Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

chi mi da ricette buone di antipasti e carne?

7 risposte

Classificazione
  • Marla
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    bocconcini di pollo al limone

    taglia a pezzi del petto di pollo e rosolalo in una padella con l'olio,spremi il succo di un limone,sala e unisciun mestolo di brodo e cuoci x3min.trita il prezzemolo e la scorza del limone. spegni il fuoco e servi.

    PETTI D'ANATRA IN AGRODOLCE:

    incidete i petti in +punti,salateli e pepateli dalla parte dell carne e falli riposare a temperatura ambiente x1ora,quindi adagiateli in una padella antiaderente dalla parte della pelle e cuoceteli x10min con un filo di olio.Girate i petti,bucherellateli con una forchetta e cuocili ankora x3minuti,tienili in caldo.In una padella versaci 1 cucc di aceto balsamiko,1cucc di miele e 2cucc dio acqua calda, fai scaldare la salsina e versala sui petti affettati,insaporisci con erbe sale e pepe!

    POLLO IN AGRODOLCE

    rosola un petto di pollo a a tocchi con poco burro;aggiungi sale e pepe, timo e un mestolo di brodo, cuoci a fuoco medio per 10minuti unisci 4 scalogni e 2cucc di zucchero e lascia caramellare a fuoco alto. versa un bicchiere di aceto e lascialo consumare della metà, è una bontà!

    STRACCETTI DI MANZO CON RUGHETTA E PACHINO,

    petti di pollo con zucchine"

    separa il petto di pollo in due "filetti" e cuocili sulla piastra ben calda per 5min x lato salali e tagliali a fette e disponili sui piatti.spunta le zucchine, lavale e tagliale a nastro con un pelapatate poi falle scottare in acqua bollente per pochi secondi.scolale e trasfericile sui piatti assieme al pollo.infine trita 1/2scalognoe fallo stufare con dell'acqua e dell'olio aggiungi 2 pomodoiri secchi tritati e 1 cucc. di capperi ankessi tritati mescola e versa la salsetta cul pollo e le zucchine.

    sono 2 ricette semplici, facili da preparare, e anke molto buone, le ho provate tt e 2. se ti piacciono fammi sapere

    poi xgli antipasti

    Acras di merluzzo (polpettine fritte)

    Ingredienti per 4 persone: 150 gr di merluzzo salato (baccalà), 125 gr di farina, 1,25 dl di birra, 1 tuorlo, 1 peperoncino, erba cipollina, olio per friggere.

    Fate dissalare il merluzzo in acqua fredda per almeno 12 ore, cambiando più volte l'acqua. Mettetelo in un pentolino, coprite con acqua fredda e portate a ebollizione.

    Lasciate sobbollire per 10 minuti, quindi scolate. Eliminate la pelle e le eventuali lische e passate la polpa al frullatore.

    Trasferite il puré ottenuto in una ciotola e unitevi l'erba cipollina tritata e il peperoncino, frantumato se è secco, finemente tritato se è fresco (e in questo caso ne basterà mezzo, o anche meno).

    Unite quindi il tuorlo e la farina e, infine, birra in quantità sufficiente ad ottenere la consistenza di una crema spessa. Lasciate riposare per un ora.

    Scaldate l'olio a 180°. Con un cucchiaino, prelevate piccole quantità di pasta e staccatele sopra l'olio, aiutandovi con un altro cucchiaino. Quando gli acras saranno dorati, scolateli bene su carta assorbente. Serviteli caldi o tiepidi.

    Crostini di gamberi al bacon

    Ingredienti per 8 persone: 30 code di gamberi piuttosto grosse, 15 fette sottili di bacon (pancetta affumicata), 10 fette di pancarré , 50 gr di burro a temperatura ambiente, erbe aromatiche fresche tritate, vino bianco, sale.

    Sgusciate le code di gamberi e eliminate il filo intestinale. Sciacquate sotto l'acqua corrente e asciugate bene.

    Avvolgete le code in mezza fetta di bacon e fissate con uno stecchino di legno.

    Allineatele in una pirofila leggermente unta con burro.

    Lavorate il burro con un cucchiaio e unitevi un pizzico di sale e le erbe.

    Ritagliate nel pancarré 30 crostini della forma che volete e fateli abbrustolire leggermente.

    Spalmate il burro lavorato sui crostini raffreddati.

    Cuocete i gamberi nel forno già caldo a 230° per 5 minuti, sistemateli sui crostini e portate sul tavolo del buffet preferibilmente caldi.

