?
Lv 5
? ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Pensate mai che vorreste comprare vestiti più belli o giocattoli ai vostri bambini e non potete per i soldi?

Certe volte mi viene lo sconforto...

Prima,quando la bimba era più piccola non ci pensavo mai,ma adesso che frequenta altri bambini e la vedo in mezzo agli altri mi viene da pensare tristemente che vorrei poterla vestire con abiti più carini,darle di più....e invece non posso permettermelo.Questa cosa mi fa rattristare anche se il necessario non mi manca.Di me non me ne importa niente,se vado in giro più spennata di prima di sposarmi,quando le mie condizioni economiche erano agiate.Adesso non posso comprare più tanti vestiti e scarpe,ma per me non fa niente.

Quello che mi dispiace è dover far andare la mia bambina sempre vestita con cose di bassa fattura,anche se cerco di comprare comunque roba di tessuti naturali,cerco di stare attenta....ma a volte vedo che le altre bambine sono vestite tutte firmate,tutte carine e mi si stringe il cuore a non poter dare tutto questo a mia figlia per il momento.Mia mamma mi dice di non disperare perchè quando anch'io avrò termitao gli studi

Aggiornamento:

e andrò a lavorare ,la situazione economica migliorerà e potrò offrirle di più....scusate questo sfogo,ma mi è venuto un attimo di sconforto.

Lo so che la salute è più importante,per sfortuna nostra neanche quella ci accompagna tantissimo e ogni volta per far fare i controlli alla bambina dobbiamo andare a Roma ,spendendo un sacco di soldi..Vabbè più nera della mezzanotte non può venire...

Ciao

Aggiornamento 2:

Vedo che alcuni hanno frainteso il mio sfogo: non mi fossilizzo sulle griffe o sulle marche di giocattoli, ho solo espresso un mio sentimento di mamma .A volte mi capita semplicememente di pensare che vorrei poter accontentare più spesso la mia piccola,nelle sue piccole richieste o poterla vestire più carina.Non ci vedo nulla di sbagliato in questo.Soprattutto in virtù del fatto che mia figlia ha passato brutti momenti di salute alla nascita e ancora oggi comunque deve prendere una pillola al giorno per tutta la vita per la patologia che ha e per fortuna in questo modo non ci dovrebbero essere problemi per una vita in salute.Però ,cavolo,mettetevi nei miei panni,già questa cosa mi fa soffrire molto,poi si aggiungono le difficoltà economiche e mi sento a volte un tantino demoralizzata.

40 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    non ti preoccupare a tutte le mamme succede questo, pensiamo sempre di dare poco ai nostri figli ed invece non è così......

    anche io mi lascio prendere dallo sconforto e dico e se i soldi non bastano.....? certo anche io penso che sia importante stare in salute ma si pensano tante cose anche quelle superficiali

    ma proprio lunedì ho visto una cosa che mi ha fatto riflettere: ero dal pediatra arriva un papà straniero con 2 bimbi uno era poco + piccolo del mio, il papà era dal pediatra perchè il bimbo aveva la febbre beh questo bambo era vestito con una tuta che ormai era piccola senza body e con un giacchetto che non copriva nemmeno i reni...ai piedi aveva dei sandali da mare senza calzini io l'ho visto e mi si è stretto il cuore, la prima cosa che ho pensato è stata noi abbiamo tutto il necessario eppure non siamo contenti......

    sai questa cosa mi ha fatto riflettere.....non ti sentire in colpa

    aggiungo una cosa.....non ascoltare chi dice che i bambini vogliono il tuo amore e non i vestiti.....è vero loro volgiono il nostro amore ma acquistare una capo + carino (indipendentemente dalla griffe) un piacere per noi genitori che vogliamo il meglio (in ogni campo) per i nostri piccoli.....ti ripeto non ti sentire in colpa è lecito avere questi momenti....

  • 1 decennio fa

    non ti devi far cogliere dallo sconforto, la cosa più importante è fare il massimo, starle vicino

    se e quando potrai ti toglierai anche lo sfizio di comprarle qualcosa "di più"

    cerca di farti coraggio e di non mostrare a lei la tua preoccupazione, anche se capisco che non sia facile....

  • lollo
    Lv 5
    1 decennio fa

    Cara... potrei consolarti come fa giustamente tua madre, dicendoti che in futuro sarà meglio...e sicuramente lo sarà.

    Però voglio anche condividere con te qualche mio pensiero.

    Quando sono nata io, millenni fa :-P, la mia familgia era povera in canna. E non esagero. Mio padre era l'unico a lavorare in famiglia, era appena stato assunto, non avevamo una casa nostra (in fase di lavorazione), puoi immaginarti la situazione.

    In casa giravano vestitini prestati da cugini più grandi, altro che abiti di bassa fattura!

    Poi col tempo le cose sono migliorate, mia mamma ha iniziato a lavorare, mio padre ha ingranato, la casa prendeva forma ed è arrivata mia sorella.

    A differenza mia, lei è stata abituata subito a poter scegliere cosa mettere, ricordiamo ancora tutti con orrore, lei compresa, la fase del "rosa" in cui lei voleva indossare solo capi di questo colore...che rispetto alle dolcevita marroni ereditate da me erano un progresso indicibile!

    Dopo 30 anni da allora si vede ancora una netta differenza fra me e mia sorella.

    Lei è dotata di ottimo gusto, non c'è da discutere, ma non si accontenta mai di niente.

    Non possiamo mai farle regali pena vederli cambiati o peggio nascosti nell'armadio.

    E' una spendacciona incallita.

