*Pearl* ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

cosa vi spinge a fare uso di droga?

domanda rivolta ovviamente a chi è il diretto interessato...Non sono mai riuscita a capire come mai le persone la utilizzino dicendo poi "ma ogni tanto non fa male a nessuno!" o x quali ragioni possano consumarla, nonostante dicano di avere una vita soddisfacente e sono felici. E voi?

Aggiornamento:

direi che paragonare un bicchiere di vino ad una canna sia alquanto impensabile, così almeno insegna la medicina. Il bicchiere di vino non ha gli effetti sull'organismo umano che può avere una canna, e purtroppo non tutti lo sanno e con la scusa"cosa vuoi che faccia una ogni tanto!" si nascondono dietro alle loro stesse ombre. Non sono ancora medico e chissà se lo sarò mai, ma mi sono informata, e un conto è dire "mi piace", un conto è dire "non fa nulla ogni tanto".....

Aggiornamento 2:

x aurora:

1) se diventerò medico non è affar tuo e grazie al cielo la passione c'è e lo studio arriverà.

2)un bicchiere di vino,tranne casi eccezionali,non fa andar fuori di testa qualcuno sebbene abbia effetti interni al sistema nervoso e sensoriale, ma una canna, anche UNA, ha effetti dopo 15-20 minuti e dà sollievo,rilassamento e tanto altro. Questi sono studi scientifici punto e basta, presi da una rivista, vuoi anche il nome? Quindi se devi offendere dicendo che sono ipocrita(che qui nel contesto non c'entra proprio NULLA quindi non so dove l'hai tirato fuori),informati e poi parli come ho fatto io.

15 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    ciao pearl....argomento molto delicato. credo che non basterebbe una pagina per risponderti a questa domanda...ma ci provo!!Io credo che prima di tutto chi assume droghe ( leggere o no) debba innanzitutto avere la consapevolezza di quello che sta facendo.....dire che non fanno male o che sono come bere un bicchiere di vino è da stupidi e da incosnsapevoli. Detto ciò, ognuno credo sia libero di fare con il proprio corpo e di se stesso ciò che vuole nel rispetto degli altri e della società ( se mi fumo una canna non faccio male a nessuno).

    ora i motivi che spingono ad assumere droghe possono essere svariati, può essere uno sfogo e una fuoriuscita da una realtà sociale o da una vita difficile, può essere uno sfogo per dei problemi familiari...insomma io credo che alla base ci sia sempre un desiderio di " fuga" da una situazione difficile da affrontare. Poi ovviamente ci sono i ragazzini che credono di sapere tutto e fanno i fighi prendendo quelle ***** chimiche che se ti va male ci rimani secco....ma questa storia della generazione bruciata è tutto un'altro paio di maniche....

    io sinceramente disprezzo le droghe pesanti e le droghe chimiche ma devo ammettere che spesso mi " rifugio" in un pò di sollievo da quello che è diventato un mondo difficile e pieno di ingiustizie che certe volte ti fa sentire così piccolo e impotente che continuare a lottare ti sembra impossibile.....insomma perchè negarlo, ogni tanto un pò di erba mi fa stare bene e mi fa sognare un pò prima di tornare al mondo reale che ti spezza le ali.

    C'è da dire poi che l'erba ( naturale, non quella coltivata con l'ammoniaca) fa meno male di una sigaretta ( infatti il tabacco è trattato chimicamente), ed inoltre la marijuana in moltissimi paesi è legale e viene usata anche in medicina come antidolorifico o come rimedio per il sonno ( anzichè imbottirsi di valium.....credo sia molto meglio). Io sono consapevole di quello che faccio, dei rischi che corro facendo una cosa illegale e sinceramente mi va bene così....

  • 1 decennio fa

    io ero dipendente dalla coca , la fumavo appena potevo ,poi il mio lui mi ha salvata,comunque quando la usavo mi serviva per trovare il coraggio di andare avanti, ci sono alcuni periodi della vita in cui se non c'è nessuono vicino a te disposto ad aiutarti o anche solo ad ascoltare quello che hai da dire poi di conseguenza hai il bisogno di trovare un modo che ti si confa per morire dolcemente ,ora ogni tanto mi fumo una cannetta ma la uso come conciglinte per il sonno e non riuscirei mai più a tornare alla coca , o se lo facessi stavolta sicuramente dovrebbe essere per una grossa perdita e sicuramete non sopravviverei

    Fonte/i: tanto per la cronaca la droga intacca ogni ceto sociale dal barbone al principe, non è uno statussimbol ma una condizzione psicologica
  • 1 decennio fa

    perche' è inutile negarlo....è molto piacevole!

