Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

arredamento ikea?

ho visto delle belle cucine all' ikea...ma secondo voi butto via i soldi o che? Tanta gente mi dice che usando compensato e non il legno i mobili potrebbero danneggiarsi ( per esempio gonfiarsi - essendo segatura pressata ). Qualcuno mi può aiutare a capire bene? Ma poi le misure le vengono a prendere loro oppure dobbiamo fare tutto noi?

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Dunque, facciamo un po' di chiarezza cosi' che tu possa scegliere in tutta tranquillita'.

    COMPENSATO

    Il compensato è un semilavorato a strati di legno sfogliato dal tronco dell'albero. Appartiene alla grande classe dei pannelli stratificati o multistrati, tra i quali si distingue per il particolare orientamento "incrociato" delle venature dei vari strati. Se lo vedi lo riconosci perche' all'interno le fibre stratificate, sono messe nel verso opposto all'altro, come un'ideale spina di pesce.

    TRUCIOLATO

    Truciolato o Truciolare è il nome con cui comunemente vengono indicati i pannelli in fibra di legno composti di trucioli risultanti dallo scarto delle normali lavorazioni del legno.

    I trucioli vengono impastati con materiali leganti e quindi pressati a produrre i pannelli; i pannelli ottenuti possono essere di diversi tipi a seconda del tipo di truciolo. Alle colle possono inoltre essere addizionati agenti idrofobizzanti, fungicidi, etc...All'osservazione appare come segatura pressata, perche' in realta' di quella si parla.

    IMPIALLACCIATURA

    L'impiallacciatura è un'operazione che viene eseguita in ebanisteria e consiste nel ricoprire un legname non pregiato od un pannello di fibra di legno con un sottilissimo tranciato di legno pregiato, (noce, mogano, palissandro, ciliegio) in modo da dare al mobile in questione la sembianza di un mobile di grande qualità.

    Detto cio', indipendentemente da dove vorrai acquistare i tuoi mobili, a seconda del tipo di materiale di cui snon composti, saprai scegliere a te quello piu' congeniale.

    Senza ombra di dubbio, il truciolato in primis, ma anche il compensato, a contatto con l'acqua tendono a gonfiare ed a dar vita a delle bolle che sollevano il rivestimento esterno, ma dipende anche l'uso che ne fai, come gestisci il mobile. Se il resto della cucina non l'allaghi, il punto di debolezza rimane il lavello ed i concorrenti al disastro sono il top e l'isolazione che ti ha fatto l'idraulico quando ti ha installato il lavello. Ma anche a questo c'e' un rimedio; poniamo che ti scelga una cucina con ripiano d'acciaio con lavandino incorporato, il problema non sussiste piu'.

    Rispetto all'Ikea, prima di risponderti, sono andata a vedere di che materiali fossero fatte le cucine e ce ne sono di truciolati rivestiti, ma anche di rovere massiccio. Chiaramente il costo varia, ma non ho visto cifre proibitive.

    Inoltre ti dico per esperienza che i mobili tipo emmelunga, grancasa, etc, non sono in alcun modo migliori, perche', se l'antina puo' essere in legno massello (come per altro ci sono anche all'ikea) l'interno si ritrova in compensato con tutte le problematiche a lui annesse. Il problema delle cucine e' che devono anche sopportare pesi non indifferenti per anni (piatti, biccheri, pentolame) ed a lungo andare, se non sono provviste di un ottimo sistema di scarico delle forze, si incurveranno fino a cedere. Anche questo aspetto e' da consiederare. In ultimo, l'aspetto estetico: se prendi una cucina "glamur", metti gia' in preventivo che, massimo 10 anni, desiderai cambiarla perche' sara' passata di moda e non la sopporterai piu'; quindi se tu acquistassi una cucina super costosa, ma non di stile classico, tieni da conto anche questo aspetto.

    C'e' il detto :" chi piu' spende, meno spende" che io prendo sempre con le pinze, poiche' se devo spendere di piu' acquistando una cucina di marca nota, sponsorizzata, ma che ha le caratteristiche problematiche quanto quelle dell'ikea, allora sarebbe una presa in giro alle comuni facolta' intellettive.

    In ultimo ti dico cosa faro' io:

    -struttura della cucina in muratura (per ovviare il problema del carico)

    -ante dal falegname con il legno a mia scelta, cosi' che, se per caso si rovinassero, o banalmente non mi piacessero piu', si possono cambiare, e sara' come cambiare la cucina.

