Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaAffari e finanza - Altro · 1 decennio fa

X k se ne intede di economia e commercio...cosa si intende x SCALA MOBILE? e x SPIRALE SALARI PREZZI??

Il mio prof di geografia mi ha dato un articolo di economia da spiegare...l'ho letto ma nn ci ho capito nnt...mi potete aiutare??

L'articolo comincia dicendo:

"La Banca Centrale Europea è tornata a lanciare l'allarme inflazione,ribadendo il suo no a qualsiasi forma di SCALA MOBILE, ossia l'INDICIZZAZIONE dele RETRIBUZIONI NOMINALI ai PREZZI DI CONSUMO, che rischia a parere di Francoforte, di innescare una SPIRALE SALARI-PREZZI."ù

scusate l'ignoranza ma mi potete spiegare cosa vuol dire in poche parole?? PLEASE!!!grazie mille!!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    è un argomento abbastanza difficilotto per una scuola superiore... complimenti al tuo prof!

    Immaginiamo che al tempo 0 i prezzi siano fermi, e i salari siano fissati al loro livello di mercato, diciamo 1000 euro. Immaginiamo che al tempo 1 il prezzo medio del paniere di beni ipotetico rappresentativo dei consumi aumenti di 100, ad esempio a causa dell'aumento del prezzo del petrolio. Al tempo 1 quindi i lavoratori vedono il loro salario reale diminuire di 100, e se hanno potere contrattuale, possono chiedere ed ottenere un aumento salariale di 100, per non perdere i soldi.

    Le imprese, concedono loro l'aumento di stipendio, ma aumentano immediatamente i prezzi dello stesso ammontare dell'aumento dei salari (e dei prezzi iniziali) ovvero 100.

    E siamo daccapo a dodici... i salari hanno perso di nuovo potere d'acquisto, e verrà chiesto un nuovo aumento, così via, perpetrando l'aumento di prezzi iniziale (magari temporaneo) all'infinito. Il processo che si genera si chiama "inflazione strisciante".

    Quindi, in caso di indicizzazione salariale e aspettative adattive (l'inflazione attesa uguale all'inflazione dell'anno passato) sarà molto difficile fermare la spirale inflazionistica. Più gli aumenti salariali sono automatici (indicizzazione imposta per legge nei contratti di lavoro) più è difficile fermare la "spirale". Al contrario, se gli aumenti non sono automatici ma sottoposti a contrattazione, la spirale sarà più lenta.

    In caso di aspettative razionali le cose si complicano, ma non mi pare il caso di parlarne.

    Per concludere, quello che la BCE non vuole, è che un aumento dei prezzi, che potrebbe essere temporaneo, si trasformi in vortice inflazionistico, mandando a gambe all'aria l'obiettivo di stabilità dei prezzi nel medio periodo, come recita il suo statuto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    la scala mobile era un meccanismo che riadeguava alla fine di ogni mese gli stipendi all'inflazione prevista (aumentandoli automaticamente) siccome tutti si aspettavano l'aumento dei salari tutti aumentavano i prezzi, che aumentavano l'inflazione più del "dovuto" quindi il mese successivo riamentavano i salari ancora di più ... morale i salari aumentavano ma non in modo reale (xke i prezzi aumentavano prima) e chi ci guadagnava erano solo i commercianti, innescando appunto una spirale

    www.crmnet.it

    www.erpnet.it

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.