Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 decennio fa

come si riconoscono le bugie?

si dice che hanno le gambe corte, o che il diavolo fa le pentole e non i coperchi, ma spesso ci accorgiamo solo dopo di una bugia; alcune volte poi non crediamo alla verità...

possiamo riconoscere una bugia quando viene detta?

Aggiornamento:

spesso una piccola bugia non è ungrave torto,

ma quando vengono dette con lo scopo di raggirarti allora c' è da preoccuparsi

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    secondo alcune tesi le pupille si dilaterebbero nell'istane nel quale uno mente; comunque se chi mente ha una certa sicurezza in se stesso è difficile da riconoscere, altrimenti devi guardare possibili parti del corpo, che muove come se avesse un sistema nervoso.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a volte non è semplice riconoscere una bugia.se è detta dalla persona a noi cara, si può riconoscere guardando gli occhi di una persona...se invece una persona ci è sconosciuta non è semplice...ma prima o poi tutte le bugie escono a galla...

  • 1 decennio fa

    Non è tanto di chi crede alla bugia,quanto di chi la racconta!

    A volte succede che provo imbarazzo quando si scopre la bugia raccontata da qualcun altro!

    Non vorrei mai trovarmi in una situazione così spiacevole!

    Ma probabilmente chi le racconta mette in preventivo anche questo!

    Ciao.......Lolly.

  • Ely
    Lv 5
    1 decennio fa

    Io resto sempre fregata...Poi forse quando ero un pò più piccina le dicevo tante...Se ne accorgevano perchè esageravo sempre...Poi ho smesso...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    si dicono forse per l' insicurezza, il desiderio di apparire meglio di ciò che si è....

    la questione di riconoscerli dipende dalle persone che li dicono,molti si riconoscono perché cominciano a balbettare,molti sudano,altri sono tranquillissimi,altri muovono spesso il sguardo intorno,quindi dipende e non è facile capirle

  • AlfoT
    Lv 4
    1 decennio fa

    Facilissimo: se chi ti risponde in quel momento chiude gli occhi o guarda da un altro lato o gira la testa, molto probabilmente non pensa ciò che dice. Facci caso e saprai se quello che ascolti è una bugia o la verità!

  • 1 decennio fa

    Disgraziatamente non siamo tutti psicologi quindi è un pò difficile riconoscere una bugia.

    Forse è più facile per le persone che uno conosce:per dire, se sai che un'amica ha il vizio di toccarsi i capelli quando mente (è un esempio un pò stupido ma spero renda l'idea) è una cosa che ti salta all'occhio quando ci parli.No?

    Per le persone che non conosci, o si vede che sono nervose e le sgami oppure le sanno raccontare bene e ti fregano.....

  • FRENCY
    Lv 6
    1 decennio fa

    si, guarda la persona negli occhi. sono lo specchio dell anima.

  • e se una persona non la vedi e ti scrive solo.

  • dal modo, dalla xsona e dalla situazione in cui viene detta.....!!!!!

    io lo riconosco dalla faccia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.