Voglio fare da servizio informativo: LEGA NORD-SECESSIONE-FEDERALISMO e differenze tra di loro?

Allora visto che pare siate in molti ad avere una ignoranza tale da sentirsi dire più e più volte "I bastardi leghisti vogliono il federalismo fiscale che vuol dire dividere il nord dal sud" vi spiego la differenza...La lega nord, ha vari obbiettivi tra i quali il federalismo, il federalismo fiscale e possibilmente la secessione. La secessione è la divisione totale da uno stato madre. In pratica, se volessimo attuare la secessione....l' italia del nord, non sarebbe più italia, ma un' altro paese, con un' altra capitale, altre regole. Se invece volessimo attuare il federalismo faremmo una cosa diversa: praticamente gli enti locali come le regioni si prenderebbero rispetto a Roma, maggiori libertà, soprattuto nell' amministrazione dei soldi, conoscendo meglio (sono enti LOCALI) i problemi tipici dell' area e potendo risoverli meglio. Voi confondete le due cose(federalismo e secessione) perchè se fosse attuato in italia i soldi del nord rimarrebbero dove sono e viceversa, è come ...

Aggiornamento:

un' indipendenza economiaca ma è diverso dalla secessione....Domanda...sinceramente chi non lo aveva ancora capito?

Aggiornamento 2:

Aggiungo che non volevo assolutamente sottointendere che i cittadini del sud non siano onesti per la maggioranza!!! Volevo dire che il sud è più povero per la mafia ed altri problemi...

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi pare di vedere dalle risposte che pochi conoscono bene la storia, specie del veneto.

    Nel veneto esisteva una Repubblica che ha governato per centinaia (sì centinaia) di anni, il veneto secondo voi voleva far parte dell'Italia dei Savoia? La popolazione veneta sentiva di voler passare da una repubblica a una monarchia per puro spirito nazionalista?

    Il sentimento che c'era era di oppressione e i Savoia erano visti come invasori (c'era il detto "Dime can ma no talian" tra i veneti del periodo).

    Quindi se esiste un sentimento di separazione è perchè siamo stati nazione per un periodo ben più lungo della storia della repubblica italiana.

    Oltremodo, una rivendicazione di autonomia, specie fiscale, è del tutto legittima, basta leggere lo statuto della regione veneto (legge costituzionale dello stato) dove si parla di Autogoverno del Veneto.

    Inoltre visto che il prodotto interno procapite del veneto è pari al doppio della media europea dovremmo accontentarci della situazione attuale?

    Da notare che la situazione economica del Veneto era la stessa della sicilia. Quindi, voi del sud, datevi da fare invece di brontolare e aspettare aiuti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo sappiamo benissimo come funziona...ma è proprio per questo che si parla di "divisione" perchè comunque come ben saprai al nord ci sono più soldi e amministrandoveli regione per regione non fate altro che arricchirvi,al sud invece, che la situazione è un pò diversa, questo federalismo significa legittimare la malavita organizzata a "gestire" i soldi delle regioni...e ciò nn farà altro che aggravare differenze economiche ed amministrative già esistenti tra nord e sud. Ed è così..tant'è vero che sappiamo benissimo chi è a capo del partito autonomia del sud...

  • 1 decennio fa

    emh... voi del nord spirito nazionalistico zero?? per voi il tricolore, l'inno di mameli non conta nulla?

    federalismo fiscale? molto democratica km scelta...complimenti.. ma ricordati una cosa che sta per arrivare un grande periodo di crisi, e qst federalismo porterà alla povertà il sud..ma anche il nord..ricorda qst parole..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In un paese serio esiste un vincolo di solidarietà per le regioni più ricche nei confronti di quelle più povere.Come è accaduto in Germania dell'Ovest che ha aiutato quella dell'est dopo gli anni 90.In italia non è cosi in quanto parte del nord detesta il sud d'italia(lega 22% in lombardia-veneto)e non ha mai attuato nessun tipo di politica a favore di questa zona svantaggiata come dimostra il fatto che molti imprenditori del nord ottennero alcuni fondi erogati per promuovere investimenti al sud(per promuovere lo sviluppo del sud tramite la cooperazione tra gli imprenditori del nord e i fondi dello stato)ma invece dopo avere realizzato fabbriche-fantasma (per far vedere che erano stati utilizzati)se ne tornarono al nord con i soldi senza aver creato occupazione e sviluppo.La storia nord-sud è una storia di soprusi.(a partire dall'unità d'italia dove migliaia di imprese del sud nate in epoca borbonica furone dislocate al nord per volere dei capi nordisti)Ma questo è un altro discorso che loro non accettano perchè guardano la pancia e basta.Detto ciò ora sn felice se si fa il FEDERALISMO fiscale perchè finalmente il sud non avrà più le loro lamentele e il loro razzismo. Ci lasceranno in pace e senza questa continua fastidiosa discriminazione secondo cui "il sud vive sulle spalle del nord".Come se la colpa fosse dei cittadini onesti del sud che lavorano e che sono la maggoranza.Come se al sud tutti fossero delinquenti e disoccupati.E poi finalmente vedremo se la lega nord scomparirà come ritengo giusto accada dopo il raggiungimento dell'obiettivo o continuerà a rompere.Mi auguro per concludere che i cervelli del meridione(ingegneri-avvocati-medici-scie...non vadano a lavorare al servizio del nord ma all'estero perchè li ci apprezzano e rispettano di più

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io lo avevo capito cmq preferirei la secessione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.