promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniCancro · 1 decennio fa

gli assorbenti interni?

che ci crediate o no si è scoperto che gli assorbenti interni provocano il cancro poichè contengono diossina e un prodotto sbiancante...è consigliato perciò a tutte le donne che utilizzare l'assorbente interno di utilizzare l'assorbente esterno...se non ci credete vi posso dare il num di tel di una dottoressa che vi confermerà ciò che dico

Aggiornamento:

sincera sincera nn so se sn bufale ma in molti mi hanno detto questa cs io uso sl assorbenti esterni e x me il problema non sussiste ma ho deciso di postare qst domanda x tt le donne k utilizzano qst tipo di assorbenti...poi è normale sta a voi scegliere se krederci o meno ma credetemi k nn posto domande finte o stupide su un argomento ks delikato km il kankro...un bacio grandix

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    hai perfettamente ragione e io parlo anche dei pannoloni che usiamo per i bambini

    Quasi tutti noi nati entro i primi anni ‘80 siamo cresciuti con i

    pannolini in tessuto , eppure i nostri figli usano gli usa e getta. Non e’ troppo tardi per invertire questa tendenza.

    Sapevate che gettare escrementi nella spazzatura e’ vietato? E’ considerato un comportamento a rischio sanitario, in teoria la cacca andrebbe gettata nel water prima di buttare via il pannolino.

    Un pannolino usa e getta ci mette da 100 a 500 anni a degradarsi nell’ambiente. Cio’ significa che OGNI pannolino usa e getta MAI usato sul pianeta E’ ANCORA LI’ a marcire da qualche parte!

    I pannolini usa e getta sono fabbricati con grande spreco di risorse preziose come acqua, petrolio, e polpa di legno. Le industrie che producono i pannolini usa e getta inquinano l’acqua con solventi, diossina, biocidi e non di rado anche metalli pesanti. Volete mettere con l’acqua e il detersivo (magari ecologico) di qualche lavatrice in piu’ per lavare i pannolini in stoffa?

    Anche se le industrie spendono milioni di euro per convincerci che con i pannolini usa e getta i nostri bambini sono piu’ asciutti, non c’e’ alcuna evidenza scientifica che dimostri che con i pannolini usa e getta la pelle dei bambini si irriti di meno. Al contrario: siccome i panni usa e getta sembrano piu’ asciutti, i genitori li cambiano meno spesso. Evitando di cambiarli ad ogni pipi’ l’umidita’, che rimane a contatto con la pelle per piu’ tempo, favorisce lo sviluppo dei batteri e di ammoniaca, causando facilmente arrossamenti ed irritazioni.

    La situazione e’ esasperata dal fatto che la plastica di cui e’ fatto il pannolino impedisce alla pelle di ossigenarsi in modo adeguato. I pannolini in stoffa permettono all’aria di circolare liberamente, e si puo’ usare microfibra o lana sottile per impermeabilizzare. Comunque, indipendentemente dal tipo di panni usato

    , il modo migliore di prevenire il rash da pannolino e’ cambiare spesso il bimbo.

    .Cio’ che deve pero’ preoccupare maggiormente riguardo ai pannolini usa e getta e’ la presenza di sostanze chimiche tossiche nei pannolini. Una di queste e’ la diossina, sottoprodotto del processo di sbiancamento di cui rimangono tracce nel prodotto finito. Il poliacrilato di sodio e’ il gel superassorbente utilizzato nei pannolini per assorbire il liquido E’ lo stesso usato neigli assorbenti femminili , ed il suo uso e’ stato vietato negli assorbenti interni nel 1985 perche’ puo’ scatenare la TSS ( Sindrome da Shock Tossico) . La TBT ( Tributilina), che e’ stata trovata all’interno di famosi marchi europei. e’ annoverata anche a livello ufficiale (fonti: OMS) fra le sostanze piu’ tossiche e pericolose nelle quali il consumatore possa imbattersi. L’ OMS precisa che nn si ritiene che le basse concentrazioni di TBT rilevate nei pannolini possano fare male ai ns figli, ma la TBT e’ un biocida e battericida molto potente e ci si chiede perche’ dovrebbe essercene bisogno in un pannolino. Senza contare che la presenza di sostanze come questa influisce assai negativamente sulla biodegrabilita’ e l’ impatto ambientale dei pannolini.

    La ricerca degli ultimi anni sembra mostrare anche una correlazione fra la diffusione dei pannolini usa e getta e l’aumento dei casi di asma registratosi negli ultimi 20 anni.

    I topi di laboratorio che vengono messi a contatto continuativo con pannolini usa e getta soffrono di irritazioni croniche a occhi, laringe e naso, e mostrano una bronchiocostrizione simile a quella che si riscontra negli asmatici durante un attacco. (Rosalind C. Anderson, lead author of the report “Acute Respiratory Effects of Diaper Emissions”, Archives of Environmental Health, 54, October 1999).

    Apparentemente i pannolini usa e getta sono piu’ comodi, mentre in realta’ e’ solo una questione di abitudine. I panni in stoffa si comprano una volta per tutte, lavarli non e’ un grande sforzo e con un minimo di organizzazione si puo’ benissimo risolvere ecologicamente il tutto. L’unica fatica e’ qualche lavatrice in piu’ (ma questo e’comunque ovvio con dei bimbi per casa). Inoltre con i panni in stoffa i bimbi imparano a riconoscere lo stimolo , associandolo al fastidio e al bagnato, e lasciano il panno per il vasino in tempi record.

    La spesa iniziale e’ maggiore per i panni in stoffa, ma si ammortizza in breve tempo.

    Molti diranno: “mio figlio usa e ha sempre usato i pannolini usa e getta, ma non ha l’asma, e io non ho mai notato nessun effetto collaterale!”

    Meno male! Vale comunque la pena di chiedersi se la “comodita’” dei pannolini usa e getta valga il loro costo ambientale e i loro possibili rischi per la salute.

    Ogni volta che acquistiamo questi prodotti incentiviamo le industrie che li producono a produrre ancora di piu’ di questi prodotti, dannosi per la salute e per l’ambiente

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    mah io non li ho mai usati....la prima volta che li comprai e lessi il foglietto (shock tossico) ecco! mai messo nemmeno uno. Io sono una di quelle che appena leggo qualcosa anche sulle medicine mi vengono tutti gli effetti collaterali :D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    sono tutte dicerie è una bufala, chiedi pure al tuo ginecologo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    e mo cm fcc?????

    nnt + mare, piscina e bikini mini mini qnd ho le mie cosuccie!!! uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    <sospira>

    sono bufale trite e ritrite...

    cerca il sito di paolo attivissimo, datti una letta a questa storiella e se ti va anche a tutte le altre.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.