    GAMBERETTI IN SALSA DI RUCOLA

    Ingredienti (per 4 pax):

    12 foglie di lattuga

    250 gr. di gamberetti sgusciati

    3 cucchiai di olio d’oliva

    sale e pepe

    Per la salsa di rucola:

    200 gr. di majonese

    100 gr. di yogurt intero

    90 gr. di rucola

    1 cucchiaino di scalogno tritato

    Lavare le foglie di lattuga e riporre in ognuna delle 4 coppette 2 foglie d’insalata. Frullare lo yogurt, la rucola e lo scalogno insieme fino ad ottenere una crema vellutata verde; aggiungere la maionese, poco sale e pepe e mescolare energicamente.

    Tagliare a listarelle sottili la lattuga rimasta e disporla nelle coppette; lessare i gamberetti, scolarli dopo 1 min. e condirli con olio, pepe e sale; quindi disporli nelle coppe sopra la lattuga e ricoprili con la salsa di rucola.

    CROSTINI AI CETRIOLI

    Ingredienti:

    2 cetrioli medi

    200 gr di yogurt naturale

    100 gr di panna da cucina

    2 spicchi d'aglio

    qualche chicco di pepe nero

    foglioline di menta

    pane pugliese

    sale

    Sbucciate e grattugiate i cetrioli. Schiacciate gli spicchi

    di aglio e aggiungeteli alla purea di cetriolo. Mescolate,

    salate e unite lo yogurt, la panna e le foglie di menta a

    strisce e il pepe. Tenete per un'ora in frigorifero. Intanto

    tagliate a fettine il pane e fatelo abbrustolire. Servite con

    fette di pane tagliate a quadratini

    UOVA FARCITE

    Far cuocere le uova per circa 10 min., sgusciarle, dividerle a metà (nel senso verticale) e svuotarle del tuorlo; quest'ultimo pestarlo e unirlo alla giardiniera spezzettata, al tonno e alla

    maionese, riempendo ogni metà uovo.

    Guarnire con un ciuffo di maionese e 1 cappero, conservando in frigorifero sino al momento di servire in tavola.

    Bignè Farciti Al Pollo

    24 Bignè Acquistati Già Pronti - 300 G Petto Di Pollo Lessato - 20 Cl Salsa Tonnata - 3 Coste Sedano Bianco - Alcuni Cetriolini Sott'aceto - Alcune Cipolline Sott'aceto - Pepe

    Tritate finemente il petto di pollo con una costa di sedano, poi mescolatelo con la salsa e abbondante pepe. Tagliate a metà i bignè e farciteli con il composto preparato quindi ricomponeteli. Decorateli con la costa di sedano rimasta, tagliata a fettine, i cetriolini e le cipolline. Lasciate riposare i bignè per almeno 30 minuti in frigo prima di servirli.

    Tartine Arlecchino

    4 Fette Pane - 4 Fettine Prosciutto Cotto - 3 Formaggini Petit-suisse Freschi - 2 Cucchiai Panna - 1 Pomodoro Verde - Burro - 2 Cucchiai Formaggio Parmigiano Grattugiato - 1 Ciuffo Prezzemolo Tritato - Olive Nere

    In una ciotola ammorbidite i petit suisse e poi amalgamateli con due cucchiai di parmigiano grattugiato e le foglioline di prezzemolo tritate. Togliete la crosta alle fette di pane e spalmate la superficie con il composto al formaggio; quindi adagiatevi una fettina di prosciutto e sopra a questa una rondella sottile di pomodoro spellato. Terminate decorando con un'oliva nera snocciolata. Servite

    Tartine Alla Bottarga

    Bottarga - Pancarrè - Burro

    Tagliate la bottarga in fette larghe 2 cm.; togliete la pelle della parte esterna come si usa per i salumi; grattugiate ogni fetta; spolverate lo sfarinato ottenuto su fettine di pancarrè, tostate e imburrate. Disponetele sul piatto da portata e riscaldate a bocca di forno prima di servirle. Ottime negli aperitivi e negli antipasti.

    Crostini di cavolo nero

    Ingredienti:

    3 mazzetti di cavolo nero

    pane toscano a fette

    aglio

    olio extra vergine di oliva

    pepe

    Pulite i mazzetti di cavolo nero e coceteli in acqua bollente e salata per un'ora circa. Dopo averli scolati, strizzateli un po', tritateli grossolanamente e sistemateli sulle fette di pane abbrustolito e strofinato con l'aglio. Condite, infine, con pepe e olio

    VOULE AU VENT AI GAMBERETTI

    Stendere la pasta sfoglia (rigorosamente fatta in casa col burro vero e non con i grassi idrogenati) e tagliare delle formine a piacere. Pennellare con un po' d'acqua e sovrapporvi le stesse formine ma con il buco all'interno per creare la cavità: più strati si fanno e più alti diventano i voule au vent (io ne ho fatti tre). Bucare con uno stuzzicadenti solo l'interno per evitare che si gonfi ed infornare a 200° fino a doratura (15 minuti circa).

