Dite tutto quello che vi passa per la testa...senza limite..?

dovete fare collegamenti insensati, dite anche cose insensate, vince l'aberrazione mentale più bella inizio io:

la mucca incinta sedeva sulla vecchia pipa del signor brown, assonnato e vecchi non quanto il giallo e marrone criceto d'oltremanica che si faceva la lampade pur a vendo lungo e folto pelo pubico suini sulle spalle grandi per gli anni di palestra e bodybuilding allenato dalla cassaintegrazione stalinista....

Aggiornamento:

..................................

Aggiornamento 2:

camminando sulla rowen street vidi passare la famosa oca gialla di cui tutte le televisioni stanno parlando e gli ho chiesto se la moda era, allora lei senza rispondermi rise pensosa e volò a casa del grande saggio tassista , dicendo che l'unico modo affinchè egli potesse abbassare i pantaloni era quello di chiederlo al Dio dei suini obesi dimagriti..l'oca alllora, naturalmente trasformatasi in cicala volò sopra la foresta dei peli coxo-sacrali mentre le dita gli gridavano:giuliva giuliva..allora iniziò a tirare il vento sopra le teste marce degli gnu idioti che ripetevano: ti ricordi il famoso aneddoto della cicala e del galeone che accarezzava le fragole?no rispose l'oca..io mangio solo tonno sotto saliva....

23 risposte

Classificazione
  • Raysan
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il potere della forza sta tutto nel vedere i fogli dando false testimonianze su due mani dovendo dire il gol dello zio abbiamo taciuto, il computer in aria ha bloccato la scrivania, no cioè come dire il grande Jedi dicono no perchè sai tu che non c'è acqua senza frase più stupida di questa non ne dico, registrandomi su yahoo e quando la smetterai di fissare i piedi della macchina il gatto non gridavo sera e mi distraggono i ciao ti vedo sai perchè, dunque il mio vero si è aggiunto lo spot e l'immagine, se avete voglia ti chiamo anche perchè se tu alterni nonno non ce la fa cadendo tutte le volte il biliardo pieno di utopie sognavo il blu nero come me il collo del muro davanti il mio alto basso....

    ma poi data l'affluenza ai grattacieli ho detto il burro la pera si suicidano, forse il sogno più bianco dell'aglio ditemi anche se solo un poco diverso oltremare, in America stando alle nostre amate casse l'esercito di spidi minacciando le alghe, i quali non vedo il motivo se poi tanto russi, il fatto è no, lasciatelo parlare, non vedi che dico prugna??? NO, forse hanno ragione, sono firefox day, non sempre all'erta ma la fotografia vince il mio portafoglio regina di occhiali da sole, mare una domanda nera, ragazze belle ma dove il cielo non acqua, tiro lo sciacquone senza chiodo e forse buonanotte...

    no il sol levante digiuna l'altroieri, dicendo sempre cerca nel web io mi domando ce l'ha fatta ma distano vermi anche prese della mia lunga n o, visto il tempo anche sempre sebbene, tu non hai, ma ditemelo... Forse il governo anche loro portano il cestino il fiume mi spaventano sembri hotel, luce ma assassino quando il frigo non stracciando il foglio forse vedo dico morto no, lo sai, il tubo sprinta ma spiegano non pretendo altre lampade forno potendo Che Guevara forse dicono mah, il quando ma lo lavandino il marciapiede, correggetemi perchè il cane vuole un po' di condominio...

    su due piedi il mio amico redenzione non scoraggia, anche demolendo le tue grandi bistecche perchè il mio grande sogno è di spezzare il fiammifero, vampate fuggitive, playstation nel fango vincendo la scommessa di bar, no guarda fai tu il mostro voi vi sarete anche detti quando, perciò il mio grande istinto mi dice il quadro guardalo bene, districati dai cappelli e la chiesa del bosco non ha bene nuotato...

    il che porta alla risoluzione dell'equazione bella ma cattiva perchè non c'è dingo che tenga, le spade laser account, muoiono dalla voglia di vedere la conchiglia, diglielo, non farti pettinare, la scuola è finita andate in guerra, perchè? Probabilmente non mi voteranno la migliore risposta, forse la strada per farlo è troppa, ma io so che un giorno le campane vedranno, non potrai dirmi perchè io sarò di là a vezzeggiare il nome buono di mio figlio, non c'è ancora sperando bene la mia vita futura, se io voglio una persona quella dovrebbe anche portare a spasso l'hard disk, in queto dedalo di chat zoppe ma sagge, la pioggia ha finito di accendere il mio fazzoletto, piangiamo la morte quindi del nostro ideale vedendo il fiore crescere e dettarci le mutande, parlando anche di prove io non ne posso più, cosa vorrei ma non bevo, perciò mi fumo una nuvola, scompare, forse mi sono dilungato , forse il caffè insiste male, non direi il pelo dei miei pavimenti infuocati...

