Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 1 decennio fa

Meglio una tastiera?

Vi piace di più il rock ke si serve anke di una tastiera per accompagnamento o quello classico?

Aggiornamento:

Esempio: muse o rem?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La bellezza del rock non dipende dalla presenza o meno della tastiera, che comunque è molto presente, già dagli anni '60 e '70 (organo hammond, moog, sintetizzatori ecc.)

    Personalmente non mi dispiacciono neanche quei gruppi impostati sul triangolo basso-batteria-tastiera, come Emerson, Lake e Palmer o i NIce, i Quatermass, Le Orme ecc.

    Secondo me, con la tastiera il rock guadagna molto e il suono è più compatto e variegato; ma non è indispensabile per fare belle canzoni. Ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il Rock Sinfonico ne sa qualcosa.

    E' un'ottima variante ai soliti pallosi strumenti. Quindi tastiera, per me obbligatoria.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    A parte che i Muse li adoro, quindi..

    comunque le tastiere e il piano sono strumenti bellissimi da accostare ad ogni genere,a maggior ragione al rock dal momento che si aggiunge una linea melodica più dolce, a volte più cupa. A proposito dei Muse, Bellamy è uno dei pochi chitarristi che mi piace un sacco, ma lo preferisco al piano o alle tastiere..

  • 1 decennio fa

    assolutamente la prima opzione, credo che le tastiere creino più atmosfera...

    ad esempio questo gruppo melodeath che le usa molto e mi sta piacendo sempre di più...

    http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=us...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.