promotion image of download ymail app
Promoted
alraune ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

Uno scrittore scrive solo qnd è triste?

La scrittura e la malinconia, la tristezza...

sono due fattori legati tra loro?

si scrive solo per esternare dolore?

E si scrive bene solo qnd si è afflitti e si ha tanto da gettare sulla carta?

Baci

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per esempio a me capita di scrivere sempre;

    anche la notte mentre dormo ad esempio, mi si aprono gli occhi di scatto e devo assolutamente trovare carta e penna e velocemente, se no mi dimentico,

    infattiquando esco di casa, giro sempre con un foglio ed una penna, ma non perchè penso di essere un poeta o uno scrittore, ma solo perchè vorrei cercare di conservare i miei momenti, i miei stati d'animo gelosamente,

    perchè tutte le volte che non l'ho fatto ho avuto anche per 4 mesi lancinanti rimorsi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    bhè...non credo. certo l'ispirazione di solito viene a seguito di un'emozione abbastanza forte, ma non deve essere per forza negativa!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non solo ma io che scrivo...ti devo dire che il 90% delle volte è perchè sono triste e devo sfogarmi. Probabilmente le cose belle si ha voglia di condividerle con altri mentre le malinconie spesso ci vergognamo di esternarle, abbiamo paura di non essere capiti o cmq vogliamo tenerle solo per noi e un modo per farle uscire è scriverle! Per me è una terapia! Amo scrivere!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Le mie canzoni migliori le ho scritte quando ero triste ma ci sono anche altre emozioni che ti fanno venire la voglia di prendere una penna in mano ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Sicuramente è una caratteristica delgi scrittori, scrivano essi Poesie, romanzi o canzoni! quando si è tristi si scrive sicuramente meglio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    No, uno scrittore scrive anche quando è ispirato, anche esaltato da un'idea, un concetto, una scena che ha in mente, un personaggio che gli si delinea nell'immaginazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tanti scrittori si scrivono per sfogarsi!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    chiunque scriva qualcosa è perché(secondo il mio modesto parere) ha qualcosa da raccontare,pensieri da esprimere,emozioni da esternare,che poi siano legati alla felicità,alla gioia, alla frustrazione, alle delusioni, alla rabbia o alla malinconia... questo è strettamente legato al momento dell'ispirazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Non è affatto vero!

    Per uno scrittore scrivere significa anche FELICITA'.

    kisS**

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    può essere un modo per sfogarsi...ma io credo che un bravo scrittore usi sempre le proprie emozioni per migliorare il contenuto e l'espressione dei propri scritti. non necessariamente dolore;scrive in qualunque sfumatura del suo umore,e preferibilemtne di argomenti che ben si accostano a quel suo stato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.