    Fatti fare dei preventivi dal muratore, dal piastrellista e dal falegname, cosi' che si sfata anche il mito che le cucine in muratura sono molto piu' dispendiose di una famosissima Scavolini, Berloni, etc...e ricorda, solo una cucina in muratura e' per sempre...a patto che non crolli la casa :)

    Tanti auguri di vero cuore

    Fonte/i: Mi accenderesti una stellina alla domanda: Verniciare mobili in stile country? grazie
  • 1 decennio fa

    sono assolutamente daccordo con l'utente viviana. ci sono piu' punti di vista dal quale si puo' osservare la questione "cucine ikea" ed e' giusto considerali tutti. mi sembra un po' anacronistico il concetto del mobile "per sempre", ma mi rendo conto che c'e' chi non si puo' permettere le variazioni di arredamento in base alle "leggi" della moda. la scelta avolte e' piu' facile di quanto sembra; posto che conosci le caratteristiche dl mobile, li' fatti guidare dall'istinto.

    Auguri

  • 1 decennio fa

    Se vuoi una cucina economica, meglio l'Emmelunga dell'Ikea: costa qualcosina in più (sempre economica però), ma la qualità è decisamente superiore, inoltre te la montano loro. Oppure, salendo ancora un po' di prezzo, ma rimanendo sempre su cucine non costose, sono buone quelle Berloni e hanno anche un bellissimo design. Devo dire che i mobili italiani, anche quelli di fascia bassa, sono di qualità senz'altro superiore all'Ikea.

  • 1 decennio fa

    In questo momento sto girando tanti negozi perchè devo cambiare la cucina,e quindi sono stata anche da Ikea. Allora,prima di tutto i mobili sono pressati e rivestiti,quindi con l'acqua si gonfiano e la cucina non puoi cambiarla ogni anno,poi le misure sono standard e io ho un problema di dimensioni quindi o ti va bene il mobile di quelle misure o il pezzo più stretto o più largo non lo trovi,inoltre le misure te le devi prendere da solo cavoli tuoi se sbagli e anche il progetto te lo devi fare da solo al computer nel negozio,nessuno ti aiuta o consiglia. Francamente mi sembrano troppi i contro nella scelta,io mi sto orientando su una cucina Lube o Berloni,con progetto dell'architetto e misure prese da loro,con prezzo montaggio incluso,che da Ikea non fanno, e alla fine mi costa poco di più ma ho una garanzia di 15 anni.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    credo ke dovresti lasciar perdere l'ikea.... butteresti davvero soldi... sono davvero scadenti in tutto.... e poi devi provvedere a tutto tu.... anke il montaggio

  • 7 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1zpyzQB dove trovi una ampia scelta di Mobili da giardino.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha già  acquistati. In questo modo potrai farti una idea più precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • 1 decennio fa

    per le misure ti devi arrangiare come per montarlo, e proprio per quello che risparmi da loro!

    bisogna vedere cosa vuoi fare tu,cioe.........è una cucina che terrai per tantissimi anni oppure è tutto provvisorio dove vivi e la cucina?

    se non hai intenzione di muoverti da dove sei, la casa è la tuae ne hai la possibilità, ti consiglio di affidarti ad un mobilificio competente.

  • 1 decennio fa

    Se è per una casa delle vacanze o comunque provvisoria, dove non vuoi investire tanto, vanno benissimo.... ma devi fare tutto tu, dalle misure al montaggio o non ne vale più la pena, perchè il trasporto e il montaggio sono carissimi.Se è per la tua casa di sempre assolutamente no, vai in un centro specialiizzato dove trovi il meglio e magari trasporto e montaggio sono anche compresi......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ho lavorato all'ikea di bari poi mi hanno trasferito a roma e nn oso dirti cosa ce sotto ai mobili e alla publicità 1 consiglio acquista da un negozio di cucine spendi un pò di + ma ti durano molto ma molto di + rispetto ai mobili norvegesi k ti offre l'ikea e poi dall'ikea si pagano x la spedizione la mancia al trasportatore e in + devi pagare l'operaio k ti prende le misure + la mancia QUESTA è L'IKEA.....

  • 1 decennio fa

    Sinceramente ho preso un paio di mobili all'ikea e fanno pietà. Non oso pensare le cucine come possano essere. Io ho deciso di spendere qualche eurino e di comprarle in un negozio di arredamento. Le cucine durano una vita non risparmiare su quelle.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.