Santiago ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Piatti da cucinare e surgelare?

Quali piatti sono più consigliati da cucinare per poterli surgelare e mangiare successivamente anche dopo una o due settimane (anche oltre)?

Ci sono degli accorgimenti da adottare? (es."conservanti" da usare, quale temperatura giusta, ...)

14 risposte

Classificazione
  • Klissy
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    PRIMI PIATTI

    Cannelloni di carne alla siciliana

    “ di magro al gratin

    “ speziati al ragù

    Crespelle ripiene

    Crostoni al formaggio

    “ di polenta

    Cullurzones sardi

    Gnocchi alla romana

    “ di besciamella

    “ di patate

    Insalata di riso

    Lasagne al forno

    “ pasticciate

    Maccheroni alla mugnaia

    “ in sugo di mare

    “ pasticciati al verde

    Minestrone di riso alla milanese

    Pasticcio di tagliatelle e salsiccia alla napoletana

    “ di gnocchi di patate

    “ di riso

    Polenta

    Ravioli alla trentina

    “ di lattuga

    “ da magro al sugo di mitili

    “ di patate alla parmense

    Risotto classico

    Zuppa di verdura

    PESCE E FRUTTI DI MARE

    Acciughe al forno al sapore di origano

    Arrosto di pesce

    Baccalà alla monticiana

    Branzino al vino

    Brodetto all’antica

    Carpione brasato

    Cadgery

    Cerni ripiena

    Cozze ripiene al forno

    Curry di gamberetti

    Dentice al forno

    Granchi al gratin

    Filetti di merluzzo alle erbe fini

    “ di pesce impanati

    Nasello al forno

    Polpi in galera

    Seppie ripiene

    Tonno al cartoccio

    Triglie al cartoccio

    Trote ai funghi

    CARNE

    Carbonade alla valdostana

    Carpaccio

    Cassoela

    Costolette di maiale impanate

    Foglia fantasia

    Gulasch

    Hamburger

    Involtini di vitello

    Ossibuchi alla milanese

    Polpette

    Spiedini di maiale

    Stracotto all’origano

    Spezzatino alla birra

    Stufadin veneto

    Trippa al gratin

    POLLAME E SELVAGGINA

    Adobo filippino

    Coniglio in fricassea

    Filetti di tacchino alla modenese

    Fricassea di pollo

    Gallina in pentola

    Gratin di pollo

    Jambalaia indiana

    Petti di pollo per piccata

    Rostini di quaglie

    Spezzatino di tacchino

    VERDURE

    Cardi a modo mio

    Carciofi alla bolognese

    Cipolla alla campagnola

    Croste al gratin

    Crocchette di spinaci

    Indivia al gratin

    Fave al formaggio

    Funghi trifolati

    Melanzane buona donna

    Peperoni del vegetariano

    Pizza di patate

    Pomodori all’ortolano

    Porri in salsa bianca

    Purea di verdure

    Sformato di patate

    Torta di carciofi

    Torta Pasqualina

    Zucchine ripiene al tonno

    SALSE

    Pesto alla genovese

    Ragù alla bolognese

    Sugo crudo per conchiglie

    “ di pesce

    PASTE E DOLCI

    Bonissima

    Budino al latte

    “ alla ricotta

    “ di amaretti

    “ di cioccolato e noci

    “ di frutta

    Cassata siciliana

    Cocomero al gelo

    Coppette gelate al caffè

    Crema di burro al cioccolato

    “ di mascarpone

    “ al vino bianco

    Crostata di amarene

    “ di ricotta

    Dolce al cioccolato e ricotta

    Frutta per dolci

    Gelato di fragole

    Pasta sfoglia

    “ frolla con l’uovo

    “ “ salata

    “ “ senza l’uovo (pasta brisée)

    Pere alla crema

    Pesche con le mandorle

    “ ripiene al forno

    Spuma di limone

    Strudel di frutta

    Torta alle fragole

    “ alle nocciole

    “ alla ricotta

    “ alla svizzera

    “ di mele

    “ di mele lievitata

    Zabaglione

    I cibi devono essere riposti in confezioni sigillate, per ripararli dall’aria e dall’umidità che potrebbero alterarli

    Per i cibi solidi, alimenti quali frutta, verdura, carne pesce, pane si possono usare contenitori in plastica rigida, sacchetti speciali in polietilene, fogli o contenitore in alluminio, tutti di vari formati.