    io parlo per la mia esperienza, non ho mai provato nulla al di fuori delle canne, per cui è un esperienza limitata e per quanto mi riguarda sempre piacevole.

    perche' rilassa, perche' ti aiuta a staccare e a riflettere, perche' come tutte le sostanze ti fa esplorare parti della mente che rimarrebbero sconosciute. non parlo di fumare per sconvolgersi e spegnere la mente, ma di fumare poco , un po' come bere un bicchiere di vino con un amico e fare 4 chiacchiere, solo che al posto del vino magari fumi qualcosa.

    senza esagerare, senza voler provare chissa che e senza volersi far del male.

    le reazioni alle sostanze variano da persona a persona, se bevo un bicchiere di vino sono cotta, capace di addormentarmi a tavola.

    se bevo un aperitivo poi non ne parliamo, considerando che i ragazzini a 16 anni bevono cose fatte con superalcolici ma mascherate in bellissime bottiglie colorate gusto frutta poi.....io non ne reggerei uno. eppure nessuno si scandalizza, anzi.......la maggior parte di coloro che fanno gli scandalizzati per una canna sono assidui consumatori di altre sostanze ben piu' nocive! e tu che vuoi fare il medico non puoi non sapere queste cose! tutto sta nella moderazione, persino il cibo se è troppo è pericoloso!

    ho un amico psichiatra che dice sempre "meglio una canna che un antidepressivo", vedi tu.....

  • 1 decennio fa

    io per fortuna non faccio uso di droghe, ma dei miei amici si e ti posso dire il motivo:

    1) Hanno problemi in famiglia e si sfogano così.

    2) Provano per essere "alla moda" e poi non riescono più a smettere

    3) Si drogano per divertimento e perchè non si rendono conto che la droga porta alla morte

    CiaoCiao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ma xk magari hanno amici " fighi" e vogliono fare i "fighi " anke loro ...xk sono dementi !!!!!!!!!

    o x vedere ke effetto fa..io nn ho mai provato..mi è stato kiesto davanti a tutti ma ho detto di no....xk io ho 1 cervello e 1 dignità..gli altri mi hanno guardato e sono stati zitti...penso ke abbiano fatto 1 riflessione su qll ke stavano facendo...sentendo le mie parole...x il resto anke se nn ho preso qll roba siamo rimasti "amici cm prima"...nessun problema se loro si drogano e io no!!! nn è da qll kose ke si giudika 1 xsona..certo ke se 1 si fa di cocaina ed è 1 senza cervello la storia cambia xDxDxD

  • 1 decennio fa

    Beh, io non ne faccio uso, e gradirei saperlo anche io perché se ne fa uso se sanno che prima o poi si schiatta (ovviamente se parliamo di droghe pesanti)... Cmq dubito che inizierò mai, non fumo nemmeno... Non ne sono capace! :-P

  • 1 decennio fa

    credo tu sia un' ipocrita, sinceramente. E onestamente mi sconcerta il fatto che tu un giorno possa diventare medico. Come puoi dire che il bicchiere di vino non ha lo stesso effetto sull'organismo di una canna?Dici di non averla mai provata, e' alquanto arrogante da parte tua fare un'affermazione del genere. Pensa...... e adesso, sei sicuro di voler ribadire quello che hai scritto?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non mi drogo quindi non ti posso rispondere perfettamente...

    ma credo che chi lo faccia nemmeno si rnde conto della motivaxione che lo spinge a farlo...

    a parere mio c'è un'enorme vuoto alla base di un comportamento del genere... vuoto di amicizia, vuoto di affetto sincero, vuoto di desideri e di sogni...

    oggi purtroppo conta solo ciò che si può quantificare a livello di euro e tutti hanno tutto... e ciò che si ha non basta più... si vuole qualcosa d'altro, ma non si sa perfettamente cosa... quindi si cerca quel che permette di non pensare, come l'alcool o la droga...

  • 1 decennio fa

    Non sono coinvolta personalmente ma credo che chi ne fa uso sono persone che hanno tutto dalla vita e questo tutto li annoia trovando un diversivo nella droga... si inizia sempre x gioco, dicendo tanto poi smetto ma quel poi può diventare troppo tardi...

  • Giuly
    Lv 4
    1 decennio fa

    è quello che mi chiedo sempre anke io!!! come si fa a distruggere la propria vita e il proprio cervello in questo modo???

  • Mostra altre risposte (5)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.