ica.nica ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

bonsai.................?

h un bonsai e nn so come si cura, mi potete aiutare? consigli?!?!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per avere risultati buoni dovresti sostituire il terriccio con l'akadama (il ghiaietto giapponese inerte, utilizzato dai maestri giapponesi).

    Devi provvedere a estrarre la pianta dal vaso o dalla terra e rimuovere il terriccio intorno alle radici. A questo punto provvederai a tagliare le radici in eccesso per diminuirne il volume, avendo cura di lasciare almeno due o tre radici con i rispettivi capillari. Il fittone (la radice che si estende verticalmente), se ancora presente, puoi tagliarlo quasi tutto. In questo modo potrai inserire la pianta anche in un vaso più piccolo. Effettua un rinvaso ogni due anni.

    A questo punto ti puoi occupare della parte superiore della pianta. Devi anzitutto scegliere uno stile. Prima di decidere ti consiglio di andare in libreria a prendere almeno un paio di libri sui bonsai, oppure vai in un negozio specializzato a vedere delle piante della specie della tua, così ti fai una idea sugli stili.

    Quindi inizi a educare la pianta, cioè a dargli la forma che desideri, tagliando opportunamente i rami e sfoltendo le foglie. Ricorda, la potatura va fatta una volta l'anno all'inizio della primavera. menter le foglie in eccesso puoi toglierle in qualsiasi periodo. I rami vanno tagliati subito dopo un internodo, cioè subito dopo una foglia. Infine devi tenere in considerazione un importante fatto. Se la gemma che si lascia per ultima è rivolta verso l'alto il rametto che nasce sarà verticale e vigorosissimo, mentre se l'ultima gemma è rivolta verso il basso il germoglio che nascerà sarà meno vigoroso e prenderà una forma più armonica (vedi fig.) Questo accade perché la sua naturale tendenza a crescere verso l'alto è contrasta dalla direzione del getto (verso il basso) e quindi il nuovo rametto sarà quasi orizzontale (esteticamente perfetto).

    Devi inoltre dare la forma alla pianta forzando i rami ad assumere la posizione che desideri. Per far questo hai bisogno del filo metallico.

    Penso che per iniziare possa bastare.

    Fonte/i: Se hai bisogno di altre informazioni vai sul mio sito www.pianterare.it e contattami via email.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    certo ti posso aiutare!!! ho un sito

    http://www.piracanta.it/

    siamo specializzati nella cura e nella vendita di bonsai

    ti puoi iscrivere gratuitamentee fare domande gratuitamente

    alle quali ti verrà data risposta.il servizio è gratuito completamente.

    saluti ;)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I bonsai si curano grosso modo come le piante normali essendo piante normali 'costrette' a restare piccole.

    Quindi cerca informazioni sulla specie del bonsai e segui le indicazioni (riguardo concimazione, esposizione luce, terriccio, irrigazione) come se fosse una pianta normale.

    La differenza sta nella potatura.. devi potare (massimo una volta all'anno alla fine dell'inverno) i rami in modo da mantenere la forma desiderata e considerando la specie e le radici, al rinvaso, dopo 3-4 anni in modo da raccocciare quelle più grosse e che si avvolgono ai bordi del vaso.

    Fonte/i: Sono laureato in agraria..
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.