Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Cosa ne pensate delle scie chimiche?

Lì, dove è più difficile un controllo capillare delle piazze; lì, dove magari ci sono più rischi di sommosse. In tal modo, i governi terrebbero sotto controllo l'intera popolazione che, purtroppo, rimane all'oscuro di tutto. Gli ultimi provvedimenti di sospensione del traffico automobilistico in certi stati, sarebbe proprio dovuto al fenomeno delle scie chimiche, cui sostanze nocive vanno a sommarsi al prodotto dei gas di scarico delle automobili e a tutti gli altri agenti inquinanti. Per mezzo di questi metodi segretissimi, i governi avrebbero perfino il controllo del tempo atmosferico. Notizie trapelate da canali riservatissimi ci informano che, più di una volta, è successo che gli Stati Uniti deviassero cicloni diretti verso le coste nord-occidentali più a sud.

Un altro fatto curioso collegato a questo fenomeno è che, in presenza di queste scie, sono stati spesso osservati degli Ufo, degli oggetti volanti sferiformi e brillanti di natura incerta. Si pensa che i due fenomeni possano essere connessi. Si sospetta la presenza di accordi segretissimi tra i governi mondiali (soprattutto quello Statunitense) e razze extraterrestri, presenti sulla Terra già da tempo, in incognito. Queste avrebbero fornito all'umanità la loro tecnologia (e ciò spiegherebbe il gigantesco balzo tecnologico di cui siamo stati testimoni in questi ultimi cinquant'anni), in cambio di... chissà cosa. Si sospetta, in cambio di persone che, di tanto in tanto, verrebbero rapite (abdotte) per essere sottoposte a esperimenti da parte di questi alieni.

Come disse Di Pietro in un'intervista: "I nostri spazi, ma non solo, i nostri siti, marini e terrestri, sono occupati da realtà militari non italiane (...). Non è possibile che altri decidano per noi (...)". http://www.youtube.com/watch?v=zIG3BpdJSwU

Youtube thumbnail

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Allora.

    Portiamo un po di ordine.

    Iniziamo con il dire che le scie chimiche NON esistono.

    1)Si tratta di un comunissimo, ma imprevedibile fenomeno atmosferico, che può durare dai pochi secondi a addirittura ore e può avvenire a quote diverse, questo grazie a svariati fattori atmosferici quali pressione temperatura vento ecc ecc...

    Tutto va unito anche al tipo di oggetto che lascia questa condensa, dalla sua velocità dalla sua forma... ecc ecc.

    Quindi nella formazione di queste scie intervengono svariati fattori, è un ORRORE ed ERRORE grossolano dire che le normali scie di condensa avvengono a certe quote ed è ancora peggio affermare che queste non durino più di qualche secondo.

    Questo perchè... semplicemente perchè son fatte della stessa composizione delle nuvole, vapore acqueo.

    Da notare come spesso queste scie lasciate da gli aerei vadino ad unirsi al calure e umidità che salgono nel pomeriggio velando il cielo, quindi altro non sono che NUVOLE.

    La loro composizione è di vapore acqueo, e di altri composti, che comunque son una piccolissima parte, se confrontata a quella che ogni giorno emettiamo da macchine camion e ciminiere varie (quelle si che son scie chimiche!).

    2)Dinamica.

    A quelle velocità e a quelle altitudini, è difficile che si possa spargere una qualche sostanza in modo da dar problemi o comunque generare qualche effetto.

    Le dinamiche legate al rilascio di sostanze, son parecchio complicate a quelle altitudini e velocità.

    Innanzitutto ogni sostanza verrebbe dispersa nell'atmosfera, non sarebbe di nessuna utilità.

    3)Spesso su siti, (che sparano paroloni a caso, e ogni sito ha la sua versione... molto credibile come cosa)sparano dati spacciandoli per ricerche serie dove si analizza un terreno.

    Le scoperte di queste analisi vengono spacciate come incredibili, il terreno sotto il quale ci sono queste scie è ricco di materiali, a loro detta, introvabili.

    Purtroppo nessuno ha mai specificato cosa ci fosse attorno a questo terreno.

    E soprattutto nessun sito cospirazionista vi dice che le sostanze che "incredibilmente" hanno trovato, vengono emesse in grandissima quantità ogni giorno da fabbriche automobili e qualsiasi altra cosa a terra.

    Questo fa pensare che ste scie chimiche siano un depistaggio bello e buono per non far vedere all'opinione pubblica la cacca che spargiamo a terra ogni giorno lavorando.

    Se la gente pensasse a cose serie, invece che a queste cavolate colme di ignoranza, magari la vita di tutta la comunità sarebbe meno pesante e stressante.

    Spero di avervi spiegato bene il fenomeno, a presto!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    peccato che Di Pietro con questa frase intende dire che i nostri spazi sono occupati dagli americani...nn di certo da entità aliene....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • penso che siano i corpi vaporizzati a sganciati a migliaia di chilometri di altidudine di coloro che si fanno troppe sеghe mentali..

    Fonte/i: le sfere luminose sono fulmini globulari, scientificamente documentato
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    stai lavorando troppo con la fantasia forse...ho già sentito parlare delle scie chimiche e dicevano k sono tossiche perchè contengono piombo...penso k l'uomo nn debba scontrarsi cn la natura quindi abbasso le scie kimike!!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.