Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Perchè ipreti non portano le stesse gonne/cappellino delle Madame alla Corte Papale vestite di seta scarlatta

Sono stato colpito dal fasto con cui è stato accolto Berlusca nella Reggia del Rappresentante di dio sulla Terra.

Guardie svissere in alta uniforme sul presentatarm, "gentiluomini in tigth" e petto pieno di patacche decorazioni ecc.

Ma colpivano soprattutto quelle "madame" in gonna nera, cappellino e calze rosso cardinale in pendant, indaffarati a fare gli onori casa.

La domanda è questa: PERCHE' SOLO LORO VESTITI DA DONNA E TUTTI I SUBALTERNI VESTITI DA MASCHIO?

I preti si vergognano di indossare l'abito talare che i loro mammasantissima ostentano come indossatrici in carriera?

Come si spiega che in ogni parte d'Italia vanno vestiti con maglione dolcevita tipo rangers dei centri sociali?

Nelle nostre forze atmate dal semplice soldato ai generali tutti indossano la stessa uniforme.

Perchè la bassa forza di questi guerrieri che combattono il demonio, circolano sempre più in tenuta da libera uscita?

Aggiornamento:

x @GMP=STELLA MARIS@

vuoi ripristinare l'inquisizione e mettere il bavaglio a chi la pensa diversamente da te?

La domanda secondo me è legittima e te la ripropongo. Rispondi coerentemente:

"Il Santo Padre e gli Eminentissimi Cardinali indossano SEMPRE l'abito ecclesiastico.

Perchè i preti - contrariamente a quanto sinora praticato- prediligono camuffarsi andando vestiti da libera uscita? E' una buona testimonianza?

Come si concilia con l'esortazione di Gesù in Mt. 10 - 32,33: "...chi mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio”

Aggiornamento 2:

Per il guerriero @crociato io@:

a "La Catechesi di Satana" di Padre P.Ernetti, esorcista, pag.156

http://64.233.183.104/search?q=cache:c4bFna3S3JsJ:...

I Preti vestiti come netturbini, camuffati, così li porto dove voglio io, negli alberghi e nelle case private, in cerca di donne e di omosessuali e faccio commettere tanti sacrilegi e li porto nel mio regno! Quanti, quanti Preti mimetizzati sono nel mio regno! E non mi scapperanno più (risate forti...).

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    1 - rappresentante di Dio sulla terra?! mi puoi spiegare chi è? credevo che Berlusconi andasse dal successore di Pietro, ma evidentemente sbaglio...

    2 - esistono tre tipi di vestiti: la talare, il vestito "da libera uscita" col colletto romano e "la gonnella"

    3 - la talare non è molto bella, e di conseguenza non piace a molti preti. il mio parroco non mette neanche il colletto romano, ma questo perchè quando va in giro, o magari parla con delle persone che non conosce, queste tendono a vedere uno stereotipo. è solo per cambiare il tipo d'approccio. la "gonnella" è l'"alta uniforme" dei cardinali e dei vescovi, e appunto perchè è l'"alta uniforme" se la mettono in grandi occasioni. è come se tu andassi in giro per casa in giacca e cravatta

    4 - qualsiasi cristiano può combattere il demonio... non c'è bisogno che anche io, che non sono prete, vada con un elmetto militare!

    5 - loro non indossano sempre questi vestiti. tu li vedi così solo perchè sono grandi occasioni, e c'è anche la tv

    ----------------------------

    stai giudicando già da come si vestono... dice che il primo passo per entrare nel regno di satana è vestirsi normale... pero se non si fanno gli altri passi si rimane nel Regno di Dio!

  • 1 decennio fa

    Semplicemente perchè più comoda. La talare per il lavoro quotidiano è impacciante, mentre calzoni e camicia sono molto più utili. Solo Don Matteo in tv porta quasi sempre la talare. Anche gli alti prelati o i vescovi usano abbigliamenti più comodi a seconda delle occasioni. Quando poi ci sono le occasioni importanti, anche i nostri preti indossano la talare, stanne certo.

    Obietto però sul "vestirsi da donna": la talare, il camice, o l'alba per noi ministri laici, non è un vestito da donna, ma la semplice evoluzione della tunica che portavano Gesù e i discepoli. In tutte le culture, come nella nostra, esse simboleggiano l'appartenenza a Dio. I colori servono solo a differenziare i vari ministeri.

    P.S. Le uniformi militari non sono tutte uguali. Ho fatto la leva nella marina militare, e ti posso garantire che esitono diverse uniformi per i diversi gradi, per il buono e il cattivo tempo e per i diversi impieghi (sottomarini, navi, terra, ecc..)

  • Qui giace il "devoto" contatto, fiero anticlericale, caustico come la soda e mai ruffiano con l'oppressore... fatale gli fu il vile segnalator, anonimo bigotto col quoziente intellettivo di una stella di mare. Ogni riferimento è puramente voluto, caro mio che hai risposto sopra... non farò come te, stai tranquillo, voglio che tu resti il più a lungo possibile in questo sito... alla berlina, così come ti si addice.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Guarda che la seta e le patacche costano! Le vesti più frivole sono indossate, per questo motivo, solo dagli ecclesiastici di serie A.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Lei non merita nessuna risposta. Non la capirebbe poiché è accecato da pregiudizi fuori tempo, antistorici e ideologici. Buone fortuna.

  • 1 decennio fa

    Ahahah, le nostre madame!

    Certo, visto quanto ci odiano, almeno col talare si sentono meno complessati i porci misogini....Poi fare sesso col talare è pratico, semplice e veloce, vuoi mettere?

    PS: mi togli una curiosità? Ma tu sei sempre Luigina, Carulina., etc...???

  • 1 decennio fa

    scs ma nn mi va di leggere tutto qll ke hai scritto!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stai violando le linee guida...ovviamente sai cosa comporta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.