denni t ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 1 decennio fa

informazioni allattamento?

per favore fatemi sapere tutte le informazioni nell' allattamento

e come mantenere un pò il seno affine allattamento

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Puoi ammorbidire il capezzolo con dell'olio di mandorle prima del parto durante le ultime 3-4 settimane una volta al giorno, dopo il parto è importante attaccare il bambino entro le due ore e non dargli ciucci e biberon durante i primi giorni per non abituarlo a un tipo di suzione più semplice che potrebbe portarlo successivamente a rifiutare il seno per pigrizia. Prima della poppata lavare il seno solo con acqua, in quanto altri tipi di prodotti potrebbero alterare l'odore della pelle. I neonati sono molto olfattivi. L'allattamento al seno è a richiesta e deve essere dato un unico seno per ogni poppata in quanto la qualità del latte si modifica nel senso che il latte di fine poppata è più grasso e quindi più nutriente, quindi se durante l'unica poppata si cambia seno, non si da al bambino il latte più grasso. La poppata successiva deve essere iniziata con l'altro seno. Dopo ogni poppata , non applicare prodotti chimici che servono solo ad arricchire le industrie farmaceutiche ma, bagnare i capezzoli con lo stesso latte materno che contiene sostanze antimicrobiche e sostanze che prevengono la formazione di ragadi e fissurazioni al seno, il latte materno contiene inoltre sostanze cicatrizzanti. Lasciare il seno all'aria per un pò, poi lavare con acqua e asciugare.

    Se è possibile è importante partorire in un ospedale dove è previsto il rooming in con il bambino sempre s contatto con la madre. I primi giorni sono i più importanti perchè l'allattamento al seno abbia successo.

    Queste informazioni derivano dagli ultimi protocolli per l'allattamento al seno e dalla mia esperienza di ostetrica. Spero di poter essere stata utile, ho acceso una stellina perchè ritengo fondamentale l'allattamento al seno sia per la salute del bambino che per il rapporto madre-figlio.

    Puntualizzo però che le donne impossibilitate ad allattare al seno non devono sentirsi in colpa, oggi vi sono latti artificiali molto buoni ed è possibile anche rivolgersi alle c.d. Banche del latte, dove si può reperire latte materno controllato.

  • 1 decennio fa

    Cocordo con quello che ha detto Ninfa e inoltre ti consiglio un sito interessante: www.allattiamo.it

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.