Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

maya ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Cosa fare per l'acidità di stomaco?

Il maloox mi dura un'ora poi tutto torna...cosa mi consigliate? Il mio medico di cura se ne disinteressa.

Aggiornamento:

Ho dimenticato di dire che il latte, che mi è stato consigliato dal medico, peggiora di brutto la mia acidità!

Aggiornamento 2:

Grazie moltissimo dei vostri consigli e...no...grazie al cielo non fumo e non ho mai fumato. Un abbraccio a voi tutti!

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Evita di mangiare agrumi, pomodori e fritture per un pò, secondo me è questione di disintossicarsi un pò.

    Chi soffre di acidità di stomaco, oltre a utilizzare prodotti specifici per contrastare i sintomi, dovrebbe seguire una dieta che riduca la secrezione acida dello stomaco e che eviti un’eccessiva distensione meccanica della parete gastrica.

    E’ necessario, quindi, correggere le proprie abitudini alimentari, eliminando gli alimenti che provocano acidità di stomaco.

    Acidità di stomaco: gli alimenti concessi

    In caso di presenza di acidità di stomaco è necessario seguire alcune regole comportamentali in ambito alimentare. Infatti, alcuni alimenti favoriscono la comparsa di acidità di stomaco.

    Gli alimenti da privilegiare sono:

    *

    pane, ma solo ben cotto, e derivati (crackers, grissini, fette biscottate, biscotti secchi, pasta)

    * riso, semolino, cereali, tapioca, minestre leggere e con brodo di verdura

    * latte fresco e contenuto negli alimenti; formaggi freschi non fermentati

    * uova (ma non fritte o al tegamino)

    * verdure cotte

    * frutta cotta e frutta fresca (se tollerata)

    * tè molto leggero, caffè d’orzo e solo a fine pasto, camomilla, acqua non gassata, tisane, succhi di frutta non acidi e diluiti con acqua (escludendo, quindi, limone, pompelmo, arancia, albicocca)

    * zucchero non raffinato

    * burro, olio, margarina, ma solo a crudo, aromi ed erbe aromatiche, succo di limone al posto dell’aceto

    Acidità di stomaco: gli alimenti da evitare

    *

    pane fresco con mollica e poco cotto, farine integrali o di segale

    *

    legumi interi (i legumi ben cotti e passati, a volte, sono ben tollerati)

    * latte concentrato e latte freddo; formaggi fermentati e piccanti

    * antipasti, stuzzichini, insaccati

    * carni e pesci grassi

    * la verdura cruda, in genere, non è ben tollerata (soprattutto i pomodori)

    * tutta la frutta secca ed essiccata; tutta la frutta con i semi, acerba o poco matura

    * vino puro, birra, tutte le bevande gassate, tè e caffè concentrati (soprattutto se a stomaco vuoto), liquori e alcoolici; tutte le bevande ghiacciate e quelle troppo calde; i succhi di frutta acidi (limone, pompelmo, arancio, albicocca)

    * dolci fritti, farciti, di pasta sfoglia, con crema, cacao, cioccolato; gelati e sorbetti

    * spezie piccanti e aceto

    Acidità di stomaco: gli alimenti da limitare

    * le carni, tutte preparate con cottura senza grassi:bollite, alla griglia o al microonde.

    * pesce fresco magro bollito o alla griglia o al forno. Attenzione: mai fritto! Gamberetti e crostacei solo lessati.

    Auguri!

  • geppo
    Lv 6
    1 decennio fa

    per tagliare la testa al toro fatti richiedere una gastroscopia e certamente ti diranno qual'è il problema e che cure fare non è una cosa poi tanto noiosa io l'o fatta varie volte ma ora sto benissimo

  • 1 decennio fa

    dal tuo medico fatti prenotare per una (...gastroscopia..)

    di "solito" è un batterio dello stomaco a provocarti l'acidità.!!

    anche i suggerimenti ...della JEN.. vanno bene !!! ma una cosa ....sei una fumatrice???? perchè il fumo accentua l'acidità ....RICORDALO....CIAO

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se l'acidità non passa regolando la dieta (evita succhi di frutta, bibite gassate a stomaco vuoto, i pomodori sono acidi, e un po' anche i peperoni.... etc etc) ed evitando di rimanere a lungo a stomaco vuoto, puoi provare qualche tisana (la malva forma una specie di pellicola protettiva sulla parete dello stomaco). Quanto ai farmaci, se non funziona il maalox puoi provarne altri ma ti serve comunque la ricetta medica: l'omeprazolo (Antra) è quello più efficace, anche la ranitidina (Ranidil) funziona, ma vanno visti i singoli casi, bisogna che tu chieda ad un medico.

    Ah, evita (lo saprai già) di prendere aspirina, tachipirina, aulin e antinfiammatori in generale a stomaco vuoto!!!

    dimenticavo: chiedi ad un medico diverso: il latte in certi casi peggiora l'acidità.......

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io ero uno che andava in giro con la confezione di Maalox sempre in tasca.

    Il disturbo mi è passato da un giorno all'altro quando ho cambiato lavoro.

    Prima facevo un lavoro che non mi piaceva, mi trovavo male, dopo ho iniziato un lavoro più vario, con orari più elastici e più autonomo, in modo da non dover render conto più di tanto e non avere sempre qualcuno che ti controlla dietro.

    Non ti dico di cambiare lavoro, perché di questi tempi non è facile, però io mi sono reso conto che il bruciore di stomaco al 100% dipende (almeno nel mio caso) dal livello di stress.

  • 1 decennio fa

    Prova il bicarbonato ma nn ne abusa e poi spaccagli la testa al tuo dottore

  • Anonimo
    1 decennio fa

    prova il riopan gel ...è molto meglio del malox..prendi le bustine monodose hanno un buon sapore ce nè 40 costano 4 euro :)

  • 1 decennio fa

    Fai tanti piccoli pasti in modo che gli "acidi" vengano assorbiti, magari mangia anche solo qualche crackers...

  • ?
    Lv 4
    4 anni fa

    Per i disturbi d’ansia esistono terapie efficaci come questa http://sconfiggiansia.givitry.info/?8BkZ e la ricerca ne sta mettendo a punto di nuove, in grado di aiutare la maggior parte dei pazienti a vivere una vita produttiva e soddisfacente.

  • 1 decennio fa

    Se non sei intollerante al lattosio prova con due dita di latte. Con me funziona abbastanza bene. Mia madre che non può bere il latte e ha anche problemi di reflusso gastroesofageo ha risolto con il riopan gel.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.