E' Lecito omettere di versare una parte dello stipendio, non specificando nulla nella busta paga?

Il mio principale mi ha fatto una sorpresa, mi ha versato lo stipendio del mese trattenendo una parte per pagare dell'attrezzatura che mi avevano rubato, custodita nella macchina aziendale. il tutto senza essere menzionato nelle voci della busta.

Può fare una cosa del genere? e secondo poi ... ha il diritto di farsi pagare dell'attrezzatura che mi hanno rubato dalla macchina aziendale?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    forse il datore di lavoro ha fatto un abuso... ma valuta bene il dafarsi..

    se la macchina non è stata forzata oppure non hai più le chiavi... il torto potresti avercelo tu (custodia incauta) e se non hai fatto denuncia... magari potrebbe insinuare che la roba te la sei presa tu....

    lui può sostenere che la busta paga è stata fatta sbagliata... e tu ti ritroveresti ad aver aperto una guerra senza avere armi! tutti possono sbagliare.. se vai dai sindacati.. è meglio che ti trovi un altro lavoro... dubito che dopo una vertenza tu possa rimanere a lavorare lì... chiramente potrebbe essere un tuo diritto.. nella realtà verresti destinato ai lavori più paccosi e magari verresti messo in ridicolo davanti ai tuoi colleghi... e addio aumenti per sempre!!! la cosa più intelligente da farsi, secondo me, è cercare di ragionarci.. parlate.. parlate parlate! se vedi che è irremovibile io ti consiglierei di ingoiare il rospo.. chiedi se è possibile recuperare quei soldi mancanti in qualche modo... se invece ti puoi trovare un altro lavoro... (però stai attento che se la nuova azienda prima di assumerti telefona al vecchio oppure se il nuovo ti classifica come un piantarogne...).... allora puoi anche andare dai sindacati.... ma altrimenti ricordati che se vai dai sindacati tu hai una pistola e lui in realtà ha un fucile!

    in bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    Assolutamente no! Ogni trattenuta della busta paga deve essere opportunamente registrata e notificata a te, nel tuo caso avrebbe dovuto farti firmare un documento che attestava il prelievo (da te autorizzato) e avrebbe dovuto inserirlo in busta paga.

    Quello che ha fatto è appropriazione indebita.

    Generalmente per chi viaggia è poi prevista un' assicurazione che tutela il dipendente e il datore di lavoro per eventuali danni ( incidente d' auto o appunto eventuali furti.)

    Il mio consiglio è di rivolgerti immediatamente ad un sindacato che ti possa tutelare legalmente su questo avvenimento che a parer mio è un vero e proprio abuso.

  • 1 decennio fa

    Prendere subito busta paga, contabile dell'accredtio o dell'assegno con cui ti paga e andare ai sindacati.

    non solo non è giusto ma lui questi soldi non te li poteva nemmeno tenere citandoli in busta perchè se lui non si assicura contro i furti è lui in difetto non tu. tu sei solo una vittima del ladro. bastaa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.