Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Perchè il mio prato inglese diventa ogni giorno meno verde?

Ho seminato circa 2 mesi fa, e dopo circa un mese di crescita molto folta l'ho tagliato (forse un po troppo corto, a circa 3 cm). Da quel giorno (innaffiando regolarmente la sera, ogni giorno nelle giornate calde ed a giorni alterni nelle giornate fresche con abbondante acqua) il prato non è più cresciuto come prima, anzi si sta ingiallendo nelle parti centrali, mentre ai bordi ed intorno ai paletti dell'illuminazione risulta ancora verde e folto. Perche? Vi prego datemi un consiglio, non sapete quanta fatica ho fatto per rinnovare e livellare il terreno. Grazie.

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    può essere un problema di acqua forse è troppo dura e ricca di ferro il taglio a 3 cm non è troppo corto ti posso consigliare di concimarlo dopo il prox taglio e annaffia alla sera o alla mattina evitando lo schok termico che potrebbe essere uno dei motivi della sofferenza del tuo prato ciao

  • 1 decennio fa

    Il tuo prato sta benissimo, è il prato del tuo vicino che diventa sempre più verde

  • Anonimo
    1 decennio fa

    allora, il fatto che nei bordi ed intorno ai paletti risulta ancora verde mi fa pensare che innaffi il tuo prato troppo, anche se è strano perchè di solito la gente tende a darne troppo poca al prato...

    cmq ti spiego come mai penso che tu lo irrighi troppo:

    i bordi normalmente si asciugano molto più in fretta delle parti centrali, perchè l' acqua si sposta sempre verso il mezzo e nei bordi nn rimane nulla, è per qst che la maggior parte delle volte i prati si bruciano all' esterno / bordi e all' interno rimangono verdi...

    nel tuo caso quindi direi che nel centro del giardino c'è troppo acqua e nei bordi dove si asciuga più in fretta è ideale!

    poi converrebbe sapere quante volte irrighi il prato x quanto tempo, e che metodo di irrigazione usi...

    se puoi dirmi qst forse ti posso dare la conferma...

  • 1 decennio fa

    dalle acqua a volonta. magari riseminalo sulle parti gialle, se hai cani o gatti spostali dal prato, dai un fertilizzante o concime apposta, se primavera devi arieggiarlo cioè bucarlo con restello o mmachina apposta per tagliarli il feltro che si fa... buon lavoro se persiste ti consiglio chiama una ditta Pollice Verde se 6 in trentino è una buona ditta e anche di esperti.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Il prato va innaffiato tutti igiorni o la sera tardi o al mattino presto, per i sbalzi di temperatura termica, come ti ha spiegato l'utente Bac...

    Ciao

    Stefania♥

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.