Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

chi di voi è appassonato di bonsai??!?

ho comprato una carmona macrophylla bellissima e mi sono informata su internet per sapere come fare ad averne cura...il problema è che non ho trovato come fare per rafforzarle e ingrandirle il tronco...

in più potreste darmi qualche consiglio generale su come averne cura -possibilmente derivante dall'esperienza e non facendo copia-incolla dai siti che anche io ho visitato - ??

grazie a tutti gli amanti dei bonsai!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Posseggo qualche bonsai, due di questa famiglia (uno di questi l' o' regalato lo scorso mese.

    Come tutti i bonsai ha due esigenze particolari:

    >>><Le irrigazioni.

    A) Mai eccessive altrimenti entrano in funzione le crittogame (funghi) e se viene fatta mancare crea problemi maggiori che in altre essenze, l'evidenza viene denunciata quando è troppo tardi.

    B) Temperatura è una pianta tropicale, quindi non tollera temperature sotto i 10 - 15 gradi (considerale come una pianta di agrumi). (un mio amico in Liguria le tiene all'aperto.

    Altre informazioni ama la luce anche diretta del sole, in estate mettila a mezz' ombra, con una raccomandazione quando la esporrai all'aperto non porla immediatamente alla luce dei raggi del sole, esegui l'operazione in modo graduale.al mattino per una ora e cosi' via nell'arco di una quindicina di giorni, in modo da evitare scottature e defogliazioni.

    Il tronco diventa grosso solo col passare degli anni, puoi tentare di anticipare i rinvasi (ogni anno e di utilizzare vasi più grandi)

    Terra 60/70 %Accadama (è il top per quasi tutti i bonsai) e terriccio.professionale .

    Le concimazioni sono molto importanti, sul mercato trovi validi prodotti segui le informazioni, e per le pinzature (distacco parte apicale solitamente la eseguo ogni 10 -15 giorni)

    In primavera rinvaso, ogni 2 - 3 anni, la potatura generalmente sempre in primavera .

    Ciao.

    Dimenticavo: acqua non dura (questo è stato uno dei motivi per cui ho acquistato un addolcitore.) ed è una essenza che si presta a varie tipi di forma di allevamento.

  • 1 decennio fa

    per ingrandire il tronco usa un ferretto e lo avvalgi attorno alla base del tronco.............poi in estate mettila all'esterno e sopra il terreno mettici un asciugameno bagnato che gli da molta umidità mi racc posti luminosi ma senza luce diretta............concimazione con concime specifico circa ogni mese.........potature regolari e solo di contenimento.........e poi acqua ogni volta che il terreno ne richiede......... in casa lontano da fonti di calore e lontano da condizionatori posizione luminosa ma senza luce diretta...............temperatura ottimale 20 °C

  • 1 decennio fa

    devi andare da qualcuno ben informato ,comunque i bonsai sono troppo carini e non occupano molto spazio ma se non ne hai cura diventano molto delicati

  • 1 decennio fa

    la carmona è una delle piante piu difficili da curare in italia poichè la painta del te necessita di ben altri climi.. bagnala ma non troppo tanto solo e tatno caldo ogni 8 giorni metti concime liquido bonsan costo circa 4€ e una volta al mese concime solidi l'importatne è che siano organici una volta al mese anticrittogramico e insetticida sprai sopra e sotto le foglie

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Il tempo è la sola cosa che serve per ingrandire il tronco.

    Come gli alberi di dimensioni normali,il bonsai segue il ritmo delle stagioni e ogni anno aumenta di un anello il diametro del tronco .

  • 1 decennio fa

    ma ---non esiste una tecnica particolare -solo il passare del tempo,la potatura dei rametti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.