Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

mi date informazioni su un focolaio di adenocarcinoma, Gleason 3+3 infiltrante per circa il 5%?

è stato diagnosticato a mio padre so che dovrebbe essere un tumore maligno e si dovrebbe operare...vorrei sapere qualche info in più grazie....

Aggiornamento:

si queste sono cose che ho capito anche da sola...voglio solo saperne qualcosa in più...

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi sembra una delle diagnosi che faccio tutti i giorni....saprai che l'adenocarcinoma prostatico è il tumore più frequente nel maschio soprattutto sopra i 60 anni, e oggi si diagnostica assai precocemente quasi sempre per mezzo di numerose agobiopsie, da 10 fino anche a 20 o più eseguite nei due lobi della prostata.

    Il Gleason's score - è il termine completo - indica la differenziazione del tumore, più il Gleason è alto meno il tumore è differenziato e quindi potenzialmente più aggressivo: 3 è il livello medio (i gradi sono 5), e 3+3 vuol dire che si sono valutati almeno due punti dell'infiltrazione tumorale trovando in entrambi un Gleason di valore 3 (puoi avere ad es. 2+3, 3+4, 3+5 ecc., e in questo caso si indica la percentuale delle due componenti e l'eventuale prevalenza percentuale di una sull'altra).

    Il tutto ha un valore prognostico ed influenza le linee guida terapeutiche.

    L'infiltrazione del 5% è molto modesta, vuol dire che il 95% della prostata - almeno quella vista in biopsia - è indenne.

    Non so quanti anni ha tuo padre, ma comunque è possibile che venga proposta anche una terapia "attendista", infatti parecchi carcinomi prostatici se ne stanno buoni a lungo, basta controllarli, eventualmente si pensa alla radioterapia o alla soluzione chirurgica più avanti: dopo i 70 anni di solito si fa solo la terapia ormonale. Se invece è stato consigliato l'intervento significa che ci sono buoni motivi per farlo, ormai è routine ospedaliera e porta a guarigione definitiva, specie con un infiltrato così modesto.

    Saluti e auguri.

    Fonte/i: Medico ospedaliero, patologo.
  • 6 anni fa

    This Site Might Help You.

    RE:

    mi date informazioni su un focolaio di adenocarcinoma, Gleason 3+3 infiltrante per circa il 5%?

    è stato diagnosticato a mio padre so che dovrebbe essere un tumore maligno e si dovrebbe operare...vorrei sapere qualche info in più grazie....

    Fonte/i: mi date informazioni su focolaio di adenocarcinoma gleason 3 3 infiltrante circa il 5: https://biturl.im/aVmz6
  • ?
    Lv 5
    7 anni fa

    In effetti è un termine che fa particolarmente paura, ma cercando si capisce che non si tratta che di una infiammazione e come tale può essere più o meno acuta. Ho letto questo articolo che ti consiglio http://goo.gl/4qoFhT spiega nel dettaglio cos’è un focolaio, quando compare e come si cura!

    Ciao!

  • 1 decennio fa

    ciao io infermiera e lavoro in sala operatoria, il tumore è infiltrante e quindi ha passato la "barriera" dei margini cellulari. la scala Gleason è una scala di valutazione degli urologi, viene stabilita in base a vari crteri, principalmente isotlogici.

    in caso di adk prostatico l'unico intervento praticabile (a meno di interventi palliativi in persone particolarmente anziane e in condizioni deteriorate) è la prostatectomia radicale. consiste nell'asportazione in toto della prostata, resecandola dal suo attacco al collo vescicale fino all'uretra. visto che l'adk è infiltrante verranno esaminati anche le catene linfonodali che corrono attorno alla prostata per valutare eventuali metastasi linfonodali (le più comuni). vengono applicati due drenaggi e si praticano lavaggi continui attraverso il catetere vescicale per evitare la formazione di coaguli e ostruzioni. purtroppo l'intervento porta praticamente sempre all'impotenza sessuale perchè vengono recisi i nervi.

    la prognosi dipende principalmente dal fatto se ci sono o meno metastasi... nei soggetti giovani, con diagnosi precoce, la prognosi è buona

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nel link che segue trovi le info più interessanti

    http://www.med.unifi.it/didonline/anno-iv/spec-med...

  • xy87
    Lv 4
    1 decennio fa

    la scala gleason misura il grado di differenziamento delle cellule tumorali e l'oraganizzazione istologica della prostata. più il tuomore è differenziato meno è aggressivo. 3+3 significa una media differenziazione. il grado di infiltrazione in parole molte semplici è una misura dell'espansione del tumore..

    di preciso cosa? infiltrante vuol dire che ha intaccato parte del tessuto ghiandolare sano e i dotti della ghiandola. probabilmente dovranno controllare i linfonodi in prossimità della prostata per vedere se contengono cellule tumorali e quindi se è metastasico. il rimedio è l'asporazione della ghiandola. la prostata serve a produrre una parte della componente liquida dello sperma. kmq kiedi se so dirti qualcosa ti risp..

  • Rob71
    Lv 7
    1 decennio fa

    e cerchi su answer?? hai sbagliato sito...............

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.