Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteOculistica · 1 decennio fa

occhiali????????

aiutooooo....nn credo di veder piu niente da lontano....posso sapere se sono miope senza andare dall'oculista?...e sopratutto sono miope?alla sera mi bruciano gli okki e ho mal di testa?...che occhiali mi consigliereste?ho 17 anni e sono vanitoso...mandatemi qualche immagine...=)

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    io ti consiglierei di andare comunque dall'oculista perchè oltre a misurarti la vista ti misura la pressione dell'occhio che è una cosa fondamentale per la salute dell'occhio ancor più importante della vista in se per se, mentre l'optometrista che puoi trovare da un qualsiasi ottico ti misura semplicemente la vista facendoti leggere su un tabbellone delle lettere ad una certa distanza e con una certa grandezza per stabilire quanti decimi ti mancano, uno occhio sano ha 10/10 decimi, anche se ci sono alcune persone che ci vedono anche di più del normale perchè hanno 11/10 decimi , quindi nel caso tu sia miope tocca stabilire quanti decimi è la tua miopia, potresti dover portare gli occhiali solo in determinate situazioni, come quando sei tante ore davanti al pc o alla tv per non affaticare l'occhio o quando guidi in questo caso sarebbero prettamente occhiali da riposo che non lederebbero al tuo essere vanitoso perchè non saresti costretto a portarli sempre, oppure se hai una miopia radicata, ora in commercio ci sono molti occhiali belli, ma quelli te li devi provare perchè quello che sta bene ad un'altra persona potrebbe non stare bene al tuo viso, quindi non puoi chiedere consiglio qui e infine non ti dimenticare che esistone le lenti a conttatto, con quelle neanche si vede che sei miope, a te non cambierebbe nulla, io le porto da anni e mi sono sempre trovata bene e come te non amo gli occhiali, anche perchè il mio punto forte sono sempre stati gli occhi e non mi piace nasconderli, nemmeno con quelli da sole più modaioli, però vai da un oculista, gli occhi sono importanti, non tutti tolleriamo le lenti a conttatto, per questo specie come prima visita è fondamentale che sia un buon medico a consigliarti e non un optometrista.

  • 1 decennio fa

    Perso proprio che tu sia miope.

    Fermo restando che devi fare una visita oculistica, potresti verficare in modo empirico e approssimativo la tua acuità visiva con un test che trovi su vari siti in internet, ma attenzione, ricordati che NON sostituiscono la visita.

    Se valuti quanti decimi vedi,a livello approssimativo, puoi capire quanto ti manca.

  • 1 decennio fa

    Caro amico, hai assolutamente bisogno di una visita specialistica,le cause dei disturbi che accusi sono molteplici,quindi bisogna individuarle e curarle a dovere,solo un medico è in grado di farlo dopo un attento esame. Nessuno può consigliarti se non esperto in materia.

    La tua età ti permette di risolvere il problema in maniera ottimale senza far si che le cose si complichino in futuro.

  • Astrid
    Lv 4
    1 decennio fa

    Dai sintomi che descrivi sembri avere la classica sintomatologia della miopia.

    E' necessaria però una visita oculistica per confermare al 100% tale ipotesi e anche se sei vanitoso son sicuro che troverai l'occhiale adatto a te e ti troverai a tuo agio con le lenti a contatto.

    A presto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ci vuole proprio una visita... non solo per vedere se sei miope o ipermetrope... ma anche per quantificare la cosa!

    e' probabile che sia ipermetropia perche' la visione cambia da mattina a sera, e in piu' la sera hai mal di testa e occhi affaticati.

    l'ipermetrope medio non sa di esserlo perche' compensa il suo difetto refrattivo sfruttando gli stessi meccanismi per la messa a fuoco da vicino anche per vedere da lontano! questo spinge l'occhio a uno sforzo eccessivo da vicino e prolungato nel tempo da lontano... il risultato? sono i sintomi che descrivi!

    sarebbe bene fare un salto dall'oculista e mettere gli occhiali per evitare questo affaticamento. a differenza della miopia l'ipermetropia nasce spesso dalle dimensioni ridotte del bulbo oculare... con un po' di fortuna puo' ancora crescere e ridursi (anche se, mentre nel miope l'occhio ha la tendenza a crescere troppo, nell'ipermetrope il bulbo tende a non aumentare di dimensione) in quanto sei ancora in un periodo plastico

    corri dall'oculista per risolvere il problema

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.