Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 decennio fa

Se negli USA l'eolico produce più elettricità rispetto al nucleare, perchè si vogliono costruire le centrali?

In America il nucleare è stato superato dall'eolico nel 2007.

Il 30 per cento di tutta la potenza elettrica installata durante il 2007 negli Usa viene dal vento e il dipartimento federale dell'energia prevede che entro il 2030 l'eolico raggiunga negli States una quota pari al 20 per cento dell'elettricità creando un'industria che, con l'indotto, darà lavoro a mezzo milione di persone. E' un dato in linea con l'andamento di paesi europei come la Danimarca (21 per cento di elettricità dall'eolico), la Spagna (12 per cento), il Portogallo (9 per cento), la Germania (7 per cento).

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Noi in Puglia esportiamo il 60% dell'energia elettrica che produciamo con l'eolico alle regioni limitrofe...

    Ma il nostro fabbisogno nazionale richiederebbe 6-7 centrali nucleari (7000 megawatt)

    Se volessimo fare un paragone con l'eolico, ci servirebbe un territorio pari a 2-3 volte il nostro Paese.

    L'eolico non è una soluzione: il costo di produzione è elevatissimo, produce pochissima energia elettrica e costa tanto anche la manutenzione (oltre che per lo smaltimento)

    A noi la corrente ci avanza perché non abbiamo 1 fabbrica!

    La conclusione è semplice: ora compriamo energia elettrica dalla centrale nucleare francese che dista 300 km dal centro di milano; se succedesse qualcosa ne pagheremmo anche noi le conseguenze!

    Quindi io sono favorevole, in quanto si avrebbe conseguentemente uno sviluppo industriale (e quindi economico) di tutto il Paese grazie alla disponibilità di energia e il costo ovviamente inferiore della stessa.

    Tutti i Paesi industrializzati si alimentano con nucleare, e la loro economia è floridissima (vedi Francia, Germania....) noi invece non lo vogliamo, MA LO COMPRIAMO DALLE LORO CENTRALI!!!

  • Miri81
    Lv 7
    1 decennio fa

    Un piccolissimo appunto al volo: hai idea della differenza di territorio disponibile per l'eolico in America rispetto all'Italia?

  • 1 decennio fa

    Da dove hai appreso queste notizie?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dove le mettiamo tutte quelle pale eoliche in italia????

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Perchè l'uranio è una fonte di energia esauribile, quindi si possono fare speculazioni come accade con il petrolio...è solo una scusa per fare più denaro

  • 1 decennio fa

    L'eolico in Italia può dare energia a sufficienza per una regione grossa quanto la Lombardia.

    Poi c'è sempre il solare e un'altra forma di energia che si ricava dal sottosuolo che potrebbero dare energia a sufficienza per molte altre regioni.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non sono di centrodestra le centrali eoliche .... e' molto piu' di centrodestra una centrale nucleare, che se tutto va bene entrera' in funzione tra 10 anni ......... quando invece in 10 anni copriremmo di celle fotovoltaiche, scuole asili fabbriche case autobus .............. essi' che la Marcegaglia e' giovane .......

  • Il fatto è che in Italia c' è poco vento, io propenderei per l' idroelettrico e il geotermico.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    perchè così riescono a infilare qualche accisa pure sull'importazione dell'uranio... e perchè così riusciranno a far prendere altri richiami e sanzioni dall'UE

    L'Italia e l'unione europea multe e richiami

    http://nuovaitalia.wordpress.com/

    Multe richiami dell'Unione Europea... cosa ne pensano di noi?

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ah...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.