Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaLavoro e carrieraLavoro e carriera - Altro · 1 decennio fa

Ad un colloquio di lavoro in quali termini parlare del posto in cui si lavorava predentemente?

Avrei peste e corna da dire sul perchè me ne sono andata ma non è corretto e non penso di fare bella figura in quel modo...tuttavia ci sarà un motivo per il quale lascio un contratto a tempo indeterminato? pensavo di dire semplicemente che non venivo pagata puntualmente e non venivano rispettate le tariffe del contratto nazionale del lavoro.

Quindi raccontare solo una parte della verità.

Che ne dite?

6 risposte

Classificazione
  • maryx
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    non dire nulla che possa mettere in cattiva luce il tuo vecchio posto di lavoro,nei colloqui va sempre male.se ti chiedono il perchè digli semplicemente che vuoi crescere professionalmente ed il vecchio posto non ti da più motivazioni,non parlare nemmeno di divergenze con colleghi o superiori,di qualcosa che racchiuda il fatto che vuoi cambiare in meglio ed il posto che offrono ti sembra perfetto.se poi lavori in una piccola azienda puoi anche dire che purtroppo il tuo datore di lavoro non riesce più tenerti come dipendente.purtroppo dire la verità in caso di colloqui non è quasi mai possibile soprattutto se ci sono problemi col vecchio posto.

    kiss.

  • 1 decennio fa

    Rispondi che non hai nulla da recriminare circa il vecchio lavoro, ma desideri crescere professionalmente ed in quell'ambiente ritenevi che le opportunità per farlo fossero limitate.

    In bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    Io direi:

    "C'era un bell'ambiente all'inizio, poi nel corso degli anni erano rimaste solo donne mestruate."

  • 1 decennio fa

    Ciao, io ho appena cambiato (ho dato le dimissioni la settimana scorsa) e anche io ho odiato la mia precedente azienda.

    Non sputare nel piatto dove hai mangiato, faresti una pessima figura, il primo pensiero dell'esaminatore sarà che riserverai a loro lo stesso trattamento.

    Il consiglio che ti do è dire che cambi perchè hai raggiunto una situazione di stallo dove non hai sbocchi e possibilità di migliorare le tue competenze.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io al posto tuo mi limiterei a dire che il vecchio posto di lavoro non ti dava più le certezze che volevi. La parte delle tariffe del contratto nazionale del lavoro la lascerei perdere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devi dire semplicemente la verita ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.