mi spiegate in maniera semplice a cosa serviva la camera ottica?

grazie!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La camera ottica, sta al settecento, come il proiettore sta al giorno d'oggi. In pratica, era un metodo per proiettare un soggetto su un foglio e ricalcarlo.

    E' come se tu proiettassi una diapositiva su una tela da pittore, e ne ricalchi i contorni, in modo da avere un disegno

    perfetto al millimetro. Poi si colorava.....

  • Twiggy
    Lv 5
    1 decennio fa

    È per gli artisti del Settecento uno degli strumenti più utili per correggere e precisare la messa a fuoco della realtà così come si offre al campo visivo. È una macchina in cui, per mezzo di uno specchio si riflettono perfettamente gli oggetti esterni.

    spero di esserti stata da aiuto. è una risposta da miglior risposta!!

  • 1 decennio fa

    la camera ottica si puo dire che era la macchina fotografica dei tempi.

    serviva tramite un insieme di specchi a proiettare delle immagini ,in particolare vedute (vedi canaletto...) i vedutisti

  • 1 decennio fa

    È per gli artisti del Settecento uno degli strumenti più utili per correggere e precisare la messa a fuoco della realtà così come si offre al campo visivo. È una macchina in cui, per mezzo di uno specchio si riflettono perfettamente gli oggetti esterni.Non è il paesaggio sullo sfondo che si riflette nella camera, ma quello diametralmente opposto, così il disegnatore dà le spalle agli oggetti che vuole rappresentare. Nella torretta A è collocato lo specchio B con inclinazione regolabile mediante un’asta HK: l’immagine convogliata attraverso l’obiettivo convergente contenuto nel tubo C si proietta sul tavolo D dov’è posto il foglio da disegno compreso nel suo telaio. La tavola è tratta dall’Encyclopédie di d’Alambert e Diderot.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.