aiutato la vostra gatta/cagna a partorire?

Vi spiego, io ho una gatta che ha già tipo 8 anni...ma ogni volta che deve partorire è uno stress, viene in braccio, si butta sopra ai piedi, miagola continuamente...insomma chiede molta attenzione, nn ci lascia in pace! Un'altra che purtroppo ora è morta faceva lo stesso. Il giorno del parto uno stress continuo! All'ora del parto devo portarla nello scatolone preparato x il gattini, stare lì con lei, massaggiarle la pancia...insomma assisterla come un marito farebbe con la moglie! E' capitato anche a voi? Tutte le gatte fanno così o certe sono + "umanizzate" e hanno + bisogno del calore dei padroni?

Aggiornamento:

Faccio una precisazione perchè mi sono spiegata male: lo stress che intendo io è uno stress positivo! Mi rendo conto che può nn essere interpretata bene la mia domanda...anzi, l'ho fatta perchè volevo sapere se anche voi avevate vissuto la gioia di poter aiutare un vostro animale a partorire! Ho notato che la mia gatta quando è incinta è il doppio + affettuosa e, cosa ancora + strana, nn va MAI da mio padre...solo da me, mia sorella o mia madre, tutte donne. Sebbene mio padre la coccoli e la vizi in questo periodo di gestazione nn ci va mai...secondo me il filo che collega le femmine, di qualsiasi razza animale siano, è molto forte

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se vivono sempre a contatto con gli umani e in casa credo sia normale che si umanizzino se invece vivono per strada non si farebbero avvicinare per nessun motivo da nessuno in quel momento....Io ho una gattina di nome Lucy che la prima volta che ha partorito ha cercato la mia vicinanza ma poi visto che non si muoveva a partorire io sono andata a dormire e la mattina ho trovato i mici già nati ma lei era ancora piccola ne ha avuti tre ma all'ultimo micio nato che era in un angolino per terra attaccato alla placenta ho dovuto tagliare io il cordone ombelicale...ma poi lei li ha curati cresciuti con un amore assoluto e li ha allattati fino a 6 mesi....Proprio quest'ultima micina nata l'ho chiamata Baby e una settimana fà mi ha regalato 4 bellissimi mici (2 purtroppo sono morti) e io la sera ho notato che era agitata stava per partorire e non s staccava da me ma come s è appoggiata sulla coperta e aveva le contrazioni io ho avuto paura a toccarla pensavo d fargli più male ke bene e xciò anzichè aiutarla io gli ho portato la sua mamma gatta (che aveva partorito di nuovo circa 2 settimane prima) che l'ha aiutata in tutto e per tutto io sono stata lì tutto il tempo a fargli le carezze.....è una cosa stupenda....la dolcezza che hanno...dovresti apprezzare che t cercano in un momento così particolare!!Adesso sono così dolci hanno 2 mici ciascuno tranne ke 2 hanno gìà 3 settimane (quelli d lucy) sono belli grandi e 2 solo una settimana (quelli di baby) e si coricano come a formare una 0 e i gattini prendono il latte un pò da una e un pò dall'altra....che tenerezza che mi fanno...Ciao...

  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ritieniti, privilegiata, vuol dire che la tua gatta ti ama molto è ha fiducia in te! LA mia faceva lo stesso, pensa ha avuto 7 cuccioli, e li faceva vedre agli altri solo se io ero presente.

    L'ho aiutata io a partorire eprima e dopo non mi si scollava di dosso. Pensa che alla fine, dopo mille preparativi, di scatole e ricerche del luogo ideale, li ha partoriti nel mio letto, metre io le tenevo le zampe, quando aveva le doglie, e la sera prima del parto ha dormito con me.

  • 1 decennio fa

    SI!!!!! e proprio ieri sera ... 4 bellissimi micii ! e uno ho dovuto proprio aiturla molto ad uscire!

    E comunque sono dovuta stare li vicino a lei come mi alzavo mi veniva dietro. E' vero è uno stress molto positivo!

    CIAO

  • 1 decennio fa

    Si, ed è stata ogni volta (4 cucciolate!) un esperienza bellissima!

    La prima volta io e mia sorella eravamo piccole (13 e 8 anni) e la Gatta è andata direttamente da mia madre. Non la faceva allontanare dalla cuccia! Dolcissima

    Poi le altre volte è venuta anche da me e mia sorella, forse sentiva che ora eravamo pronte e potevamo starle più vicino. In ogni caso non è mai andata da mio padre.

    Nell'ultima cuccioolata ha avuto dai problemi, uno dei piccoli era morto, così ha dovuto fare il cesareo e con l'occasione l'abbiamo anche sterilizzata. Per tutto il mese seguente abbiamo dovuto starle intorno e aiutarla con i piccoli perché era troppo debole.

    Sono esperienze meravigliose!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    guarda...la mia gatta ha partorito ben 25 gattini in 5 cucciolate, ed ogni volta di notte o di giorno mi ha cercato, e per me è stato gratificante visto l'attaccamento che ha sempre dimostrato. Leggi questo gesto come la più grande dimostrazione di fiducia e di affetto che la tua gatta può darti: di solito i felini scelgono posti nascosti in cui partorire in pace. Se ha scelto te è perchè si fida cecamente...goditi questi momenti, perchè sono scene che in antura nn vedrai tanto facilmente. ciao!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    no

  • 1 decennio fa

    io lavoro in ambito veterinario e ti devo dire che ci sono gatte che hanno bisogno di sentirsi sicure e quindi vogliono assistenza (tipo la mia che se è da sola a casa non partorisce) e invece ce ne sono altre che si sentono minacciate dalla presenza dell'uomo e infatti diventano aggressive tutto sta nel rapporto che c'è tra la gatta e l'uomo. Comunque brava fai bene ad assistere la tua gattina sai per noi può essere "inutile" ma per loro è una cosa importantissima..!!! ciao kiss

  • 1 decennio fa

    no, non tutte fanno così..io ne ho avute parecchie e ti devo dire che solo due (le ultime) hanno cercato la mia assistenza, c'è da dire che le altre erano libere di entrare e uscire mentre loro erano sempre in casa e che i loro parti sono avvenuti di giorno quando io ero in casa mentre molte volte le altre partorivano di notte..

    Comunque non prenderla come uno stress ma come una cosa speciale, significa che tu la fai sentire protetta, che vi vuole bene e che con voi si trova a suo agio..e poi il parto è una cosa così magica che è bellissimo poterla vivere così da vicino!

  • 1 decennio fa

    Io ho sempre avuto gatte e gatti.

    Quelli che hanno un'indole randagia, che vivono all'aria aperta, per mia esperienza diretta, ti posso assicurare tendono a nascondersi per partorire e non "chiedono" l'aiuto di nessuno. Le gatte docili, cresciute in appartamento, tendono a manifestare irrequietezza, come la tua, si strappano quasi il pelo (gesto istintivo) per creare una tana ai cuccioli, ma soprattutto, scelgono loro il posto dove partorire. Se lei ti cerca è un gesto di grande affetto e fiducia nei tuoi confronti...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I miei cani stanno più tranquilli se ci siamo noi vicino, chiedono aiuto. E' normale per quelli domestici e poi è giusto assisterli e curarli visto che la scelta di prendere un animale è solo nostra, nessuno lo impone.

    Ricorda che puoi chiedere anche il permesso sul lavoro per condizioni legate alla salute degli animali domestici, non solo per i familiari "umani".

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.