    Io al contrario apprezzo il valore delle cose, proprio perchè non ne ho avute.

    Non so dirti se la nostra differenza sia solo genetica o acquisita, ma se tua figlia può imparare in questo modo il valore delle cose... potrebbe essere una buona occasione da non buttare, insomma non un obbligo del portafoglio ma proprio una tecnica pedagogica!

    Io cascasse il mondo, non ci penso neanche a ricoprire mia figlia di capi firmati o eccessivi o costosi, capirei se fosse per un corso di inglese, ma per degli abiti mai.

    Quando vedo delle bambine vestite Prada sento sconcerto misto nausea. Sarò io che sono strana...

    Bacioni.

  • 1 decennio fa

    dai nn buttarti giù c'è gente che sta peggio di te .....ti fa star meglio?????guarda io a 45anni sono rimasta sola con il mio piccolo a lottare per la vita e anche per la pagnotta ma........nn è quello di cui mi preoccupo maggiormente il pane lo compra mio figlio la carne l' altro e noi andiamo avanti io sono rimasta senza lavoro per seguire il mio bambino nei vari ricoveri per le tante patologie di salute che lui ha!!!!!!ma nn mi butto mai giù.......vado avanti e ogni mattina mi sveglio guardo il mio bambino nel lettino lo accarezzo e penso ......... ok un' altro giorno è arrivato!!!!!!!!!domani .........dai gli angeli esistono credimi io sono sicura ..............sù con il morale abbraccia forte la tua bambina e tutto va al posto giusto e tuto succede sempre al momento giusto lei capirà tu gli hai dato la vita tu l'hai protetta tu l'hai amata e cosa poteva lei chiedere di più dalla vita????????????una mamma come te che si preoccupa sì ma che la AMA coraggio DOMANI E UN' ALTRO GIORNO

    MA CERTO E NORMALE SENTIRSI DEMORALIZZATI QUESTO SUCCEDE PERCHE SEI UNA GRAN MADRE CHE VISTO CHE AMA MAGGIORMENTE QUESTA BIMBA CHE ALLA NASCITA E STATA MALE MOLTO MALE RAGIONE DI PIU CHE VORREBBE DARGLI DI PIU MOLTO DI PIU HA COME TI CAPISCO ...............MA ORA NN E POSSIBILE UN MOTIVO IN PIU PER STUDIARE BENE E IN FRETTA ,LAVORARE PRESTO PRESTO E DARE A LEI NN TUTTO QUELLO CHE VUOLE MA ANCHE UN POCHINO DI SUPERFLUO GIUSTO PER COMPENSARE I SACRIFICI DI UNA MAMMA COSI SPECIALE COME TE ORA CORRI E CERCA DI FINIRE AL PIU PRESTO GLI ESAMI ..........CORAGGIO SEI GRANDE!!!!!!!!!!!!TI SEI SPIEGATA MOLTO BENE .............SPERO CHE IO ABBIA FATTO ALTRETTANTO....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    In ogni caso non sarebbero soldi ben spesi: i bambini crescono in fretta e i vestiti durano così poco...

    e tua mamma ha ragione, quando lavorerai le cose andranno meglio.

    Per il momento basta voler bene a tua figlia ed occuparti solo della sua salute...sono le cose per cui ti ringrazierà davvero da grande.

    Fonte/i: E poi non serve viziare i figli, lo sai anche tu!!!!!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mi hai fatto una tenerezza infinita.

    Anche a me vengono di questi pensieri,infatti lavoro come una matta per non far mancare nulla al mio bambino.

    Piuttosto mi sacrifico io,ma lui ha tutto.

    Sai però cosa ho notato?

    Che a lui (ha 5 anni)non importa niente di come lo vesto o di che zainetto gli compro,mentre è al massimo della felicità quando ci gioco e gli dedico il mio amore ed il mio tempo.Questo lo rende davvero felice,non i suoi vestiti.

    Dai tutto il tuo amore alla tua bambina,e stai certa che non le mancherà mai nulla.

    Un Bacio ;)

  • 1 decennio fa

    mi hai stretto il cuore! non farti di questi problemi perché sei una mamma con i fiocchi! sei dolcissima e delle cose che "contano" non fai mancare niente a tua figlia, anzi!

    dicono che la vita è una ruota, prima o dopo tutto passa gira e si sistema!

    ti abbraccio forte!

  • 1 decennio fa

    i bambini non si rendono conto di come sono vestiti, il problema è il nostro. ti capisco, ovunque ormai è una guerra a chi ostenta di più, mio figlio è ancora piccolo e lo vesto sia firmato che non (neanche io sono ricca da potermi permettere solo roba firmata!), ma spesso per scelta gli compro vestiti più economici del budget a disposizione, perché penso sia uno spreco comprare roba troppo costosa per i bambini che non riescono a sfruttarla più di una stagione. non sentirti a disagio, è una situazione temporanea, tra un po' di tempo, quando avrai più soldi a disposizione vedrai che non ti andrà così tanto di buttarli tutti sulle firme!

  • 1 decennio fa

    Il fatto, è,che rattristisce te e non il bambino.I bambini si adattano.Siamo noi adulti a far crescere o nascere i complessi.........non alludo a quelli musicali.Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tu ti crucci del fatto che le altre bambine vestano meglio.... ma credi che alla tua interessi?Quando è ordinata e pulita è bella come le altre, se non di più. E' una bambina più felice se ha una mamma così amorevole che non con tutti i bei vestitini del mondo. Non pensarci, quando lavorerai avrai modo di "rifarti" e lei sarà anche abbastanza grandina per apprezzare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.