Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

Salve non so come allestire il mio nuovo acquario??

se cn piante vere o finte e quanto mi costa e quant'è la differenzae cos'altro potrei mettere

Aggiornamento:

la vasca è 80x50 profonda 45

13 risposte

Classificazione
  • Lia M
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io ti consiglio piante vere, innanzitutto perchè rendono il piccolo ecosistema che andrai a creare più adatto alla vita dei pesciolini che metterai e poi le piante finte sono orrende!

    Puoi anche mettere delle rocce o dei legni, sempre comprati nel negozio di acquari.

    Queanto costerebbe non te lo so dire perchè dipende dalle piante che scegli.

    Sappi però che le piante non sono esattamente a buon mercato.

    Se scegli delle piante a crescita rapida, quando le poti puoi ripiantare le potature risparmiando un bel pò di soldi.

    Qualcuno ti ha consigliato le anfore.

    Io ho avuto un paio di brutte esperienze con le anfore.

    I pesci, a volte, ci infilano dentro la testa e non riescono più ad uscirne. Stai attento!

    Arredi artificiali come anfore, navi ecc.. io li eviterei anche perchè antiestetici per un acquario naturale.

    Per rispondere alla domanda sul costo bisognerebbe almeno sapere le dimensioni della tua vasca non ti pare?

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io vorrei tanto darti la risposta ma noi non aspemo mai cosa pensano quei pesciolini !!!

    io stavo pensando di portarmeli dietro e fare scegliere a loro l'arredamento....

    ciao ciao

  • 1 decennio fa

    sarebbe bello se fosse rìtutto di piante vere, ma ci vuole esperienza!

  • 1 decennio fa

    tante rocce e poche piante

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    se vuoi mettere pesci d'acqua tropicale, allora devi mettere assolutamente e obbligatoriamente piante vere.

    Se invece opti per pesci d'acqua fredda (pesci rossi e simili), alllora ti sconsiglio di mettere piante vere, perchè le mangerebbero in breve tempo.

    Oltre alle piante, a un buon filtro e a un areatore, ti consiglio di mettere qualche anforetta e qualche roccia, che fungono da rifugio per i tuoi pesci, prevenendone lo stress.

    Se ti piacciono, ci sono anche delle colonnette romane, in resina, che vendono in tutti i negozi specializzati...a me piacciono tanto..

    spero di esserti servito...

    ciao

  • 1 decennio fa

    ti consiglio delle rocce,piante finte se non vuoi quelle vere e se non vuoi spendere tanto,in genere una pianta viene sui 10 euro in su...

  • 1 decennio fa

    beh l'acquario varia di prezzo dalla grandezza!

    Ti serve:

    piante ti conviene qll vere anke se nn durano x sempre e hanno bisogno di luce.Ma almeno ossigenano l'acquario!ah e devi far conto ke dipende dai pesci ke compri xkè cn i rossi nn vanno bn proprio tt le piante xkè latemperatura e diversa(ad esempio:i rossi vogliono l'acqua a 22/25 °c mentre certe piante 27/28 °c)e poi i rossi certe piante(qll nn resistenti)le divorano

    Sabbia di qualsiasi colore

    Rocce(castelli,statuette...)evitare cs in plastica

    1 filtro cn canolikki e spugna

    i pesci ma stai attento ke nn siano trp!!xkè se no dp muoiono

    il mangiare x i pesci

    devi prendere il condizionatore e all'inizio dell'installazione aggiungere i batteriù

    1 vlt partito l'acquario devi apsettare almeno 20 grn prima di mettere i pesci!

  • 1 decennio fa

    se posso darti un consiglio allestisci con piante vere, se ti serve altro leggi la guida scritta da me che segue:

    ________________GUIDA________________

    Compra prima di tutto un' acquario(nella guida c'è standard un' acquario da 35-40 litri)

    -_-_-----------------------_-_-

    Prepara il filtro inserendo nel suo scompartimento il termoriscaldatore

    poi gli altri scomparti andranno riempiti con la pompa del filtro che presumo avrai già e i materiali filtranti quali i cannolicchi, indispensabili, l' ovatta, anche essa indispensabile, il carbone attivo e la spugna

    Compra un aeratore, se non l'hai già, anche ad una via (semplice) a cui andrà collegato un tubo che finirà con la pietra porosa che distribuirà l' aria creando innumerevoli bollicine decorative

    allora per prima cosa devi comprarti il fondo argilloso e metterlo sotto la ghiaia.

    poi riempi l' acquario per metà e metti le piantine vere che ti consiglierà il tuo negoziante di fiducia e non moriranno, stai tranquilla/o!

