Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 1 decennio fa

Aiutatemi!!! Domande di scienze!!?

Ciao a tt!!!!!!!!! Avrei queste domande da fare.....mi potreste dare una mano???

-Qual'è il rapporto fra catalizzatore ed enzima? I tessuti animali e vegetali contengono enzimi?

-Che cos'è il biossido di manganese?

-La catalasi, un enzima presente nei tessuti viventi,riesce a trasformare l'acqua ossigenata in materiali non tossici?

Grazie 1000!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Kry

Aggiornamento:

Grazie 1000!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Le risposte sn perfette e sarò in diffocoltà a scegliere la migliore!!!!! Grazie ancora!!

4 risposte

Classificazione
  • ADE
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    mi potreste dare una mano???

    Ci si prova

    Qual'è il rapporto fra catalizzatore ed enzima?

    gli enzimi sono catalizzatori di origine animale o vegetale ha la funzione di accelerare la cinetica di una reazione chimica

    catalizzatore anche lui ha lo scopo di accelerare la reazione chimica, ma puo' essere un composto chimico tipo il palladio.

    Enzima e catalizzatore svolgono la stessa funzione ma strutturalmente sono diversi (uno e biologico-proteina, ribozima; l'altro e chimico dipo nichel palladio ....)

    I tessuti animali e vegetali contengono enzimi?

    Si

    Che cos'è il biossido di manganese?

    MnO2 e' un composto tossico che lo ottiene dal permanganato un composto fortemente ossidante

    La catalasi, un enzima presente nei tessuti viventi,riesce a trasformare l'acqua ossigenata in materiali non tossici?

    Si e l'enzima catalasi, e un enzima chiave per ripulire l'organismo da questa sostanza ossidante.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ecco le risposte:

    1.Un catalizzatore è una sostanza, fonte o dispositivo che interviene in una reazione chimica aumentandone la velocità ma rimanendo inalterato al termine della stessa. L'aumento di velocita viene reso possibile grazie alla diminuzione dell'energia di attivazione (energia potenziale), che deve essere raggiunta per far si che i reagenti evolvano poi spontaneamente verso il prodotto/i. L'effetto è tale da rendere possibili reazioni che in condizioni normali non procederebbero in maniera apprezzabile: i casi più eclatanti si hanno in biochimica sia in laboratorio che nella ingegneria biochimica, dove gli enzimi aumentano la velocità delle reazioni anche di 1020 volte.

    Un catalizzatore, in generale, modifica il "meccanismo di reazione" della reazione a cui partercipa tramite un percorso reattivo alternativo al quale compete una minore energia di attivazione.

    2.Il diossido di manganese(o Biossido di Manganese) è l'ossido del manganese (IV).

    A temperatura ambiente si presenta come un solido da grigio a nero inodore. È un composto nocivo.Viene usato talvolta nelle batterie litio ricaricabili

    3.(la catalisi non e' un'enzima ma un processo)La catalisi è un fenomeno chimico attraverso il quale la velocità di una reazione chimica viene cambiata drasticamente per l'intervento di una sostanza, detta catalizzatore, che non viene consumata dal procedere della reazione stessa. Il termine deriva dal verbo greco <καταλύειν> (<katalýein>; "rompere, sciogliere").

    Il principio generale della catalisi consiste nella variazione del meccanismo di reazione, e quindi dei vari salti di energia di attivazione che i reagenti devono compiere per arrivare ai prodotti. L'effetto della catalisi è cinetico, e non termodinamico: agisce sugli stadi intermedi di una reazione, ma non ne modifica gli stati finali. Questo significa che la catalisi non influisce sulla possibilità o meno che una reazione ha di svolgersi.

  • C.J.
    Lv 7
    1 decennio fa

    1. il rapporto tra catalizzatore ed enzima??

    bè l'enzima è prorpio un catalizzatore, ovviamente un catalizzatore biologico (si tratta di proteine o anche di ribozimi..ma di solito proteine)...la differenza principale tra un normale catalizzatore e un enzima è il fatto che nel caso dell'enzima si forma un COMPLESSO ENZIMA -SUBSTRATO.....ossia l'enzima ha una specie di tasca detta SITO ATTIVO che è rivestita da aminoacidi...i gruppi funzionali di questi aminoacidi sono in grado di legare in maniera specifica il substrato (cioè la molecola che subisce l'azione enzimatica) formando un complesso che è fondamentale xkè si verifichi la catalisi...in poche parole l'enzima lega il substrato---forma il complesso enzima-substrato------converte il substarto nel prodotto-----rilascia il prodotto.

    tutto ciò:

    - senza venire alterato (xciò è pronto x riprendere il ciclo)

    - aumentando la velocità della reazione

    2. certo che i tessuti contengono enzimi....altriementi tutte le reazioni metaboliche non potrebbero avvenire: lo scopo degli enzimi è velocizzarle....questo vale x la contrazione muscolare, x la conduzione ell'impulso nervoso e x tutti i processi metabolici....senza enzimi avverrebero a velocità troppo basse rispetto ai bisogni della cellula....

    x es: il glucosio noi lo degradiamo x ottenere energia sotto forma di ATP....la degradazione del glucosio a velocità normale sarebbe tropo lenta....la cellula,invece, usa una serie di enzimi che le consentono di degradare il glucosio molto rapidamente...

    3. il biossido di manganese MnO2 è un composto tossico.....usato nelle batterie

    4- si certo...l'H2O2 (acqua ossigenata ) viene covertita dall'enzima CATALASI in H20 e ossigeno.....questo viene fatto anche dalla GLUTATIONE PEROSSIDASI...non a caso la sua azione rappresenta il modo in cui i soggetti NON fabici riescano a detossificarsi dall'H2O2 che si produce quando metabolizziamo le fave...al contrario i fabici non riescono a convertire l'H2O2 in H2O x via del fatto che non hanno un coenzima che serve alla glutatione perossidasi x funzionare a dovere

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il rapporto è 1:1000000 giusto?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.