    Piatti precucinati, sono indicate le vaschette in alluminio di diverse forme e dimensioni, da chiudere con gli appositi coperchi in cartoncino plastificato o con un pezzetto di alluminio.

    Liquidi, si possono impiegare contenitori in plastica o alluminio oppure bottiglie di cartone speciale parafinato.

    I cibi precucinati si conservano a -20° fino a 5 mesi.

    Spero di averti aiutato

  • 1 decennio fa

    Io congelo tutto quello che posso:

    Le lasagne

    lo spezzatino

    la parmiggiana di melanzane o di zucchine

    il passato di verdure

    la peperonata

    il ragù di carne

    il brodo di carne

    gli ossibuchi

    il brasato

    etc etc

    dopo che li ho cucinati, li lascio raffreddare, li divido nelle porzioni che preferisco poi li metto nei contenitori tapperwear ben chiusi e li metto nel congelatore. Si mantengono bene e dopo averli scongelati li riscaldo in micro onde

  • fio_21
    Lv 5
    1 decennio fa

    eccola di nuovo Franca R con la risposta copia e incolla a tutte le domande! è da boicottare!!!!

    Cmq io surgelo le verdure, la pasta al forno (lasagne o cannelloni che siano), la carne in umido e qualcosa di frutta cotta.

    Semplicemente una volta cotto, lo metto in contenitori ermetici e aspetto che si fredd, poi lo schiaffo in frigo.

  • 1 decennio fa

    a casa mia si surgelano le lasagne (sia già cotte che ancora da cuocere), le melanzane alla parmigiana, le polpette (ancora crude), la cacciagione, anche zampone e lenticchie. non ci sono accorgimenti particolari, le metto in vaschette di alluminio e sopra ci scrivo il contenuto e la data così da non lasciarle troppo tempo nel freezer.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io causa tempo limitato ho imparato a cucinare e congelare moooolto spesso...sughi,minestrone,polpette,spezzatino,pasta al forno,cannelloni,pane.....ovviamente evito di congelare la pastasciutta,verdure (già cotte) o il pollo arrosto...quelle cose è meglio consumarle al momento....io non uso nessun tipo di conservante...faccio delle porzioni per due e metto nel frezer....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In genere si può congelare di tutto, e nn credo ci sia bisogno di aggiungere conservanti basta mettere il cibo in congelatore ben conservato...di solito si possono congelare tutti i sughi tipo ragù, pumarola addirittura le lasagne..mia mamma lo ha fatto...anche per carne e pesce nn c'è problema..per i dolci te lo sconsiglio...

    ovviamente una volta scongelato un piatto nn può più essere congelato.

  • 1 decennio fa

    tutto!pasta al forno, cannelloni, bistecche, ragù, pizza....

  • 6 anni fa

    Ho preso qualche mese fa su Amazon una macchina del pane della Moulinex. Ottimo prodotto e buonissimo pane in cassetta. Grazie al timer mi sveglio con un profumo di pane caldo in tutto la casa… una goduria. Ti mando il link di Amazon in cui puoi vedere i principali modelli se interessato http://bit.ly/1sFJerH

  • 1 decennio fa

    io congelo anche gli gnocchi, li metto in freezer nei vassoi, poi, una volta congelati, li verso nei sacchetti. all'occorrenza, li butto in acqua bollente congelati... sono come appena fatti

  • Anonimo
    1 decennio fa

    guarda io congelo di tutto e di più preparo a volte porzioni in più di lasagne poi le taglio in porzioni e per ciascuna porzione li metto nell'apposita busta per congelare gli alimenti...congelo il pane...il polpettone (fatto sempre a fette perchè così ti prendi le porzioni che vuoi evitando di scongelare tutto per poi nn consumare e buttare via),congelo la pasta fresca,carciofi,insomma tantissime cose gli unici accorgimenti che devi utilizzare sono utilizza sacchetti apposta per il frezeer scrivi la data in cui li congeli (così ti regoli nn per la scadenza anche perchè i prodotti se ben chiusi e tenuti stanno anche 1 mese) così se prepari gli stessi prodotti che hai nel congelatore e devi anche loro congelarli la prossima volta che li devi mangiare scongeli quelli che hanno la data più vecchia.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Carne al sugo scongelata è ottima:

    Quando la prepari ne fai un po di più la metti in un contenitore di plastica, la lasci raffreddare un po e la metti prima in frigo (almeno 2 ore) e poi nel congelatore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.