Come faccio per eliminare delle tarme, dai listelli del tetto di casa ?

ho scoperto oggi, di avere delle tarme su una piccola trave del tetto di casa mia, e prima che mi causi un problema piu grosso, vorrei chiedervi se ce una soluzione, per eliminare queste cavolo di tarme.....non so, con qualche prodotto o altro...grazie.

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non sono tarme ma tarli !

    Dipende molto dalla vastita' del danno : se ci sono pochi buchi o moltissimi .

    Se pochi : puoi fare siringhe con petrolio o olio lino crudo e petrolio o ,meglio ancora con prodotti specifici . In aggiunta , se vuoi , puoi passarlo con pennello su ttutta la superfice. L'importante e' che poi CHIUDI tutti i buchi con stucco o cera a barre del colore della trave .

    Se molti : o segui lo stessso procedimento ma per nn impazzire chiudi i buchi con cera per legno colorata in pasta (cosi' fai presto , tanto pure quella indurisce col tempo e in piu' non devi lucidare come con lo stucco ) ,oppure vai su siti di disinfestazione legno e li fai venire a domicilio (DISPENDIOSO !!!) : se il danno e' enorme devi necessariamente fare cosi' se non cambiare la trave qualora fosse in massima parte ridotta a sughero !

    Dopo aver fatto il lavoro di chiusura buchi (che deve essere fatto anche se vengono a disinfest) , controlla periodicamente , ripeti l'operazione nei nuovi fori , e ogni tanto , per tenerli lontani, passaci cera in pasta e lucidala (l'odore li disturba e rendi piu' nutrito il legno ).

    Fai presto prima che si diano da fare con altre travi . Anzi lucida con cera anche quelle per prevenire , perche' l'abbandono, l'umidita' , la secchezza del legno li attrae !

  • 6 anni fa

    Ho avuto seri problemi di tarme in passato (sia quelle del cibo sia del legno) abitando in aperta campagna. Ho risolto con alcuni prodotti ecologici comprati su Amazon. Ti lascio il link http://j.mp/1viSlxk

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ci vuole solo tempo e pazienza,ne hai??compri un prodotto antitarlo in ferramenta,una siringa,lo inietti in tutti i buchi che vedi,poi spennelli tutto il resto(quasi)devi "isolare"la zona trattata in pratica con cellophane e nastro)ecco spiegato il quasi,lascia una fascia esterna non trattata per far aderire il nastro adesivo,poi dopo una settimana controli e se necessario ripeti l'operazione fino a quando non sono stati annientati tutti i tarli

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devi usare l'antitarlo si da a pennello ma mi raccomando usa la maschera ne basta una mano e sei a posto,prima pulisci la parte interessata con acquaragia ma guarda bene che non si sia estesa in quel caso dai anche li il prodotto

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • la collaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • 1 decennio fa

    credo che tu abbia i tarli nella trave non le tarme ( che sono quelle che attaccano i tessuti di pregio bucandoli HI HI HI ). bene chiedi a un restauratore e ti suggerirà un prodotto tossico per loro e apposito così li stermini ( mi pare si distribuisca col pennello)

  • 1 decennio fa

    antitarme?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.