Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 1 decennio fa

funzionamento di un fonometro..urgente....?

...grz...

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le due principali tecniche di misurazione sonora sono il fonometro e la sonda intensimetrica.

    Il fonometro effetua una misurazione di pressione (mV/pa), la sonda una misurazione di intensità.

    Il fonometro è costituito dai seguenti componenti:

    Microfono,buffer, Att/amplificatore, filtri, Rilevatore picco, indicatore e circuito di overload.

    1)Microfono: E' costituito da un microfono omnidirezionale a condensatore. Converte il valore di pressione in un valore di tensione.

    2)Buffer: serve a disaccopiare il carico poichè il mmic non è in grado di generare corrente.

    3)amplificatore/attenuatore: Adatta il segnale in uscita dal buffer a valori di tensione adeguati

    4)Filtri: sono filtri di ponderazione per adattarli alla percezione umana. Non si utilizzano i filtri A ma i filtri Z (passa banda 20 - 20k ad alta pendenza)

    5)rilevatore di picco e X*X: la potenza è proporzionale al quadrato delpressione

    6)overload: verifica se si è in presenza di saturazione. se si bisogna rifare la misura....

    CIAO

  • 1 decennio fa

    il fonometro altro non è che un sensibilissimo microfono che si usa per misurare l'entità della pressione sonora che non è misurata in pascal bensi' in Decibel. ci sono due scale: la scala A o la scala B , di solito si usa la B. la scala A di da il valore della pressione effettiva in Db , la scala B è una scala corretta in base alla reale percezione del suono da parte dell'orecchio umano!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.