Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 1 decennio fa

Mi date un motivo ragionevole per cui gli inceneritori e il carbone sono considerati "Fonti rinnovabili"?

Vi ricordo che abbiamo una maggiorazione in bolletta per le fonti rinnovabili.E io che tutto felice pensavo di pagare il sole e il vento invece pago carbone e cenere!!Ma non è una truffa?Giusto o meno finanziarli,se lo si deve fare almeno non lo si faccia prendendo in giro il cittadino!!

Aggiornamento:

Chris: ma tu sai qualcosa dell'argomento?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa è solo una delle tante truffe che abbiamo nella bolletta....e che dire del gas da riscaldamento che paghiamo anche a luglio con l'IVA al 20%, in luogo del meno ivato gas per cottura?...e che dire del sovrapprezzo per la benziana a causa dell'impresa d'Etiopia del 1935-36 che paghiamo ancora adesso?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a dire il vero è una clausoletta modificata all'ultimissimo momento...

    Ps: nelle "rinnovabili" c'è anche il petrolio...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Alcuni inceneritori possono generare energia elettrica tramite trattamento dei rifiuti.

    Non so se in Italia si utilizzi questo sistema (giusto a mio parere), ma l'impianto tedesco di Monaco di Baviera serve ad esempio energia all'aeroporto della città.

    Sensocritico, trovi che sia inutile la conversione in energia dei rifiuti come accade già in altre nazioni?

  • 1 decennio fa

    Come al solito, è una bella "italianata"! Quello che vogliono (o almeno ci provano) far passare è il fatto che dai rifiuti si riesca a recuperare energia, grazie alla termovalorizzazione (e poi via di diossano e compagnia cantante...), che "riciclerebbe" l'energia, sfruttando poi i residui dell'incenerimento per sfruttarlo in parte nelle discariche (> metano). MA PER PIACERE!

  • 1 decennio fa

    certo.

    il concetto risale ad Hitler,secondo il quale i termovalorizzatori (allora campi di sterminio) facevano uso di uomini e donne.bastava far figliare tutti gli uomini e donne nelle liste nere e buttare questi negli inceneritori.e così il ciclo di termovalorizzazione sarebbe andato avanti all'infinito.

    Oggi non lo so perchè.speriamo che non seguino l'esempio dell'adolfino

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma si...tieniti la monnezza...!

    Fonte/i: mi spieghi come fai a criticare gli inceneritori?
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.