myster_sgro ha chiesto in Politica e governoElezioni · 1 decennio fa

ma davvero dell'Utri vuole riabilitare lo Stalliere di Arcore e togliere la Resistenza dai libri ?

in un intervista a klaus Davi per klausCondicio contenitore politico di youTube Marcello dell'utri eminenza nero-grigia

di Berlusconi Testa di Asfalto o Nano ha rivalutato lo

stalliere Vittorio Mangano mafioso e morto in galera di Cancro dicendo che a modo suo è un Eroe

(solo perche in galera non ha detto nulla ai giudici di Silvio, Cesare Previti e Marcello Dell'Utri , sui rapporti di quest'ultimi con la mafia e il riciclaggio di denaro sporco; Poi vuol togliere la resistenza dai libri di storia ; per me siamo alla pazzia e ancora dopo, stiamo già andando alla toilettes .

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Hai letto 1984 di Orwell?

    cosa faceve il potere?

    cancellava continuamente dai libri quello che al grande fratello non tornava utile, modicficava via via i discorsi dello stesso per renderli sempre in linea con quello che al momnento era il più comodo.

    Confronto questo con il cavaliere, ha in mano tutti i mezzi di informazione (e dice di no)

    Rapina le frequenze ad una emiteente private e fa una legge per rendere "legale" il fatto.

    Quando oltre a dire fesserie aggiunge che sei tu che non hai capito, ......

    e altro ce ne sarebbe solo che fa comodo non vedere...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Spero sia una provocazione.

    Magari alle centinaia di partigiani rossi ( esistevano anche partigiani di centro )che nel dopoguerra hanno giustiziato migliaia di ex fascisti. Piaga ancora aperta nella storia della nostra repubblica, piaga aperta perchè nn accettata dalla moderna sx che quasi rinnega anche l' esistenza di Foibe e Gulag

    Ha perso una buona occasione per stare zitto. Proprio lui... il più discusso tra i discussi, il parlamentare che sarà eletto perchè altrimenti incarcerato. Con il rischio che a differenza dello stalliere di arcore... parli.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La Resistenza in effetti non merita di essere inserita nei libri di storia se non per la sua tanto inaudita quanto inutile violenza. Purtroppo nel dopoguerra ne è stata fatta una mitologia, a senso unico, da parte dei comunisti che peraltro non sono stati gli unici partigiani (c'erano anche i democristiani, i liberali, i socialdemocratici, ecc.). E poi, se fosse stato per quei quattro partigiani che stavano in montagna a raccogliere funghi e a scannarsi tra di loro, a quest'ora eravamo ancora qui con i Tedeschi. Ringraziamo piuttosto gli Americani!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non c'è da meravigliarsi mica... Ci sarà di peggio!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Berlusconi non mi stupisce più,al peggio non c'è mai limite

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non dice nessuna minkiata,riferisce le parole di Dell'Utri

    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politi...

  • 1 decennio fa

    Volere cambiare i libri di storia é un vizio di certe persone che non ammettono contraddittorio (Io sono il verbo).però se questi possono dire certe cose lo devono proprio agli eroi della resistenza da cui é scaturita la libertà e la democrazia

    Fonte/i: sentito da persone che hanno vissuto il secolo scorso
  • 1 decennio fa

    Verosimile visto il personaggio!!!Che ci vuoi fare la colpa è di un paese che crede ancora nei miracoli, un paese che si fà incantare da giacca e cravatta e non dai contenuti, un paese che crede che un arci miliardario si interessi dei problemi dei ceti medio bassi.....uno che ha una lista di prescrizioni da guinnes dei primati!!!DIO DENARO!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Che minkiate dici...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.