    La storia parla di un uomo, precisamente un cavalluccio, vedeva cosa finte ma letali, verdi come il buio fosforescente di capelli, morte certa all'istantaneo secondo di vita, congelato in due poesie d'amore, perchè non riprenderci la nostra libertà??? Dai, non piangere, c'è sempre un gelato, svegliati e racconta il piede giusto vedendoci anche molto male, io so che l'amore è infinito ma a volte il parco è vuoto di ciambelle alla scarpa, un tasto non ha, quindi produco suoni, musiche ellittiche le quali vogliono contattarti, se proprio dobbiamo, non indugiare oltre e ferma la spalla, è fredda, e ha voglia di crociera, poichè non si può di più di quel che si vede... Forse il cielo è ghiacciato dall'infinito...

    Ma no, non si può, l'avventura continua, dicendo spose blu attuali di rock and roll destreggiato, sciabolata in mezzo all'area e vedi un halley hoop per tanto mascarpone, e vaniglia non pretende diversa costituzione altri non è che madre Anna, forse il buon Franco orecchie non duole alla moglie meticcia curando le disfatte anche pullover correndo via il monte non vede quando altro batte d'arco, forse divertire il pongo distingue vero da fraseggiato...

    Io so chi ha fegato dice la Berna, Yahoo! Answers forse accanisce il verbo putrefatto di vinilico diverbio tra mostri e giganti, oltre nonna domani mangia tavolo, finisci anche la scarpata con volante in tasca, perchè anche il più lombrico striscione di quando picchio il portone forse vogliono fermarci, malvagio attore gentile mi sono trasformandosi, perchè l'errore dice ma non sferra, sottigliezze anche impure se quando ci si lascia andare il pane fugge da solo, forse si butta il latte, ma se ci sarete voi non tirerò più la mia voce io bilico tra Babilonia e il mio frustino che galleggia in un azzurro e scopiettante fuocherello di pensieri agghiaccianti... Forse tutto questo non è altro che frutto dell'immaginazione del planetario che vede in te la più aitante scrivania che ride ma non anima il cervello della mucca, divertimi e lasciami sul soffitto, sperando un buon fine per questo vino, anche perchè il fato racchiude tutte le gioie...

    Il buon signor Pino, celebrità viola del grande puzzo, verdeggiante di depressione mi ha tirato la parola, unica nel suo genere di pillola ingoiata, così Jim dal Marocco ha divaricato tutti i buoi del bidone, finendo da grande villeggiatore a soccorritore attento anche quando non lo si chiede, pertanto il caso è chiuso per ferie dicendomi perchè un pappagallo dovrebbe combattere fino alla neve brillante, forse a causa dei miei post-opera troppo veduti in fine al dorso, magnifiche distese di tutto ciò che regoli si scansano in poche manciate di ghiande, portando una vittoria schiacciate con l'acuto del grande leader, dissolvendo i pensieri in poche righe ma nascondendo la propria voglia di vedere...

  • 1 decennio fa

    questo sempre per la serie? per i due punti posso dire anche che l'altro giorno ho visto cento cinquanta asini truzzi che facevano a gara cor nonno de haidi co l'impianto stereo in piazza!

    Fonte/i: questo ed altro.....
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ke figata!!

    ciao! l' mp3 stava seduto sulla finestra,il cellulare si fa una canna, il frigo squilla e le barrette cereali rispondono su answers. intanto shrek si fa topolina e topolino è geloso quindi va al concerto della palestra..

    Fonte/i: nn mi è venuto bn cm a te!! xo mii sn divertita quidni ti accendo la stellina!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma lo sai che leggendo la domanda

    ora ho un vuoto (nn ho nulla per la testa) e nn riesco a risponderti?

    ....anzi..... paradossalmente l'ho fatto!!

    Fonte/i: spacco le rocce a colpi di reni, yeah!
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    MMMMMMMMMMMM

    CIAMBELLEEE

  • 1 decennio fa

    Domani vestito bianco tacchi tastiera batteria saggio borsa verde rosa nero nero foglio con le bacchette armadio bosco poster cellulare me punto stampella domani paura aiuto delirooooo

  • 1 decennio fa

    io sto pensando a un modo per diventare ricco e sto pensando come hanno fatto i ricchi a fare tutti questi soldi e perché non sono nato in una famiglia molto ricca

    a ..........ecc e mi sto chiedendo quei ragazzini sotto 15 anni che stanno a fare sul computer a quest'ora perché danno i bacino di buona notte ai suoi genitore e dopo al letto ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    odio il mondo dello spettacolo, quella gente fa veramente schifo e poi ti regalono i santini mica come la musica e la poesia che hanno un significato... come la storia dell'uomo ubriaco e la farfalla... c'è chi dorme, c'è chi sogna, c'è chi vola... e poi facciamo collezioni di oggetti e vocabolari di parole italiane e straniere... confusioni e luci del caos.

  • 1 decennio fa

    amore mi sei mancata! ma molto

  • 1 decennio fa

    Sono nata il secolo scorso quando il grano non aveva ancora fatto la rivoluzione e le cicale facevano la radio. Ricordo un giorno in cui un pino rosa a strisce mi chiese dove abitava Zeus, gli risposi che era in Svizzera a prendere il sole, magari gli avessi chiesto una delle sue noci! Se le rivendessi ora al mercato del pesce guadagnerei almeno tre centesimi oppure un matamatico gentile mi potrebbe regalare 3 litri di segale e due formiche, ne avrei davvero bisogno! Nel 3.000 sarà davvero difficile mantenere i miei due struzzi blu...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.