Aiuto!! Ho bisogno di un parere medico o esperto?

E' per mio papa' purtroppo 5 mesi fa' gli e' stato diagnosticato un tumore al pancreas con metastasi epatiche..

Per ittero ha gia' cambiato tre stent biliari in pochi mesi..l'ultima volta ci hanno detto che c'era una brutta infezione con "pus"

E' stato ripulito bene e per circa un mese e mezzo non ha piu' avuto problemi di febbre.

Volevo chiedere il pus e quindi l'infezione puo' tornare? Anche se lo stent funziona bene?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Purtroppo o forse per fortuna non sono ben informata su queste cose, quindi l'unico consiglio che ti posso dare è quello di provare a fare la tua domanda sul sito http://www.medicitalia.it/02it/index.asp ti daranno risposta proprio dei medici, che hanno sicuramente più esperienza di noi di answer... La registrazione è veloce e gratuita, la risposta un pò più lenta, ma la danno... Nel frattempo faccio i miei migliori auguri e un grosso in bocca al lupo a te e soprattutto a tuo papà. Un bacione con affetto... Ross

  • Il Pus o infiammazione purulenta è un infiammazione caratterizzata principalmente da un essudato cellulare granulocitario. I granulociti non vengono lisati durante la reazione infiammatoria e attaccano i tessuti, causando un'infiammazione per disfacimento, o colliquazione, o suppurazione cellulare. Si forma quindi il pus,un essudato caratteristico di questo tipo di infiammazione. È un materiale viscoso di aspetto denso e cremoso, giallastro. La viscosità del pus è dovuta all'alto contenuto di DNA che deriva dal disfacimento dei granulociti.

    Il pus è formato da: leucociti morti o morenti, altri componenti dell'essudato infiammatorio (liquido d'edema e fibrina), microrganismi e prodotti del disfacimento dei tessuti (acidi nucleici e lipidi).

    Nell'infiammazione purulenta si osserva la continua produzione di essudato e il riassorbimento di sostanze tossiche, a cui spesso è associata un'amiloidosi secondaria (accumulo di amoloide nei tessuti) a carico del rene,della milza e del fegato.

    Ci sono diversi tipi di Infiammazione purulenta:

    Ascesso o Apostema: raccolta circoscritta di pus in una cavità neoformata

    Empiema: raccolta di pus in una cavità naturale preesistente, non comunicante con l'esterno (es. cavità pleurica, sacco pricardico)

    Flemmone: raccolta purulenta con tendenza ad estendersi e ad invadere diffusamente il tessuto connettivo lasso sottocutaneo, sottomucoso, subfasciale e intermuscolare

    Ho rielaborato la diagnosi,c'è una altissima percentuale di probabilità che non si ripresenti più

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'infezione putroppo può tornare: gli stent sono molto delicati, per un nonnulla si infettano e sono causa anche di crisi molto pericolose!

    La cosa che posso consigliare è di tenerlo sempre "pulito": necessari innanzitutto i guanti (da non riutilizzare ovviamente), meglio tenerlo sempre coperto con una garza sterile cambiata spesso, usate sempre monodose di tutto e, se riuscite una volta a settimana una siringa intera di fisiologica ed eparina (metà e metà) evita che si otturi.

    In bocca al lupo.

  • 1 decennio fa

    io nn so dirti proprio nulla, ma ti accendo una stllina chissa che ti rispondano in tanti. Cmq tnpti auguri.....................e

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se l'infezione è stata debellata e da un mese e mezzo non c'è febbre quella infezione non può tornare.

    Se lo stent funziona non c'è motivo di cambiarlo ulteriormente per cui il pericolo dovrebbe essere scongiurato.

    ti faccio tanto auguri

  • 1 decennio fa

    ciao innanzitutto ti volevo fare i miei migliori auguri......io mi sono operata di tumore a dicembre......alla gamba il quinto caso in italia......ma apparte questo ,ho sentito tante volte parlare di tumore al pancreas con metastasi e pus.........nonostante tutto quello che fanno x tuo padre mi dispiacema non ho mai sentito nulla di buono purtroppo le infezioni non vanno bene ,vanno e vengono ......vi auguro di essere i primi a risolvere tutto e che un giorno ci manderai una bella notizia.........se mi posso permetere di darti un consiglio essendoci passata,stategli vicino il piu' possibile e cercate di fare sempre buon viso a cattivo gioco.abbiate pazienza con lui molta moltissima ........AUGURISSIMI.......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ho conosciuto una persona con lo stesso problema e dopo la pulizia non ha avuto problemi ma per molto tempo ma ci sono molte situazioni diverse AUGURONI

  • ioia
    Lv 4
    1 decennio fa

    mi dispiace molto,e visto che non t ha risposto ancora nessuno t accendo una stellina per aiutarti a far girare la domanda..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.