    Alle piante andrà messo ogni settimana un tot. di gocce/ml di fertilizzante comprato dopo un' attenta spiegazione del negoziante. Nella etichetta ci sarà scritto quanto tot. mettere di gocce/ml

    Poi riempi l' acquario completamente e metti in funzione il filtro precedentemente preparato, il termoriscaldatore e l' aeratore.

    L' acqua andrà trattata nei primi giorni con dei biocondizionatori che ti consiglierà e te ne illustrerà l' utilizzo il tuo negoziante di fiducia.

    L' acquario (in questo caso, essendo da 35-40 litri) va tenuto senza i pesci per un mesetto circa.

    PESCI

    ti consiglio di comprare

    GUPPY__sarebbe meglio due femmine ogni maschio

    PLATY

    CORYDORAS__te ne consiglio 4

    essendo un?acquario da 40 litri circa un ARCISTRUS

    poi se vedi altri pesci che ti piacciono non esitare a chiedere al tuo negoziante che ti dirà se li potrai mettere o no

    NON dimenticarti di mettere anche dei gamberetti (solitamente nei negozi, i Più diffusi sono i caridina japonica_che sono anche quelli che ti consiglio io)che ti consiglierà il negoziante.

    <PS> allestisci il fondo dell'acquario con delle decorazioni in cui si possano infilare solo i gamberetti per il loro periodo della muta

    Per qualsiasi altro problema o spiegazioni mandaci un' altra domanda o manda un 'e-m@il

    ________________FINE__________________

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao!

    Io da quasi due anni ormai sono appassionata di acquariofilia!

    Che dire...secondo il mio personale parere tra piante vere e piante finte non c'è paragone....piante vere!

    Sono innanzitutto molto gradite agli ospiti pesciolini, ossigenano l'acquae contribuiscono a creare e mantenere un equilibrio biologico nel tuo acquario....

    Come costi dipende dai negozi e dalle varie specie di piante.

    Il tipo di pianta io lo sceglierei in base al genere di pesci che hai nell'acquario!

    Ti faccio un esempio: io che ho Ciclidi Africani posso mettere solo piante molto resistenti in quanto i miei ospiti si divertono a rosicchiarle.....:):) ( anubias, microsorum pteropus...).

    Infine devi solo procurarti un fertilizzante da aggiungere nell'acqua una volta a settimana(meglio se ricco di ferro), per nutrire le piante....

    Per quanto riguarda l'arredamento io mi informerei sul biotopo naturale dei pesci che sceglierai...è la cosa migliore!

    Altro esempio: come ti ho detto nel mio caso(ciclidi africa) ho dovuto allestire con rocciate per riprodurre l'ambiente del lago malawi....se invece ad esempio scegli di riprodurre un amazzonico dovrai mettere moltissime piante....

    In bocca al lupo, ciao!

  • 1 decennio fa

    Secondo me sono meglio le piante vere esteticamente ed in più fanno bene all'acquario.

    I costi sono questi (almeno dove vado io):

    le piante abbastanza grandi da dietro costano 5-6 euro le altre meno

    per quel che riguarda il nutrimento per le piante ci sono boccette che costano sui 5-6 euro che durano 3 mesi circa.

    Di altre decorazioni ce ne sono una marea, stai attento a non farti fregare e pagare una barchetta da fondo 45 euro (l'ho vista in un negozio) puoi mettere un legno, delle anforine, delle barchette, delle colonnine, dei fari...insomma ci sono TANTE cose...poi dipende dai tuoi gusti!

    Se hai bisogno contattami pure!

    Io ho un anforina e non ho mai avuti problemi anche perchè i miei pesci non la guardano nemmeno, cerca di fargli però qualche nescondiglio specialmente per i pulitori altrimenti soffrono!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.