vito88 ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 1 decennio fa

acciaio ipoeutettoidico?

quali sono gli utilizzi di un acciaio ipoeutettoidico???

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    l C40 è il classico acciaio da bonifica, contenente 0,4% di carbonio, valore a cui si ha la massima tenacità. Insieme al 39NiCrMo3 esaurisce l'80% degli acciai. Ha una struttura cristalina Cubica a Corpo Centrato CCC ed è un tipico acciaio ipoeutettoidico. Se riscaldato a circa 900°C, per un tempo sufficiente, la sua struttura sarà costituita da Austenite omogenea. Se raffreddato lentamente verrà a formarsi, per nucleazione, Ferrite proeutettoidica che accrescerà la formazione di grani austenitici a bordo grano. Se raffreddato troppo velocemente si formerà Ferrite+Cementite. Il suo modulo di Young è E=220GPa e la sua resistenza a rottura (σ) oscilla tra 650-750MPa. La durezza oscilla attorno ai 220-230HB

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Li utilizzi sono molteplici, dipende dal tipo di utilizzo che ne vuoi fare.

    Partendo dal semplice S235JR arrivando al più nobile 39NiCrmo4 ( detto comunemente 38).

    Si comincia dal S235JR per strutture a bassa resistenza meccanica fino ad arrivare al S355J2G3 (o K3 con prova di resilienza a -30°)per strutture con buona resistenza meccanica.

    Poi se vuoi costruire dei particolari con elevata resistenza meccanica vai su un C40 ( carico di rottura da 600-950 N/mm2 oppure sul 38 ( 950-1050 N/mm2).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    sono molti

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.