promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 1 decennio fa

mi sapreste dire qualcosa sull'acciaio please?

possibilmente nn di wikipedia e possibilemte qualcosa di molto dettagliato

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Gli acciai sono delle leghe di ferro e carbonio Fe-C con tenori (percentuale in peso) di carbonio che vanno dallo 0% (Ferro puro) al 2.11%. In questo range gli acciai si suddividono, partendo dallo zero in:

    -acciai dolci per %C<0.08%

    -acciaio eutettoidico per %C=0.8%

    -acciai ipoeutettoidici per 0.08<%C<.8

    -acciai ipereutettoidici per 0.8<%C<2.11

    La differenza sostanziale di questi acciai risiede nella microstruttura (a temperatura ambiente), che determina macroscopicamente molte delle proprietà meccaniche del materiale, come la durezza superficiale, la tenacità le proprietà elastiche (modulo di Young), etc.

    In particolare, come si può evincere esaminando il diagramma di equilibrio della lega, l'acciaio eutettoidico presenta una microstruttura formata esclusivamente da lamelle di cementite Fe3C che si alternano con lamelle di Ferrite-alpha; tale microstruttura è nota come Perlite, perchè simile a quella che si riscontra nella madreperla, e conferisce all'acciaio durezza accompagnata a una discreta tenacità.

    Negli acciai ipo- ed iper-eutettoidici invece a seconda del tenore di carbonio si ottiene rispettivamente maggior duttilità al diminuire di %C e maggior durezza all'aumentare di %C.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Acciaio è il nome dato ad una lega di ferro contenente carbonio in percentuale non superiore al 2,11%. Oltre tale limite le proprietà del materiale cambiano e la lega assume la denominazione di ghisa. Oltre al carbonio possono essere presenti degli ulteriori elementi alliganti. Si parla allora di "acciai legati".

    Il carbonio si presenta usualmente sotto forma di cementite o carburo di ferro. Le particelle di cementite presenti nella microstruttura dell'acciaio, in determinate condizioni, bloccano gli scorrimenti delle dislocazioni, conferendo all'acciaio caratteristiche meccaniche migliori di quelle del ferro puro.

    Gli acciai sono leghe sempre plastiche a caldo, cioè fucinabili, a differenza delle ghise.

    L'importanza dell'acciaio è enorme, i suoi usi sono innumerevoli, come anche le varietà in cui viene prodotto: senza la disponibilità di acciaio in quantità e a basso costo, la rivoluzione industriale non sarebbe stata possibile. Attualmente nel mondo si producono ogni anno oltre 1 miliardo di tonnellate di acciaio [1], successivamente lavorato tramite diversi processi di produzione industriale, quali ad esempio la fusione, la forgiatura e lo stampaggio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.