Trudi L ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 1 decennio fa

è possibile avere un tatuaggio(tipo ormina del mio cane),per una futura infermiera??

dopo l'esame vorrei inscrivermi alla facoltà di scienze infermieristiche, x diventare un'infermiera !! e mi vorrei fare un tatuaggio, xò non adesso! poichè me lo voglio fare qnd avrà un significato particolare ,cioè qnd morirà il mio cane!! Siccome ha 17 anni,ed è FONDAMENTALE x me,voglio lasciare il suo segno oltre che nel cuore, sulla pelle!!! Almeno che non sia eterno(sfortunatamente no) qnd frequenterò l'università è possibile che accada!!! e non so se mi accettino a quel lavoro!! ;D

Aggiornamento:

ancora non so dove farlo, oppure avevo pensato di farlo solo dopo che sono entrata,però è più significativo nel momento in cui...

per crazy j

quindi se all'Umberto I non hanno fatto problemi, pensi anche a Torvergata, o ospedali dei Castelli Romani?

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    fallo!ognuno è padrone del proprio corpo...di certo non tatuato in frontre però..kiff

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Purtroppo è vero, oggi l'immagine conta parecchio in molti ambiti lavorativi. Però credo anche che dipenda molto dal posto in cui lavori e dalle tue capacità lavorative.

    Io lavoro al Policlinico Umberto I di Roma e ti posso dire di conoscere 2 infermieri di cui uno ha i rasta belli lunghi e il dilatatore del lobo e l'altro è un transgender. Quindi, probabilmente avranno avuto delle difficoltà all'inizio, ma bisogna sempre avere la speranza di incontrare della gente che non badi troppo all'aspetto esteriore della persone (lo so, lo so... sono troppo sognatore, vero?).

    In ogni caso, detto questo, se vuoi evitarti qualsiasi genere di problema, il tatuaggio fattelo in un punto in cui non sia eccessivamente visibile, almeno quando sei al lavoro. Il corpo è grande e puoi spaziare con la fantasia! ;)

    Buon tatuaggio!

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Beh, come ti ho già detto, purtroppo dipende dal (chiamiamolo così) "datore di lavoro". Non credo ci sia una gran differenza tra l'Umberto I, il PTV o i Castelli. In ogni caso, ribadisco, se vuoi evitarti qualsiasi problema basta non tatuarti faccia, collo, avambracci e mani... non mi sembra poi un grande sacrificio (considerato anche il fatto che, in generale, queste non sono le zone più frequenti dove tatuarsi).

    Un bacio!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    No me gustan las efermeras con tatuajes...`perdona..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    credo che nel lavoro d'infermiera come in altri che prestano servizio a una clientela i tatuaggi su parti del corpo ben visibili non siano ammessi..ma credo dipenda anche dalla formalità del posto in cui lavorerai e dalla grandezza del tuo tatuaggio!!comunque per preservarmi da qualsiasi cosa io mi farei fare il tatuaggio in una parte del corpo che può essere coperta!!

    Baci ciao!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ciao!non farti alcun tipo di problema ormai i tatuaggi sono all ordine del giorno...

    io sono al 2 anno per laurearmi in infermieristica e ho 3 tatuaggi e non mi hanno mai detto nulla ne chi ci "comanda" ne i pazienti o alti anzi spesso sono interessati ai significati dei tatoo...

    quindi fattelo senza problemi...

    un consiglio..per una ragazza è sempre meglio fare tatoo fini sono più belli e piu sexy :)

    ciao ciao un bacio!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Per esperienza personale (sono un quasi medico) ho frequentato molto vari reparti e infermieri/e tatuati ce ne sono a carrettate e anche con tatutaggi ben visibili!!!!

    Come consiglio personale ti posso dire di fare il tatuaggio in un posto poco visibile...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    credo che nella maggior parte di ospedali nessuno ti farà storie per un tatuaggio discreto.

    Io semplicemente eviterei che si possa intravedere dal camice quando lavori... quindi scegli un qualsiasi altro punto del corpo!!

    ...ed evita di pensare a queste cose... ma gustati il tuo cane!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.