loll
Lv 4
loll ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

come si chiamano quei sogni???

quei sogni incomprensibili che fanno i bambini piccoli.....e che mette paura...in qst momento nn mi viene in mente....grz

Aggiornamento:

mettono paura scusate....

Aggiornamento 2:

ma che c'entrano gli incubi!!!!!!!!!!!

Aggiornamento 3:

ragazzi lo so che sn incubi..ma nn sn chiari..cioè....il bambino prova paura ma nn sa neanche perchè!!!!!!

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    penso di aver capito cosa intendi,il mio bimbo di 4 anni spesso si sveglia nel mezzo della notte piangendo, occhi sgranati , mi chiama gli sono davanti ma non mi vede, e a volte dice pure haia, e' una cosa normale nei bambini e non dipende dalla giornata appena trascorsa, ti do un sito che consulto spesso e dove ho appreso il nome di questa cosa www.mammaepapa'.it il tuo amico pediatra in internet,

    ti riporto quello che ho trovato (sempre che tu intenda questo) :

    Il pavor nocturnus è un disturbo del sonno che insorge in genere tra i 4 e i 12 anni di vita.

    Improvvisamente, durante la prima metà della notte, nel bel mezzo del sonno profondo, il bambino si siede di colpo sul letto, grida, piange, spesso urla e singhiozza. Il piccolo non risponde ai richiami dei genitori, sembra non vederli né riconoscerli anche se ha gli occhi aperti e sbarrati, non reagisce ad alcuna sollecitazione; spesso compie movimenti violenti con le mani, come per aggredire o per difendersi. Il corpo è madido di sudore, la frequenza cardiaca è rapidissima, il respiro è affannoso, il volto appare pallido e congesto.

    Dopo parecchi minuti (anche 15) il bambino si rilassa, riacquista la normale posizione sotto le lenzuola e riprende tranquillamente a dormire ed in genere al mattino successivo non ricorda nulla.

    A volte l’episodio sembra essere scatenato da fattori esterni come stimolazioni luminose od acustiche, ma nella maggior parte dei casi la causa è sconosciuta; il pavor nocturnus è comunque molto scarsamente o per nulla influenzato dalle emozioni e dalle attività psichiche del giorno o dei giorni precedenti.

    Non è necessario alcun intervento medico ed è sufficiente tranquillizzare i genitori sulla sostanziale benignità del pavor nocturnus.

    la mia 1° bimba ne ha sofferto fino a 2 anni fa e adesso ha 10 anni solo raramente si lamenta nel sonno, la 2° invece nulla, spero di esserti stata d'aiuto ciao.

    non ho capito xche' il pollice giu, va be'

  • 1 decennio fa

    sono pienamente in sintonia con VALE...anch'io ho vissuto la stessa identica cosa...Gli carezzavo la testolina, cantavo a basso tono di voce delle nenie e si calmava...é una fase di transito...pazienta e dagli coraggio.mettigli vicino il suo peluche preferito e prima di nanna dgli che starà sempre con lui...che non è solo e che dormirà sogni tranquilli...prova, ma non ti agitare.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il pavor noctis?

  • 1 decennio fa

    Altro che incubi, il pavor nocturnus è un incubo per i genitori che lo vivono impotenti!!!

    Mio figlio l'ha avuto in maniera molto insistente intorno ai 7 anni e....credetemi io piangevo ogni volta che succedeva.

    Gridava,chiedeva aiuto ma tutto lontano dalla realtà...non reagiva a nessuno stimolo, restava con gli occhi fissi su un qualcosa che lo terrorizzava ma che in effetti non esisteva,

    Ancora oggi mi vengono i brividi solo a pensarci............

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ha ragione ricks.......funziona come dici lui!!!

  • 1 decennio fa

    Incubi!

    ------------

    Hai chiesto come si chiamano i brutti sogni che fanno i bimbi e che mettono paura! E quelli si chiamano incubi!! Dimmelo tu come li vuoi chiamare...mah!

  • 1 decennio fa

    incubi, nightmares!!

  • 1 decennio fa

    dipende può essere incubo REM o non-REM

  • 1 decennio fa

    incubi?

    ma li facciamo anche noi adulti!!!

    ciao

  • 1 decennio fa

    incubi!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.