Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

....me.... ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 1 decennio fa

Come si fa a creare un profumo a casa propia e che abbia l' odore dei fiori?

sapete io mi interesso molto di botanica e di fiori mi sono appena laureata e stò cercando lavoro,bè l'ho trovato solo che per prova devo realizzare un profumo che abbia l'odore di fiori,spero che mi possiate aiutare ad avere il lavoro che ho sempre sognato. grazie,grazie!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per fare un profumo devi estrarre gli olii essenziali

    TECNICHE DI ESTRAZIONE

    I metodi di estrazione variano a seconda della natura degli oli, delle loro proprietà e di dove essi sono localizzati nella matrice vegetale.

    Estrazione per Spremitura

    si tratta di un metodo semplice per mezzo del quale si ottiene un olio dalle caratteristiche molto vicine a quello del prodotto naturale perché non interviene alcun trattamento chimico o termico.

    La spremitura può essere effettuata manualmente o mediante l'impiego di macchine.

    Estrazione Mediante Grassi

    l'estrazione mediante grassi o “ENFLEURAGE” sfrutta la capacità dei grassi, soprattutto i grassi animali, quali il sego e, in particolar modo la sugna, di assorbire gli odori. Delle lastre di vetro vengono ricoperte da uno strato sottile di grasso sopra il quale si depongono i fiori freschi.

    L' olio essenziale gradualmente passa nello strato di grasso. Di volta in volta, i fiori esausti sono rimossi e rimpiazzati con fiori freschi, sino ad ottenere una “pomata floreale” carica di oli essenziali, che vengono poi estratti mediante solvente.

    Estrazione Mediante Solventi

    il solvente più adoperato è l'etere di petrolio indicato per l'estrazione di fiori; per l'estrazione di matrici essiccate, quali foglie, cortecce, radici, si usano alcoli, preferibilmente l'etanolo.

    Estrazione per Distillazione in Corrente di Vapore

    la materia vegetale viene messa in contatto con il vapore acqueo, essa cede al vapore le sue sostanze volatili, si forma così un miscuglio Olio Essenziale - Vapore Acqueo che successivamente, attraverso il raffreddamento, condensa e si separa rapidamente nei due componenti olio essenziale e acqua.

    Conservazione

    il calore, la luce, l'aria e l'umidità possono compromettere la qualità di un olio essenziale.

    E' dunque necessario conservarli in bottiglie di vetro scuro perfettamente chiuse e in un ambiente fresco e asciutto.

    è possibile anche usare soluzioni alcoliche (visto che devi creare un aroma e non un vero profumo immagino...)

  • 1 decennio fa

    Che bello,che fai lo stesso lavoro di Miriam di tempesta d'amore!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.