Quando i nostri amici a 4 zampe ci lasciano...bisogna avvertire il comune di residenza?

Nel caso ( facciamo le corna) del cane che ha il microchip... mi hanno detto che bisogna avvertire il comune, e pagare una tassa perche vengono a prendere il corpicino e lo "smaltiscono"(?), ma a me tutta questa cosa non è chiara...

non potrei, per esempio, seppellirlo nel giardino dove è sempre vissuto??? Perchè lo devo dare a loro?

11 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Purtroppo ci sono passata pochi mesi fa,perciò sò come funziona!!!Sia che il cane ha microchip,sia tatuaggio,per legge non può essere seppellito in campi vicino alle abitazioni in quanto inquinerebbe i pozzetti che forniscono le case di acqua.E' ovvio però che non ci sono degli enti che controllano queste procedure,perciò se lo facessi tipo di notte nel tuo giardino o in una pineta non se ne accorgerebbe nessuno.Se il cane muore dal veterinario o per eutanasia,pagherai solo 40-50 euro per lo smaltimento (forno crematorio),e ti verrà rilasciato un certificato di morte da portare alla ASL veterinaria della tua città.e' una prassi che nessuno segue ma che và fatta per sapere poi quanti cani realmente ci sono una città e per combattere il randagismo.Se invece desideri avere le ceneri del tuo cane in un urna e portartele a casa,sei tu che devi portare il corpo al forno spendendo circa 350 euro (perchè il forno dovrebbe essere acceso solo per te).Dunque non sei obbligata a darlo a loro.Il mio vet per primo mi hadetto che il suo micio era seppellito nel suo giardino lontano da pozzetti e fogne...ma chi non ha un giardino che fà???Ti auguro comunque che accada il più tardi possibile...e mi auguro per tutti noi amanti degli animali che istituiscano al più presto cimiteri anche per i nostri amici e soprattutto non a pagamento!!!

  • 1 decennio fa

    proprio un anno fa è morto il mio terranova e abbiamo dovuto chiamare un mezzo di trasporto speciale per farlo "smaltire". se il tuo cane dovesse morire (corna a parte) se hai la possibilità e lo spazio per seppellirlo non sei obbligata a farlo portare via, devi solo dichiararne la morte alla ASL del tuo paese.

  • 1 decennio fa

    Che io sappia non potresti seppellirlo nel giardino per una questione igenica. Puoi al massimo fare la denuncia di smarrimento e non di morte e poi fai quello che vuoi.

    Se invece il decesso avviente dal veterinario allora devi sentire lui perchè per legge credo che lo "smaltimento" sia obbligatorio.

  • 1 decennio fa

    il mio cane è morto 4 mesi fa...a dire la verità è sparito e dopo due mesi abbiamo trovato il corpo...avevamo già dato la comunicazione in comune che era sparito (anche per sapere se tramite il microchip riuscivano a dirci dov'era...ma sai per il mio cane non muovono il mondo...) poi quando l'abbiamo trovato abbiamo dichiarato la morte e l'abbiamo seppellito vicino a casa...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io credo che sia abbastanza ovvio il perchè tu non possa seppellirlo dove ti pare....le ragioni sanitarie impongono una certa prassi di "smaltimento".

    chiedi alla Asl veterinaria oppure al tuo veterinario privato.

    quando (purtroppo) è morto il mio cane è venuto il mio veterinario di fiducia e si è occupato di tutti i documenti.

    quando il cane viene iscritto all'anagrafe canina deve avere tutta la sua storia riportata sui documenti: se è stato preso da un altro padrone, se viene dal canile, e, si, anche se muore.

  • 1 decennio fa

    il comune lo avverti se era iscritto all'anagrafe canina tramite certificato di morte.

    riguardo alla sepoltura poi scegliere il cimitero per cani se c'e' nella tua zona, la cremazione oppure come me in campagna nel mio terreno

  • 1 decennio fa

    Seppelliscilo pure dove ha sempre vissuto però poi hai l'obbligo di denunciarne la morte in comune, così lo stesso, potrà preventivamente avvisare l'anagrafe canina dell'accaduto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi fare la dichiarazione alla tua asl veterinaria tramite apposito modulo da compilare. La legge prevede che devi cremarlo, ma se ti metti daccordo con il veterinario, lui dice che a chi di dovere che se ne è occupato lui, mentre in realtà tu lo seppellisci dove vuoi...(magari in un posto lontano da pozzetti vari). Io ho fatto così con il mio piccolo, che adesso riposa nel io giardino, che per fortuna è grande. Puoi anche appoggiarti ad un azienda che crema privatamente e ti consegnano un barattolo con le ceneri che puoi portare sempre con te...solo che naturalmente ti fanno pagare un po'...di solito in base al peso del cane.

  • 1 decennio fa

    Io ho avuto ques'esperienza pochi giorni fa. Devi avvertire la asl del tuo comune di residenza, che provvede a registrare il decesso del cane,devi consegnare il libretto che documenta che il cane era dotato di microchip. Spesso si può fare tutto tramite il veterinario,alcuni son disponibili e ci pensano loro ad avviasare le asl.

    Per quanto riguarda lo "smaltimento", nel giardino di casa, non è igienico...

    non so se ci sia un apposito servizio del comune in tal senso..

  • si io l'avevo fatto!

    ma tu puoi sepellirlo dove vuoi credo..però devi denunciare la sua morte..sono passati un pò di anni e non mi ricordo con esattezza!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.