Gabriele ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Scarcerazioni inammissibili. Detenuti scarcerati per decorrenza dei termini di custodia cuatelare. Che dire?

Quattro dei presunti responsabili di alcune rapine in villa messe a segno circa un anno fa nelle province di Brescia e di Bergamo sono stati scarcerati per decorrenza dei termini. La Procura di Brescia, a quanto si è appreso, non avrebbe chiesto, fino a questo momento, nè il rinvio a giudizio nè la proroga delle indagini per i quattro scarcerati.

Una delle vittime: «Mia moglie rimase per 40 minuti in un prato a cento metri da casa nostra con i rapinatori che la tenevano in ostaggio minacciandola con un coltello alla gola. Nel frattempo io, sotto la minaccia di una pistola, in casa ho dovuto consegnare a loro denaro e gioielli. Viene da augurare a un magistrato che sua moglie provi quello che è successo alla mia per capire in che stato d'animo ci troviamo in questo momento». «Mia moglie - ha concluso Brunelli - dopo quella vicenda, ebbe prima un infarto e poi una ricaduta. Ora che sono usciti dal carcere viviamo nel terrore».

Ma il senso dell'etica professionale dei Pm dove sta?

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    a val vols la: si dice legislazione, la legislatura è un'altra cosa! prima di criticare la legislazione italiana, informati almeno come si scrive!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la tua domanda andrebbe girata direttamente alla "CASTA" . Mi riferisco ai parrucconi con l'ermellino e ai presunti tribunali giudicanti che non giudicano e consentono a certi magistrati di comportarsi impunemente così come si evince da questi episodi che eufemisticamente definiremmo incresciosi... alcuni fanno scadere i termini di custodia cautelare ....per dimenticanza....siamo proprio in un paese da terzo mondo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non c'entra niente né la burocrazia, né la legislatura (muahahahah) né Berlusconi ( mboh!) né altro.

    La Legge sulla custodia cautelare è stata così concepita per proteggere i cittadini, tutti, e per evitare detenzioni inutili.

    La custodia cautelare è quell'istituto che permette di detenere in carcera o in altra situazione di limitazione della libertà (es. arresti domiciliari) una persona ACCUSATA di un reato e sul cui reato sono in corso le INDAGINI ma la quale NON E' STATA ANCORA CONDANNATA.

    Va da se che tale istituto deve essere limitato nel tempo e fondato su valutazioni assai precise. Per esempio una persona può essere carcerata in via cautelare poichè vi è il pericolo che inquini le prove, che reiteri il reato, perchè costituisce un pericolo per la società o ancora allorquando vi sia l'evidente pericolo di fuga.

    Ovviamente non è possibile mantenere in carcere una persona in modo indefinito. Né la custodia cautelare deve essere vista come una punizione o una specie di anticipo della pena.

    In tal senso essa ha dei limiti di applicazione e di durata.

    Può anche dare fastidio dunque che questi signori siano stati scarcerati, ma non è con la Legge che occorre prendersela. Semmai occorre prendersela con i magistrati che lavorano (forse, non lo so in questo caso) a rilento.

  • 1 decennio fa

    che i tempi della burocrazia in italia sono troppo lunghi...che se per caso questo poveretto avesse sparato a questi avrebbe passato delle grane grandi come una casa...che come minimo adesso si mettono li e li sorvegliano 24 ore su 24 fino al processo...a spese dei pm...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Il fatto e' che con questo sistema, non poteva essere agevolato solo Berlusconi e compagni, anche altri ne dovevano usufruire!

    E' il sistema da cambiare, ma chi lo cambia? Per caso chi oggi e' al Governo e prima delle elezioni prometteva tolleranza zero? proprio quelli che hanno permesso di cambiare le "carte in tavola"? Ne vedremo ancora delle belle!!

  • 1 decennio fa

    Ho setinto la storia al telegiornale. Purtroppo succedono queste cose in Italia. Anche se ammazzi uno o stupri delle persone alla fine non ti fanno niente. E' proprio un paese di *****!!!

  • 1 decennio fa

    che la legislatura in italia fa veramente schifo, e il tuttoè dovuto ai politici perchè alla fine le fanno loro le leggi...è tutta colpa loro, e la giustizia ci può far poco ormai

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.