Alito da fumatore?

Domanda rivolta particolarmente a pneumologi, otorinolaringoiatri etc. Non sono fumatore, ma, in occasione di particolari stress, mi trovo a fumare una, due sigarette. Ciò mi è capitato l'ultima volta 8 giorni fa (era la vigilia di un esame universitario). Perché il mio alito, dopo 8 giorni, sa ancora di fumo, con secchezza delle mucose, catarro ecc.? Rispondete numerosi e competenti!!

Aggiornamento:

Ringrazio per le risposte, tutte sinora interessanti e molto qualitative.

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non vorrei deluderti ma tu sei un fumatore, saltuario ma sempre fumatore.

    1 o addirittura 2 sigarette dopo molto tempo che non fumi generano per ovvi motivi una disintossicazione che ha inizio 45min. dopo aver spento l'ultima. Occorrono 15gg per disintossicare il corpo (per i sintomi che senti tu) e ne occorrono 6 mesi per pulire il sangue ma..... penso che fumerai ancora prima dei 6 mesi, vero?

  • 1 decennio fa

    Ma hai provato a lavarti i denti almeno una volta a settimana???

    Io sono un fumatore e con una buona igiene orale riesco tranquillamente a farmi passare l'odore di fumo dal mio alito...

  • 1 decennio fa

    secondo me non centra niente...

    ...

  • Non penso sia riconducibile a quella sigaretta

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    mangia tatnti chewngum per rinferescare l'alito e nn fumare il fumo uccide

    Fonte/i: le mie fonti sn io
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.