Come funziona il turbo in un'auto??

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il TURBOcompressore a gas di scarico è un congegno che sfrutta l'energia residua dei gas in uscita dalle camere di combustione per soffiare dell'aria nel collettore di aspirazione. Sono praticamente due serie di palette disposte attorno ad un asse. Ognuno di questi due "ventilatori" sta in una camera anulare separata: in uno passano i gas in uscita, i quali, espandendosi, e poi uscendo dallo scappamento, fanno girare quel ventilatore e trascinano anche l'altro, reso solidale dall'alberino che li collega, sorretto da dei cuscinetti a bagno d'olio. L'altro ventilatore aspira l'aria dalla scatola del filtro e la spinge nel collettore di aspirazione. In questo modo, i pistoni non devono fare dello sforzo per aspirare l'aria, ed inoltre si può mandare più aria, quindi più ossigeno, quindi si può bruciare più combustibile sprigionando così una potenza maggiore a parità di cilindrata. Quindi, non solo meno lavoro perso dai pistoni, per cui più rendimento, ma anche una maggiore potenza specifica. Il meccanismo è simile sia nei motori diesel che in quelli a benzina: in entrambi i sistemi vi è una valvola detta "waste-gate", la quale, raggiunta una certa pressione d'aria nel collettore di aspirazione fa in modo che i gas di scarico passino direttamente nel collettore di scarico, senza aumentare i giri e la portata della turbina. Nei motori a benzina, data la presenza della farfalla nel collettore di aspirazione, la quale in rilascio chiude il passaggio dell'aria soffiata, per evitare che nelle staccate si formi una ecessiva pressione perchè la farfalla chiude subito, appena lasciato l'acceleratore mentre la turbina, per inerzia, continua a pompare, vi è un'altra valvola detta "pop-off" per scaricare l'eccesso di aria in atmosfera. Gli effetti del turbo nei due tipi di motore, poi, sono diversi, perchè diversi sono i cicli di funzionamento, ma il meccanismo è quello che ti ho detto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    i gas di scarico appena usciti dalle camere di combustione, invece di andare subito alla marmitta passano attraverso una camera in cui è contenuta una turbina appunto. Questa è formata da una serie di palette (in modo molto semplice è tipo una ventola per PC, però con molte più palette e su più livelli) e viene messa in rotazione (pensa che supera i 100.000 giri al minuto!!! ecco del perchè del tipico "fischio"). La turbina è collegata direttamente, tramite un albero rotante, ad un compressore (è nientaltro che un'altra serie di palette, un'altra turbina insomma) che fa il lavoro inverso: a parità ti tempo impiegato dal pistone per caricare la camera di scoppio, la turbina, comprime più aria di quella che ci andrebbe senza il suo lavoro. Esistono oramai anche turbine ad assetto variabile, aumentano il loro rapporto di compressione (quantità di aria compressa inviata alle camere di combustione) con l'aumentare dei giri del motore, in modo da aumentare anche la potenza in modo esponenziale. Un accessorio che oramai è quasi di serie insieme al turbo è l'intercooler. Questo non è altro che un sostema di raffreddamento dell'aria che entra nelle camere di compressione attraverso la turbina. Perchè aria più "fredda"??? Semplice: l'aria, diminuendo la sua temperatura, diminuisce anche il suo volume e di conseguenza, a parità di tempo impiegato per riempire la solita camera di combustione, ne entra ancora di più. Sperando di averti risposto in modo soddisfacente (senza averti confuso le idee) ti saluto.

  • 1 decennio fa

    Il turbo funziona così:i gas di scarico passano attraversi una chicciola in pressione e fanno girare dalle pale che tramite un alberino fa a sua volta girare altre pale nella chicciola accanto,queste ultime servono a pompare aria in presione al tubo collettore.

    La taratura della pressione è garabtita da una valvola con una molla tarata ad una determinata presione nel caso della vecchia punto GT era di0,75 bar,arrivati a tale pressione nel tubo collettore si vince la forza della molla che tramite un alberino che si sposta apreun bypass ed i gas discarico bypassano le palette e la pressione non aumenta piu oltre il calore prefissato.

    Fonte/i: Sono meccanico da oltre 10 anni.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.