    Per il ripieno:

    tre cucchiai di gamberetti in salamoia

    qualche cucchiaiata di besciamella piuttosto densa

    un goccio di worchestersauce

    Riempire i voule au vent con la salsa un attimo prima di servirle.

    Cornetti Salati al Prosciutto e Mozzarella

    per la pasta:

    300g di farina manitoba

    100g di latte tiepido

    1/2 cub di lievito

    1 cucchiaino e 1/2 di sale

    1/2 cucchiaino di zucchero

    2 uova

    50g di burro

    per il ripieno:

    125g di mozzarella

    100g di prosciutto

    salsa di pomodoro

    per l'esterno:

    origano

    olio

    Nel latte tiepido (40°C 1 min vel 1) sciogliere il lievito e aggiungere lo zucchero, le uova e il burro morbido (20 sec vel. 4). Aggiungere la farina e il sale e lavorare l'impasto allungo (50sec vel 5 + 5 min vel. Spiga). Lasciare a lievitare fino al raddoppio del volume. Stendere una sfoglia rotonda e tagliare a spicchi con una rondella.

    Frullare insieme prosciutto e formaggio.

    Cospargere ogni spicchio con un pò di salsa di pomodoro per dare colore (io l'ho condita con sale, pepe ed origano), disporre un pò di formaggio e prosciutto. Avvolgere partendo dal lato largo dello spicchio fino alla punta.

    Disporre in una teglia da forno distanziandoli l' uno dall' altro altrimenti si uniscono durante la cottura.

    Spennellare d'olio e cospargere di origano, lasciare riposare 15 min circa;

    Infornare a 180°C per 15/20 min.

    Fette di limoni alla mousse di tonno

    Questo è uno degli antipasti sperimentato per lavigilia, è stato un successone!!!!!!!!!!!!!

    4 limoni non trattati

    Tonno 180 gr.

    90 gr. burro

    2 cucchiai d capperi sottaceto ( io ne ho messi quasi 4)

    Un mazzetto di prezzemolo

    Crostini di pane

    Sale

    Pulire i limoni e tagliare la prima fetta con un coltellino affilato staccate la scorza dalla polpa, tenete da parte un po di polpa in modo da avere un cucchiaio di succo, lavate e asciugate il prezzemolo e tritarlo.

    Sgoccio

  • 7fold_
    Lv 7
    1 decennio fa

    SPIEDINI ALLE VERDURE

    1 melanzana

    2 zucchine grandi

    2 patate grandi

    2 carciofi

    2 manciate di formaggio parmigiano

    Lessare bene una delle due zucchine e le patate, non appena pronti mettere il tutto a freddare. Tagliare la melanzana a fette fini per il lungo e metterle nel forno a 180 gradi per due - tre minuti (fino a che non appassiscono); nel frattempo si sarà preparato nel frullatore l'uovo e due manciate di parmigiano grattugiato. Mettere nel frullatore la zucchina lessa e le patate e fare girare a media velocità, fino ad ottenere un purè abbastanza denso. Aggiungere al tutto sale, pepe e noce moscata e continuare a far frullare a vostro gusto. Lessare i carciofi al dente, e poi tagliarli in quarti. Non appena il purè sarà pronto usarlo per riempire i rotolini di melanzana. Infilare nello spiedino: una rotella di zucchina cruda, un quarto di carciofo, un'altra rotella di zucchina, un rotolino, un'altra rotella e così via fino alla fine dello spiedino. Mettere gli spiedini in forno a 200 gradi per 10 - 15 minuti, aggiungendo olio e sale.

    TRECCIA RIPIENA

    Per la pasta:

    150 g di farina bianca

    5 g di lievito di birra

    sale

    Per il ripieno:

    150 g di zucchine

    50 g di lattuga romana

    50 g di crescenza

    25 g di prosciutto crudo a fettine

    20 g di burro

    1/2 cespo di indivia belga

    farina

    burro

    sale

    Prima di tutto la pasta:

    in una ciotola fai un impasto con la farina e il lievito, che prima scioglierai in 80 g di acqua tiepida e una presa di sale. Versa l'impasto su una spianatoia e lavoralo per bene finché diventa morbido ed elastico. Una volta fatto il panetto pratica sopra un taglio a croce e mettilo a lievitare coperto da un canovaccio, naturalmente pulito, per circa 30 minuti.

