Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportSport invernaliSnowboard · 1 decennio fa

...mi piace molto snowboard....?

ciao a tt...è da qst anno k faccio snowboard e me la cavo molto bene x aver fatto solo due giorni di lezione...infatti ho gia fatto anke gare... e sn arrivata seconda....qst sport m ha preso così tnt come il surf ...k voglio comprarmi una tavola...me ne consigliate una?....io pensao a una tavola bianca che sfuma al viola e sulla parte bianca disegni contornati di viola...k ne dite?? consigliatemi anche qualke disegno e....vi rpego..m date qlk stella???

grz att.....

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ragazzi... evitate di usare solo come unico punto di riferimento tutto cio che è lontanto dalla realtà. Se una tavola ha delle belle grafiche non vuol dire che è buona. Se una tavola è di una marca illustre non vuoldire che è adatta a voi o è migliore di una meno conosciuta. ecc ecc ecc... sentite i consigli di persone che se ne intendono, che le hanno provate di diverse, e soprattutto cercate di capire cosa volete dalla vostra tavola. Lo snowboard è uno sport relativamente costoso se lo si vuol far bene. Vi consiglio vivamente di acquistare inizialmente una tavola economica di una buona marca che vi garantisce il divertimento e la semplicità in conduzione. Spesso alcune marche come la Burton costruiscono delle tavole per newentry che sono economiche, semplici ma nel complesso ottime. Guardate la Blunt. Dopo due stagioni di intense sudate potrete finalmente capire quale sono realmente le caratteristiche che più si addicono al vostro stile... ma cercate di andare con i piedi di piombo inizialmente... e diffidate da chi vi dice che vi conviene spendere tanto perchè cosi in futuro vi ritroverete un prodotto buono. Le tavole vanno cambiate ogni due o massimo tre stagioni, anche se dipende molto da quanto le utilizzate. E poi, cambiare tavola è anche un piacere. Per i pro o per chi vuole passare ad un'altra tavola, se posso consigliare una buona tavola divertentissima è la destroyer della forum. Flex da primato e ottima reattività e molto leggera. Orientata più per il park ma si può fare anche qualche capatina in fresca senza troppe pretese!

    Altro consiglio:

    Dove non dovete assolutamente risparmiare e invece dovete essere molto esigentin è sule calzature. E' di primaria importanza avere uno stivale che vi garantisca comodità e impermeabilità. I materiali meglio se di prima qualità. Ragazzi, non badate al prezzo. Al massimo se i prezzi sono impressionanti date un'okkiata su internet o su eBay, ma ricordate che avere uno stivale umido e scomodo vi condizionerà le vostre giornate sulla neve in modo negativo. Anche i vostri risultati potrebbero andare peggio. E poi lo scarpone buono lo si può usare anche per 4 o 5 o 6 anni... garantito! Altro consiglio che posso dare in proposito è il Boxer della Burton che implica una spesa media ma vi garantisce resistenza, impermeabilità e soprattutto leggerezza e reattività, ma sta un po prima di performarsi col vostro piede, poi non lo cambierete più!

    Gli attacchi iniziali devono essere qualitativamente relativi alla tavola, li rivenderete con essa facilmente. Oppure comprateli buoni di seconda mano. Gli attacchi probabilmente sono quelli che subiscono meno danni tra tutti i componenti. Per i novelli consiglio i mission della burton e per i pro direi che è il momento di passare a qualcosa come i Ride... i Ride sono gioielli da esposizione, opere d'arte, pura tecnologia che li rende belli naturalmente! bellissimi attacchi, anche tavole!

    Su quello che so delle marche è che:

    Non c'è la migliore o la peggiore tra le rinomate quali lib-tech; Rome; nitro; Burton; Ride; Forum; black hole ecc ecc ecc. Ognuna ha le sue peculiarità... è come imbattersi in discorsi del tipo, è meglio alfa romeo o bmw, mercedes o toyota... Ogni marchio ha le sue peculiarità. E' il caso di dire dunque che nitro fabrica delle tavole per rider che hanno esperienza, sono tavole molto reattive, potenti, rigide. Burton e forum in generale sono tavole più morbide, flessibili ma anche reattive e di buona qualità. Ride sono tavole molto leggere come le Lib- tech.. le lib-tech e le rome sono sicuramente tra le più di nicchia, per quei rider che vogliono fare un salto di qualità, per l'alfista che vuole diventare ferrarista.

    Comunque ragazzi, prendete una tavola qualunque e fate tanta esperienza, ma soprattutto, divertiteviiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

    Ciaooo!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cavolo con 2 giorni di lezione già seconda alla gara??

    Devi essere un talento naturale!! Complimenti!!

    Per quanto riguarda la tavola, come dicono le altre ragazze, credo che sia importante la grafica ma dovrebbe essere primario COME è fatta la tavola... insomma, prima di tutto bisognerebbe pensare ad una tavola di buona qualità e che può aiutarti a crescere.

    Per questo ti consiglio moltissimo la Burton Feather che è una tavola molto buona e che si colloca un passo prima delle tavole professionali, ottima per imparare a surfare bene e per abituarti il "piede" a tavole da snowboard serie.

    E poi ha anche una colorazione molto simile a quella che richiedi tu!

    Buttaci un'occhiata e... buon divertimento!!

    http://www.exitrealworld.com/catalog/images/burton...

    PS x tutte: noto che il numero di ragazze sullo snow è in continuo aumento.... ottimo ottimo!! GIRLS RULEZ!!! :D

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao dabi...sei la prima persona che sento che vuole comprare una tavola e usa come canone il colore...

    non essere superficiale...basati piu che sull'estetica sulle qualità...per quanto riguarda le gare...wow bravissima...spero sia davvero vero...ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Wow..abbiamo l'Hannah Teter di answers..cmq per la tavola l'ultima cosa che devi guardare è la grafica, le prestazioni sono ciò che contano

    PS PER GIANLUKA: bell'intervento, bravo!! bè posso solo dire che concordo pienamente su quello che hai detto, la destroyer sinceramente nn l'ho mai provata ma ora che mi hai messo la curiosità vedrò di provarla.

    Per quanto riguarda burton ricorda però che anche lei fa tavolozze per chi ha esperienza, reattive e potenti (vedi CustomX, o T6) ; tipo io quest'anno sto girando con una CustomX e devo dirti che come tavola stra-incazzosa ma se la sai portare è la tavola che fino ad ora mi ha dato più soddisfazioni, se devi cambiar tavola te la consiglio ;-)!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Per aver fattio due giorni di lezione e di essere arrivata seconda a delle gare, complimenti!!! davvero complimenti!!! per la tavola, non ti so dire nulla a riguardo.. non le gho viste così come ti piacciono a te.. prova a puntare sulla burton.. però devi vedere se la tavola è adatta a coma la usi, non al colore che vuoi scegliere.. se è resistente o no, se è da freestyle o rider, ecc.. ok??..

    vedrai, ne troverai tantissime di tavole.. e credo che almeno una ti piacerà.. anche se non fosse "una tavola bianca che sfuma al viola e sulla parte bianca disegni contornati di viola"!!!

    ciao!!!..

    ah.. ancora una cosa.. complimenti x le gare..=P

    ..ah.. ti ho acceso 1 stellina!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    direi che se sei già così brava cm dici di prendere 1 tavola di quelle serie tipo quelle della burton... x la colorazione nn so... se vuoi puoi farla personalizzata ma ti costa 1 pò (nn che la tavola sia economica...) se no in giro ce ne sn di talmente tanti tipi ke è impossibile nn trovarne nessuna ke ti piaccia....

    BUONA FORTUNA!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.