Giulietta ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Come funziona un impianto di climatizzazione?

Nel senso, che schema devo seguire per rappresentarne uno in una planimetria di una casa? Deve essere un impianto che fa caldo e freddo....help!!!!

Aggiornamento:

Per Viva Zapatero: mi spiego meglio: vorrei sapere schematicamente che elementi ci devo mettere in questo schema (scusa il gioco di parole)..tipo: ci sarà un'unità esterna collegata a qualcosa che sarà collegata a qualcos'altro ecc ecc per poi finire con gli split..non so se mi son spiegata, mi servirebbe una sintesi dell' impianto insomma, gli elementi fondamentali, niente di particolarmente tecnico..

Aggiornamento 2:

Scusa se ti tartasso..Se ho capito bene i passaggi son semplicemente: Unità esterna->split per il freddo, caldaia o pompa di calore ->collettore->split per il caldo, giusto? E per lo scarico della condensa? argh, quante domande avrei!!

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non ho capito tanto bene la domanda, se vuoi come si fa a calcolare la planimetria per sapere che tipo di condizionatore montare, si fa cosi': calcola l'area della stanza, moltiplica per l'altezza, e per il totale lo moltiplica per 30, il totale rappresentano piu' o meno le frigorie del condizionatore da montare, se vuoi sapere qualcosa altro, me lo fai sapere........

    Fonte/i: ma è semplicissimo, l'unita' interna cioè lo split, è munito di boccucce, ke tramite tubazioni per il montaggio di climatizzatore, si compra in un qualsiasi negozio di termoidraulica, vannocollegati con l'unita' esterna, cioè il motore. Lo scarico di condensa è automatico, l' unica cosa ke devi fare è incanalare l'uno nell'altro, cosi' fai in modo ke sia in caldo ke in freddo, lo scarico è unico, cioe' una sola tubazione, non ti devi scusare, qualsiasi dubbi hai, mi puoi chattare anke in privato, ciao
  • 1 decennio fa

    emmm... scorda quello che ti hanno scritto sopra...

    devi semplicemente riportare questo sulla piantina:

    posizione dell'unità interna (split) che può fare sia caldo che freddo

    posizione dell'unità esterna (condensante)

    collegamento fra le unità (tubature e collegamento elettrico fra unità, di cui ad una va portata l'alimentazione elettrica mentre fra le 2 unità passa un cavo con 2 fili + terra se fa solo freddo, 3 fili+ terra se fa caldo ma è inverter e 4 fili+ terra se non è inverter)

    lo scarico condensa parte dall'unità interna e va a raccordarsi ad una tubatura di scarico già esistente in casa oppure fuori, tipo dentro la grondaia piuttosto che una tanichetta mobile (ricordati di svuotarla...) mentre nel caso tu opti per uno che fa anche caldo, allora avrai un ulteriore tubo di scarico condensa collegato alla macchina esterna. ricorda che quando la macchina fa il freddo (estate) fa condensa dall'unià interna, mentre quando fa il caldo (inverno) la farà dalla macchina esterna. nel qualcaso opti per un sistema ibrido per il riscaldamento (condizionatore per l'estate e caldaia per l'inverno, allora dovrai prendere una macchina ad "espansione indiretta" cioè che anzichè mandare in circolo nella tubatura il gas refrigerante, tratterà e manderà in circolo acqua, alla stregua di una caldaia ma allora si parlerà non più di split per l'unità interna ma di fancoil e sarà, in inverno, di supporto alla caldaia. qui se si entra nella parte tecnica non se ne esce più, perciò ti lascio dicendoti che, nella media dell' impianti civili, le dimensioni dei tubi e scarico più parte elettrica, richiederanno buchi di passaggio non oltre 60 mm di diametro...

    buonafortuna con la planimetria, sempre a disposizione.

    Fonte/i: frigorista
  • 1 decennio fa

    vai sul sito della mitsubishi electric cliccando sul link in allegato e puoi vedere uno schema per monosplit oppure cliccando su multisplit quello con più split.

    monosplit:

    - 1 unità esterna

    - 1 unità interna

    - tubo di collegamento che contiene mandata ritorno gas più drenaggio più cavo elettrico

    multisplit:

    - 1 unità estera

    - enne unità interne (2 o 3 normalmente per uso abitativo)

    - enne tubi di collegamento

    ciao

    http://www.mitsubishielectric.it/products/product....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    in pratica ce qusto strumento con dentro un ventola e un impianto di raffredamento o riscladamento dell aria attraverso l eletricita l aria si sclada o si rafredda a tuo piacere e la ventola la butta fuori votami miglior risposta se ti va

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.