    Prendi le zucchine, la lattuga e l'indivia belga:

    lavale accuratamente, falle sgocciolare e fai a rondelle le zucchine, e la lattuga e la belga a striscioline. Falle saltare in padella con il burro a una presa di sale, a fuoco vivo.

    Riprendi la pasta:

    spargi un po' di farina sulla spianatoia, metti il panetto di pasta e tiratelo fino a formare un rettangolo di circa 10 cm x 20 cm.

    Riempi la treccia:

    al centro della sfoglia tirata metti le fettine di prosciutto, sopra il prosciutto la crescenza e per finire le verdure. Pratica intorno alla pasta, ancora aperta, una serie di tagli che partono dai bordi e vanno a chiudere verso il centro, fino a dove inizia il ripieno, in questo modo si formeranno delle striscioline che ti serviranno per creare la treccia.

    Completa la treccia:

    prendi una strisciolina da entrambi i lati e piegale sopra il ripieno, in modo da formare un intreccio. Prendi una placca da forno, imburrala per bene, sistema la treccia sopra la placca e lasciala lievitare per circa 45 minuti. Trascorso questo tempo, metti in forno a 200° C per circa 25 minuti. La treccia è pronta, servila tiepida.

    una ricetta con la carne:INVOLTINI

    Ingredienti

    6 fettine di vitello

    1 etto e mezzo di prosciutto cotto

    1 etto e mezzo di mortadella

    Rosmarino

    Salvia

    Mezza cipolla

    1 spicchio d’aglio

    Vino bianco secco

    Olio extra vergine di oliva

    Sale & pepe

    Spago da cucina (non si mangia ma serve)

    Tritare insieme, con il robot, il prosciutto, la mortadella, le foglie di salvia e di rosmarino, spianare su un tagliere le fettine di vitelle, sistemarci al centro il ripieno precedentemente frullato, arrotarle a involtino e chiuderle con alcuni giri di spago da cucina.

    Tritare la cipolla, farla quindi sudare in un padella con de cucchiaio d’olio, aggiungere quindi gi involtini e bruschettarli leggermente, quando prendono colore bagnare il tutto con del vino bianco secco, lasciare evaporare e cuocere per alcuni minuti a fuoco medio (la cottura dipende dallo spessore delle fettine), salare e pepare a piacere.

    Servirli quindi in un piatto, avendo l’accortezza di rimuovere il filo e versandoci sopra un po’ di sughetto.

    Buon appetito con questi involtini profumati.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    antipasti:bresaola con scaglie di grana e rucola-fette di salumi attorcigliati nei grissini-involtini di bresaola con philadelphia-ricotta panata al forno-mozzarella con olio sale e origano-insalata di mare-cocktail di gamberi

    carne:Petto di pollo panato-straccetti rucola e aceto balsamico-involtini di pollo o vitello ripieni di mozzarella e spinaci o mozzarella e prosciutto

  • 1 decennio fa

    Antipasti:

    involtini di mortadella con rucola e philadelpia

    insaccati a cubetti

    formaggi stagionati con miele e marmellate

    zuppa di legumi con scaglie di cioccolato bianco

    bruschettine miste

    Secondi di carne

    tagliata ai porcini, alla griglia, all'aceto balsamico

    filetto alla griglia, al pepe verde, ai porcini

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    antipasti: una bella fettina di bresaola con scaglie di grana sopra e un filo d'olio in un letto di ruccola...fenomenale e leggero

    Secondi piatti: adoro i peperoni ripieni...tagli a metà un peperone lo lavi bene, a parte prepari il macinato crudo con un uovo delle spezie a tuo piacimento, pan grattato,grana e mescolato tutto ne metti un pò nel peperone...ovviamente poi ne fai altri :)... poi una bella spolveratina di pane e grana sopra e un filo d'olio...in forno a 180 gradi..(non so sicura non ricordo) e appena ti sembra gratinato è pronto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    !ciao, qua sicuro

    http://www.cucinare.meglio.it/

    io quando devo fare qualcosa prendo sempre da qua.. ce ne sono un sacco e sono buonissime.. te lo consiglio.. ciao e buona cucina!

    ps ti do questa risp in quanto nel sito ci sono un sacco di ricette e versioni quindi scegli tu quale vuoi.. ciao

  • Lalli
    Lv 7
    1 decennio fa

    tacchino ripieno di spinaci e ricotta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.