Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 1 decennio fa

Le stofe che più vi hanno emozionato, colpito della megnifica coppia Battisti-Mogol.........?

rispondete in tanti anche i non appassionati del genere

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    "...il più bello era nero con i fiori non ancora appassiti..."

    "...ho nell'anima, in fondo all'anima. cieli immensi e immenso amore..."

    "...come può uno scoglio arginare il mare..."

    "...e correre come un pazzo a fai spenti nella notte per vedere se poi è tanto difficile morire..."

    "...non hai mai visto un uomo piangere, apri bene gli occhi sai perchè tu ora lo vedrai..."

    "...mi basta il tempo di morire..."

    "...piccoli stivali e sopra lei..."

    "...e la gente come un gufo vuole guardare..."

    "...anche quando un mattino tornasti vestita di pioggia, con lo sguardo stravolto da una notte d'amore..."

    "...e vola sulle accuse della gente, a tutti i suoi retaggi indifferente..."

    E ce ne sono tantissime ancora...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ''come può uno scoglio,arginare il mare?,anche se non voglio,torno già a volare''perchè mi ricorda il mio ragazzo che voleva essere perdonato,con delle misere scuse che a me sembravano..appunto misere.

    ''che ne sai tu di un campo di grano,poesia di un amore profano?''perchè richiama alla profonda simbologia del grano ed è bellissimo il concetto di un amore 'profano'

  • 1 decennio fa

    "seduto in quel caffè, io non pensavo a te"

    quando ho capito che questa canzone (19 settembre) parlava di un tradimento, questi versi mi hanno fatto quasi piangere...e poi c'è

    "anche per te, vorrei morire, ma morir non so" , che parla di una prostituta...

  • 1 decennio fa

    "...e vola sulle accuse della gente, a tutti i suoi retaggi indifferente..."

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.