promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 decennio fa

Com'era organizzato il sistema di allarme aereo durante la seconda guerra mondiale?

In un film che sto guardando in tv,le sirene d'allarme suonano contemporaneamente al bombardamento.

In realtà era davvero così o suonavano qualche minuto prima in modo da permettere di guadagnare i rifugi?

Per scoprire gli arerei in avvicinamento,come si faceva?Esisteva di già il radar?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Tutte le nazioni disponevano di una rete di osservatori a terra e di macchine chiamate aerofoni o rilevatori acustici o Acoustic radar , degli enormi Cornetti acustici puntati verso l'alto che basandosi sull' ascolto stereofonico permetteva ad operati molto specializzati di determinare la direzione e talvolta la distanza del rumore degli aerei.

    Molto spesso in presenza di pioggia o vento forte erano inutilizzabili. Inghilterra Germania e Stati Uniti disponevano di installazioni Radar. Persino a Pearl Harbour ne era stato installato uno ma all' inizio del conflitto erano macchine piuttosto Imprecise e con antenne fisse. Solo l'inghilterra aveva un comando centralizzato per la gestione delle informazioni provenienti dalla rete aerofonica radar e di osservatori. Di solito comunque c'erano alcune decine di minuti di tempo dal momento in cui gli aerei venivano sentiti al bombardamento.

    Ti lascio il link ad un sito che mostra alcune di queste macchine, molte piuttosto buffe ma estremamente efficienti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Per l'Asse (Germania, Italia e Giappone) il sistema si basava essenzialmente dagli avvistamenti delle postazioni e dei ricognitori aerei.

    Gli alleati (ma non dall'inizio della guerra) svilupparono il sistema radar che indubbiamente risultava più efficace (meno per i V-2 dei tedeschi). Per questo motivo la marina italiana fu presto spazzata via dal mediterraneo dalle forze inglesi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    mettevano un merlo in cabina che iniziava a gridare quando l'aereo cadeva

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.