io ho messo un orchidea phalenopsis in un vaso non trasparente come faccio a capire quando dargli da bere?????

l'orchidea è in un vaso di quelli che vendono di ceramica gialla che servono per far in modo che non cadano dal peso delle foglie.

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io ho un'orchidea che è nella stessa situazione della tua: non ho una data fissa, ma lascio passare un po' di giorni (più di 4) prima di annaffiarla (molto leggermente); in più ogni tanto le spruzzo dell'acqua sulle foglie, per aumentare l'umidità. In questo momento sta mettendo perfino nuovi getti, quindi fidati di questo consiglio.

  • 1 decennio fa

    Ciao

    bene mi fa piacere rispondere a questa domanda

    io ho la casa ed il terrazzo arricchito di orchidee sono circa 30 piante di diverse speci e quello che ho imparato per queste splendide piante è che non hanno bisogno di molta acqua le loro radici devono solo essere rinfrescate e le loro foglie spruzzate e pulite dalla polvere se presente

    per riguarda il vaso trasparente o no non fa differenza ma

    non mettete mai e poi mai terra se mai pochissima e utilizzate della corteccia e un po di torba che trattengono l'umidita e la rilasciano gradualmente così eventuali eccesi di acqua non danneggiano le radici che una parte di loro potrebbe stare anche fuori dal vaso e ogni tanto spruzzatele leggermente solo alcune speci hanno bisogno di terriccio

    e umidità ma quelle che vendono in vari vivai o centri commerciali da noi non ne hanno bisogno

    poche cure ma costanti

    Ciao

    Peterpan

  • Liana
    Lv 7
    1 decennio fa

    Condivido assolutamente i consigli di peterpan.

    Anch'io sono una appassionata di orchidee (in particolare phalaenopsis) quindi ti assicuro che se ti attieni ai suoi consigli ed individui dei luoghi luminosi ma non soleggiati dove collocarle, avrai la soddisfazione di vederle rifiorire diverse volte.

    Io ne ho diverse piante e la fioritura è molto duratura; quando sfioriscono, taglia lo stelo a circa 10 cm. e aspetta con pazienza, perchè non rifioriscono tanto presto.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    Ciao,

    devi soppesare il vaso. Soppesalo quando la bagni, poi lascia passare una buona settimana, e prima di bagnare, soppesa il vaso, se lo senti leggero, la pianta ha bisogno di acqua, se ti sembra ancora pesante lascia passare ancora qualche giorno.

    L'orchidea si bagna sempre di mattina, preferibilmente sempre lo stesso giorno della settimana, ed è un peccato che tu l'abbia messa in un vaso di ceramica, xchè con il vaso trasparente l'avresti bagnata meglio.

    Infatti bisogna mettersi con il vaso sopra il lavello cosi' durante l'innaffiatura, l'acqua puo' sgocciolare liberamente, e non sussitono ristagni, che la pianta assolutamente non gradisce.Usa solo acqua minerale, compra una bottiglia di quelle che hanno poco calcio e poco magnesio, leggi bene le etichette.

    Qui in Francia, usiamo la Volvic, in Italia forse puoi guardare la Caudana o altra marca ma che sia debole in minerali.

    Spero di esserti stata utile, ciao.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quoto e attenta a non dargli troppa acqua oerchè se no muore subito...sono un po' esigenti per questo...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    metti la pianta / le radici una volta alla settimana in un secchio d'aqua con un po di concime per orchdee per 30 minuti e basta.

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è meglio tenere la terra leggermente umida e nel caso vedessi la terra staccarsi dai bordi del vaso vorrà dire che è secca e quindi avrà bisogno di acqua.

  • 1 decennio fa

    devi dargli da bere un bicchiere d'acqua delle bottiglia ogni 2 settimane....ciao

  • 1 decennio fa

    questa orchidea tropicale e' epifita,cioe' vive con le radici esposte ai raggi del sole,se non ha luce nelle radici schiatta!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.